Giovedì, 28 Ottobre 2021
Fitness

Addominali perfetti: ecco 5 segreti per scolpirli

Non servono grossi sacrifici per eliminare la ‘pancetta’, basta un allenamento leggero e costante e un’alimentazione adeguata

Il famigerato ‘rotolino’ di ciccia è sempre in agguato negli uomini come nelle donne e attenta subdolo alla snellezza di un giro vita che, mentre d’inverno deve dar conto della sua rilassatezza solo al riflesso muto di uno specchio, d’estate, quando è inevitabile scoprirsi, esplode in tutta la sua franchezza agli sguardi estranei e a una feroce autocritica. 

Questo è, allora, il momento giusto per iniziare a correre ai ripari ed eliminare qualche gravoso centimetro con una disciplina che non deve essere per forza ferrea, ma senz’altro più predisposta al movimento e attenta all’alimentazione proprio per ridurre la percentuale di grasso che per natura si deposita sull'addome. 

Partendo dai dati dell'International Diabetes Federation, che nei soggetti di razza caucasica considera normale un giro vita inferiore a 94 cm nell'uomo e a 80 cm nella donna, elevato tra 94 cm e 102 cm nell'uomo e tra 80 cm ed 88 cm nella donna e francamente aumentato oltre 102 cm nell'uomo e 88 cm nella donna, ecco dei consigli per tenere sotto controllo una delle parti più seducenti del corpo:

1- Dieta adeguata. Ridurre le porzioni di cibo ed eliminare il cibo spazzatura è sempre il primo step da compiere, insieme al consumo di cinque pasti al giorno distanziati in modo regolare, così da fornire una fonte costante di energia all'organismo e non essere affamati durante la giornata. La colazione, costituita da pochi zuccheri e molte fibre, deve essere il pasto più abbondante, mentre i successivi devono essere via via più leggeri, ma mai scarsi. Immancabile lo spuntino due ore prima dei pasti principali, meglio se costituito da frutta o yogurt, e attenzione ai grassi che comunque non vanno eliminati mai del tutto e ai carboidrati, presi principalmente da frutta e verdura o da pasta e riso integrali.

2- Bere tanta acqua, almeno 8 bicchieri al giorno, a piccoli sorsi per evitare di ingerire anche aria, che gonfia lo stomaco e rovina l’aspetto degli addominali. Per combattere la ritenzione idrica, meglio scegliere alimenti con pochi grassi e ricchi in proteine e carboidrati complessi. 

3- Luogo tranquillo per esercizi. La concentrazione e la qualità nell’esecuzione dei movimenti sono fondamentali per la buona riuscita degli esercizi che coinvolgano sia i muscoli dell’addome sia quelli della schiena, in modo da ottenere una postura corretta e da eseguire 3 o 4 volte la settimana a giorni alterni.

4- Fare un buon riscaldamento, così da preparare il corpo all’allenamento vero e proprio e favorire circolazione del sangue ed elasticità dei muscoli. Uno dei migliori esercizi è il salto con la corda, ottimo per bruciare il grasso o in alternativa, un quarto d'ora di saltelli alternati, prima a una gamba, poi a due.

5- Correre, correre e ancora correre: c’è poco da fare: la corsa è il metodo migliore per ottenere un addome scolpito, perché stimola l’allenamento cardiovascolare consuma tutto il grasso, non solo quello addominale. Più che la corsa su lunga distanza, sono consigliati allenamenti brevi ma intensi: 1 minuto ad alta velocità e 2 minuti a bassa velocità, per ottenere risultati immediati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addominali perfetti: ecco 5 segreti per scolpirli

Today è in caricamento