Giovedì, 24 Giugno 2021
Alimentazione Firenze

A Viareggio torna il “Peperoncino Day”

Sabato 22 e domenica 23 agosto a Villa Borbone torna l'evento dedicato alla cultura e alla coltura del peperoncino, il frutto piccante per antonomasia

Un appuntamento piccante, che si svolgerà all’interno della splendida Villa Borbone di Viareggio, in provincia di Lucca. Sabato 22 e domenica 23 agosto torna la manifestazione a ingresso libero dedicata alla cultura e alla coltura del peperoncino: due giorni di eventi incentrati sul celebre frutto rosso, ricco di vitamina C e dal forte potere antiossidante.

Dopo lo straordinario successo del 2014, l’evento organizzato dall'Azienda Carmazzi di Torre del Lago Puccini, reduce dalla partecipazione all'Expo di Milano, torna in Versilia per un’edizione tutta da scoprire. Per due giorni il Giardino Sonoro della villa si trasformerà in una sorta di museo a cielo aperto, dove i partecipanti potranno ammirare centinaia di varietà di peperoncino provenienti da tutto il mondo, partecipando a una serie di appuntamenti a ingresso gratuito.

Sabato 22 alle ore 18.30 si svolgerà la conferenza dedicata alle proprietà benefiche del peperoncino, prezioso alleato per la salute e il benessere dell'uomo, a cui parteciperanno la Dottoressa Adriana Albini, Direttore del Dipartimento Infrastruttura, Ricerca e Statistica del Servizio Sanitario dell'Emilia Romagna, Massimo Biagi, collezionista e maggiore esperto di peperoncini a livello europeo, e il Dottor Marco Pardini, Medico Naturopata. 

Alle 19.30 si potranno gustare i prodotti Mr Pic, la prima filiera italiana dedicata al peperoncino realizzata dall'Azienda Carmazzi in collaborazione con le migliori realtà gastronomiche del made in Italy. Alle 20.15 inizierà una delle tante novità dell'edizione 2015, lo Showcooking dedicato a deliziose ricette a base di fiori eduli Carmazzi e i prodotti filiera Mr Pic. A seguire lo splendido parco si animerà grazie a un’esibizione di latino-americano in programma dalle ore 21.30.

La giornata di domenica 23 si aprirà alle ore 18.30 con una conferenza incentrata sul tema della tracciabilità dei prodotti alimentari, correlato alla sicurezza del consumatore, con il Responsabile della Qualità della Coldiretti Dottor Rolando Manfredini in qualità di relatore. Alle 19.30 torna la degustazione dei prodotti piccanti Mr. Pic e a seguire due grandi novità: alle 20.00 la Gara di Mangiatori di Peperoncino, aperta solo ai più temerari, e alle 21.30 lo spettacolo della Rock Band emergente Greenhouse, formata da giovani talenti locali.

Tornano i seminari sul "Giro del mondo con i peperoncini" tenuti da Massimo Biagi, le esibizioni di arte floreale, la possibilità di visitare la villa edificata nel 1821 per Maria Luisa di Borbone, l'esposizione della linea di arredo Giardinorto con soluzioni di green design ricavate da materiale di recupero e, per i più piccoli, l'AgriLudoteca con tante attività educative a misura di bambino organizzate dal Giardino di Manipura di Elena Giannini.

Tra le novità di questa quarta edizione troviamo infine la degustazione dell'hot dog piccante con salsa barbecue Mr Pic e l'area ristoro allestita all’interno del giardino, dove i visitatori potranno deliziarsi con un ricco menù adatto a tutti palati. Da non perdere la presentazione del libro "Barbecue Piccante" di Harald Zoschke e l'introduzione ad una cucina "Low and slow", sana, conviviale e saporita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Viareggio torna il “Peperoncino Day”

Today è in caricamento