Lunedì, 1 Marzo 2021

Sopracciglia: no al tatuaggio, sì al trucco semipermanente. Ecco perché

Tutti i consigli per correggere inestetismi delle sopracciglia: pro e contro dei trattamenti di bellezza

Sopracciglia: no al tatuaggio, sì al trucco semipermanente. Ecco perché

Trucco semipermanente o tatuaggio? E' questo il dilemma che si trovano ad affrontare molte donne, decise ad intervenire sugli inestetismi delle sopracciglia o, semplicemente, mantenere un trucco vivace e luminoso. 

La risposta è: trucco. Molto meno invasivo del tatuaggio, infatti, è una tecnica più naturale perchè sfrutta utilizzati pigmenti colorati bioriassorbibili e non inchiostri specifici che possono contenere composti chimici dannosi (Ammine Aromatiche). Le sopracciglia rappresentano un importante dettaglio visivo che valorizza istantaneamente lo sguardo rendendolo magnetico ed affascinante ed è bene prendercene cura nel modo giusto. 

L’ arcata sopraccigliare può modificare molto la fisionomia di un viso, migliorando le curve e disegnando l’espressione sul volto, il Make Up correttivo o migliorativo dipende dal tipo di esigenza, riesce ad intervenire in modo naturale, senza aggredire la naturalezza dell’arcata sopraccigliare. Negli anni anni questa zona del viso tende a modificarsi per effetto del tono muscolare facciale e della forza di gravità, quindi è importante ridisegnare quella forma che invece con il tatuaggio non sarebbe possibile a meno di interventi laser. Attenzione, però: le sopracciglia sono la cornice del nostro volto e come tali hanno bisogno di una mano professionale e di prodotti a norma, per questo bisonga affidarsi a strutture competenti ed esperte in questo genere di trattamenti. 

Tutte le news dal mondo scientifico su ScienzeNotizie.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sopracciglia: no al tatuaggio, sì al trucco semipermanente. Ecco perché

Today è in caricamento