Sabato, 8 Maggio 2021
Salerno

Melannurca Campana IGP: l’ideale per essere sani e in forma

Una mela al giorno toglie il medico di torno: sembra che l’antico proverbio valga ancora, e a dimostrarlo sono stati i recenti studi effettuati presso l’Università Federico II di Napoli che hanno confermato come la Melannurca Campana IGP si riveli una preziosa alleata per chi soffre di colesterolo e calvizie

Sarebbe proprio uno dei prodotti di eccellenza della filiera orto frutticola campana il principale alleato per la guerra contro il colesterolo e la calvizie: in base alle ricerche del Dipartimento di Farmacia della Federico II di Napoli, infatti, la Melannurca Campana IGP è risultata un ottimo rimedio per contrastare due dei mali che affliggono uomini e donne in ugual misura, ovvero la calvizie e il colesterolo.

Questo straordinario potere della melannurca deriverebbe dalla presenza nel frutto dei polifenoli: a questo proposito, si potrebbe obiettare che tutte le tipologie di mela contengono polifenoli , ma “le cultivar Annurcae Rossa del Sud, coltivate sotto l’egida della Melannurca Campana Igpha spiegato il professor Gian Carlo Tenore, docente di chimica e tossicologia alla Federico II - hanno un elevatissimo contenuto di un gruppo di polifenoli dai riconosciuti effetti salutistici, le Procianidine, molto superiore a qualsiasi altra cultivar di mela oggetto sino ad oggi di studi”.

In pratica, questo dato ha permesso in quel di Napoli di mettere a punto un prodotto nutraceutico capace di far diminuire di almeno il 28% il colesterolo totale e di favorire del 60% il colesterolo HDL, ovvero quello buono. Tale preparato è stato creato dal professor Tenore insieme al direttore del Dipartimento di Farmacia, il professor Ettore Novellino, e permetterebbe di assumere 800 mg al giorno di polifenoli, pari a circa otto mele annurche:

Ora abbiamo in corso la fase finale di sperimentazione sull’uomo. Il vantaggio essenziale è che il preparato ottenuto con Melannurca Igp non ha gli effetti collaterali di farmaci e altri preparati anticolesteroloha spiegato ancora il professor Tenore, confermando come un prodotto del genere potrebbe facilitare la vita di tutti quelli che sono sotto terapia per combattere il colesterolo o che devono assumere medicine per tenerlo sotto controllo. Questo procedimento, però, è stato replicato per creare un altro preparato, sempre a base di polifenoli estratti dalla melannurca, e si tratta di un efficace prodotto anticalvizie: speriamo che la sperimentazione in corso sull’uomo dia i risultati sperati.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Melannurca Campana IGP: l’ideale per essere sani e in forma

Today è in caricamento