Martedì, 28 Settembre 2021
Alimentazione

Grassi saturi: non è certo che provochino malattie cardiovascolari

Secondo alcuni esperti, la connessione fra assunzione di grassi saturi nella dieta e mortalità non è così scontata come si crede

Uno dei consigli alimentari che vengono dati più spesso è quello di eliminare i grassi saturi dalla dieta,  perché provocherebbero ipercolesterolemia, dunque aumenterebbero il rischio di malattie cardiovascolari.

 
Tuttavia Andrea Poli, Presidente di Nutrition Foundation of Italy, afferma che la causalità fra grassi saturi e mortalità non è così scontata. Commenta infatti: “Ampi studi hanno confermato la neutralità tra consumo di saturi e mortalità, non solo cardiovascolare, ma totale, per tutte le cause. Ecco perché un controllo stringente, mirato solo sui grassi saturi, potrebbe non essere più una priorità in prevenzione cardiovascolare”.


Considerando tuttavia anche le teorie che affermano il contrario, il consiglio fondamentale che si può dare è quello di usare sempre la moderazione a tavola, per ricavarne in salute e benessere.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grassi saturi: non è certo che provochino malattie cardiovascolari

Today è in caricamento