Martedì, 15 Giugno 2021
Fitness

Perché combinare allenamento con i pesi e ginnastica aerobica per ottenere risultati migliori?

Se insieme alla perdita di grasso volete esaltare e definire le vostre forme, utilizzare dei pesi vi consentirà di ottenere un risultato migliore. Ecco perché e le regole da seguire

Foto d'archivio

Ginnastica aerobica o pesi per dimagrire e definire il corpo? Chissà quante volte ci siamo posti questo interrogativo. C'è chi sostiene che l'allenamento con i pesi non è indicato per le donne perché "ingrossa", chi invece dice che per una migliore definizione utilizzare i pesi è indispensabile. Qual è la verità?

Aerobica o pesi?

La ginnastica aerobica è per eccellenza una delle più conosciute e diffuse attività fisiche praticate per recuperare o mantenere la forma fisica. Un’ora di lezione di aerobica a basso impatto fa consumare tra le 400 e le 500 calorie, mentre se l’intensità è elevata si arriva anche a superare le 600. Ma se insieme alla perdita di grasso volete esaltare e definire le vostre forme, utilizzare dei pesi, magari con carichi non troppo elevati, vi consentirà di ottenere un risultato migliore. E poi sfatiamo questo mito: usare i pesi non fa assolutamente ingrossare.

Integrare entrambe le attività in un'unica sessione di allenamento potrebbe essere l'ideale per dimagrire e tonificare allo stesso tempo ma bisogna seguire una regola precisa per ottenere risultati soddisfacenti, ovvero: svolgere prima l'attività con i pesi e poi l'attività aerobica. Scopriamo perché.

Per bruciare più grassi

Come leggiamo su my-personaltrainer.it, l'utilizzo dei grassi come substrato energetico è inversamente proporzionale alle scorte di glicogeno; tanto più limitate saranno queste scorte e tanto maggiore sarà il consumo di acidi grassi. L'allenamento con i pesi diminuisce le riserve di glicogeno muscolare; per questo motivo è preferibile far precedere alla seduta di aerobica l'allenamento con i pesi e non viceversa.

Eseguire correttamente gli esercizi

Per ottenere buoni risultati è fondamentale anche eseguire correttamente gli esercizi: più che la velocità, la tecnica dovrebbe sempre essere curata per far lavorare al meglio i muscoli coinvolti. Proprio per tale ragione, gli esercizi a forte impegno neuromuscolare dovrebbero essere effettuati sempre all'inizio della seduta, quando non si è ancora stanchi. Gli esercizi con i pesi liberi richiedono un forte impegno coordinativo per mantenere la corretta tecnica di esecuzione durante il movimento. Fare l'allenamento con i pesi dopo quello aerobico significa avere meno concentrazione e motivazioni durante gli esercizi.

Quale allenamento?

Un tipo di allenamento che potrebbe essere considerato un ottimo compromesso per svolgere attività aerobiche e attività con i pesi contemporaneamente è il PHA, un workout total body svolto con i pesi ma che a differenza delle varianti tradizionali, prevede di stimolare consecutivamente gruppi muscolari distanti tra loro per facilitare la circolazione e intensificare ulteriormente il lavoro cardiovascolare. Per scoprirne di più clicca qui.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perché combinare allenamento con i pesi e ginnastica aerobica per ottenere risultati migliori?

Today è in caricamento