Niente trucco per due mesi: i 5 effetti sulla pelle

Pelle più luminosa e ciglia rinfoltite sono alcuni dei benefici della mancanza di make up

Le lunghe settimane di lockdown hanno sollevato le donne avvezze al make up mattiniero dall’incombenza di procedere alla consueta routine davanti allo specchio. La mancanza continuativa di fondotinta, ombretti, fard e quant’altro rientri nella cura del viso ha sicuramente apportato degli effetti sulla cute che il sito Women’s Healt ha analizzato con l’aiuto di una dermatologa.

Pelle più luminosa 

Dopo i primi giorni di assestamento che potrebbe aver influito sulla produzione di sebo, la pelle non truccata ritrova il suo naturale equilibrio e riacquista luminosità e compattezza. “Evitando l'applicazione di fondotinta e fard, la pelle può tornare al suo equilibrio di olio naturale e idratazione”, spiega la dottoressa Nadia Kihiczak, aggiungendo come sia possibile anche ridurre al minimo l’utilizzo del tonico e non lavare tanto il viso come di solito si fa per rimuovere il make-up, pratica che a lungo andare può privare la pelle del suo film lipidico naturale.

Diminuisce la probabilità di acne

“Non truccarsi può portare a una diminuzione dell’untuosità e ridurre il rischio di pori ostruiti e brufoli”, aggiunge ancora l’esperta che fa riferimento al trucco come una sorta di barriera che può incidere negativamente sulla produzione di sebo e, dunque, causare acne.

La pelle non è esposta ai batteri

Non truccandosi si tengono lontani i batteri che, giorno dopo giorno, proliferano su pennelli e palette. “Anche se si lavano regolarmente i pennelli, i batteri possono comunque rimanere, senza contare che in genere ci si trucca in bagno, il che significa che i prodotti del make-up possono venire esposti anche ad altri tipi di batteri”, argomenta Kihiczak.

Le piccole rughe diventano meno evidenti

“La rimozione quotidiana del trucco può portare a tirare e strappare continuamente la pelle, il che può danneggiarne l’elasticità e, di conseguenza, accelerare il processo di invecchiamento”, fa notare sempre la dermatologa che aggiunge come i prodotti di make-up, soprattutto quelli in polvere, possono depositarsi sulle piccole rughe finendo per evidenziarle.

Ciglia appaiono più folte

Un appunto anche alle ciglia che, private a lungo del mascara, evitano il rischio di possibili irritazioni: “Il mancato utilizzo del mascara, come pure imparare a rimuoverlo delicatamente o a non dormire senza averlo eliminato, può scongiurare il rischio di rottura delle ciglia che appariranno quindi più lunghe e più folte”, l’ultima osservazione della dottoressa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso il coprifuoco alle 22 in tutta Italia

  • Raimondo Todaro: "Con Elisa Isoardi sempre più uniti, ma in ospedale con me c’era la mia ex moglie"

  • Verso un nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre

  • Estrazioni Lotto e numeri SuperEnalotto di giovedì 22 ottobre: numeri vincenti e quote

  • Dpcm 18 ottobre: le nuove misure della stretta in arrivo oggi

  • Fa la spia perché il vicino non rispetta la regola dei 6 in casa e finisce malissimo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento