rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022
Bellezza

Vuoi dimagrire? Congela il grasso con la criolipolisi

E' un trattamento estetico che rende facile l'eliminazione del grasso tramite i normali processi depurativi del corpo

D’estate sudare non piace a nessuno. Perché dunque non ricorrere ad un trattamento estetico brucia grassi e… rinfrescante? È il caso della ‘criolipolisi’ che, come dice lo stesso nome, scioglie il grasso con il freddo. Il tutto senza aghi né bisturi. 

La criolipolisi consiste nell’utilizzo di un manipolo che, senza provocare alcun dolore o fastidio, 'pizzica' le pliche di grasso e cellulite che il paziente intende eliminare, e le ‘congela’, ossia le porta ad una temperatura così bassa che le cellule adipose vengono ‘distrutte’ e quindi eliminate dal corpo tramite i normali processi di depurazione. Questa eliminazione del grasso in eccesso si verifica spontaneamente con i normali processi di metabolizzazione del corpo, e avviene nel giro di 4-6 settimane: in questo modo la pelle può riadattarsi facilmente alle nuove forme senza risultare svuotata. Dopo questo tempo, se necessario, si può procedere con un nuovo trattamento di criolipolisi.

Le zone da trattare possono essere varie, dalla pancia alle cosce, passando per braccia, glutei e maniglie dell’amore, e si possono gestire anche più zone nella stessa seduta, che può durare una o due ore.

Immediatamente dopo il trattamento, si possono verificare arrossamento e intorpidimento della zona su cui si è agito, ma in genere questi effetti collaterali terminano dopo qualche ora, tanto che si possono riprendere subito le normali attività quotidiane e sportive.
Occhio, però, a rivolgersi a veri medici estetici professionisti: la criolipolisi è un procedimento medico che deve essere gestito da una persona davvero competente, onde evitare danni ai tessuti e alla pelle.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vuoi dimagrire? Congela il grasso con la criolipolisi

Today è in caricamento