Lunedì, 18 Ottobre 2021
Alimentazione

Il "re panettone": anche quest'anno sul podio dei dolci di Natale

Per Natale 2015, il panettone sarà presente nell'80% delle tavole italiane. Questo è quanto emerge dalle previsioni dell'osservatorio Sigep

Come tradizione vuole, anche nel Natale 2015 il panettone trionferà tra i dolci natalizi e sarà presente nell'80% delle tavole italiane e in oltre 5 milioni di cesti gastronomici, tra tradizione e internazionalità.

E' quanto emerge dalle consuete previsioni dell'osservatorio Sigep, il salone internazionale del dolciario artigianale, che ogni anno fotografa le dolci tendenze intervistando alcuni dei più grandi maestri pasticcieri artigiani.

Novità 2015 - Tra le novità di quest'anno il panettone al tè con sette spezie, canditi e frutta secca del maestro pasticciere Luigi Biasetto di Padova. Il grande Maestro Iginio Massari da Brescia sottolinea che anche nei dolci tradizionali di Natale, panettone e torrone, la ricerca degli ingredienti è centrale. Ed ecco le farine di frumento lombardo, le uova venete, una speciale mandorla della Puglia. Roberto Rinaldini di Rimini, star della pasticceria internazionale propone 'A Però', un panettone con 48 ore di lievitazione naturale, albicocche e pere candite, in una pasta profumata con vaniglia bourbon del Madagascar e arancio. Un panettone social: il suo nome è stato infatti individuato con un contest su Facebook. Da Milano, un altro fuoriclasse, il Campione mondiale cioccolatiere Davide Comaschi, a Natale, punta sul 'Panettùn Sacher', fondendo due specialità dolciarie internazionali. Dai piedi dell'Etna anche la produzione del Maestro Santo Musumeci guarda al panettone: arricchito con gelato di ricotta in omaggio alle tradizioni del Sud.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il "re panettone": anche quest'anno sul podio dei dolci di Natale

Today è in caricamento