Sabato, 24 Luglio 2021
Fitness

Trend fitness: come funziona l'allenamento a piramide per ottenere risultati subito visibili

L'allenamento a piramide è un metodo che combina una serie di movimenti che permettono di concentrarci sull'aumento della massa muscolare, elevando progressivamente il carico di lavoro senza dover necessariamente sollevare pesi sempre più pesanti

Un efficace programma di allenamento a piramide per ottenere risultati subito visibili, ideato dal coach Dylan Rivier, specialista degli esercizi di forza e condizionamento. Secondo l'allenatore, è possibile ottenere grandi risultati senza il bisogno di tutta l'attrezzatura che ci mette a disposizione un centro specializzato. L'allenamento a piramide è un metodo che combina una serie di movimenti che permettono di concentrarci sull'aumento della massa muscolare, elevando progressivamente il carico di lavoro senza dover necessariamente sollevare pesi sempre più pesanti.

Gli allenamenti mirati per migliorare la definizione muscolare

Come funziona l'allenamento a piramide "inversa"

Si tratta nel dettaglio di uno schema di allenamento a piramide inversa che prevede ad ogni serie successiva l'aumento delle ripetizioni e dei movimenti. Un metodo finalizzato a preparare in tempi brevi i muscoli a sopportare il massimo sforzo, ideale per accrescere allo stesso tempo le loro dimensioni e la forza. Come leggiamo su gqitalia.it, "per capire esattamente di cosa si tratta bisogna immaginare una scala in cui ogni esercizio è un gradino su cui appoggiarci fino a raggiungere la cima della piramide. Una volta arrivati all'apice si scende, poco a poco, la scala rifacendo gli stessi esercizi fino a tornare al punto di partenza".

Non bisogna però utilizzare pesi troppo grandi per eseguire questo tipo di allenamento, piuttosto è meglio optare per quelli più leggeri in modo da poter fare più ripetizioni senza andare in affaticamento.

Importante è poi impostare un timer e cronometrare ogni serie. Quando si raggiunge la cima della piramide si può, infatti, riposare per la stessa quantità di tempo impiegata a completare il giro prima di ricominciare.

Gli esercizi

Tra gli esercizi che si possono eseguire troviamo: flessioni con i bicipiti, distensioni sopra la testa con i manubri, sollevamento verticale, sollevamento inclinato, estensioni dei tricipiti in alto, crunch con un bilanciere o un manubrio sul petto da spingere verso l'alto mentre si solleva la schiena da terra.

Infine, è importante iniziare con un riscaldamento e finire con una breve sessione di raffreddamento che è essenziale per il recupero e la crescita dei muscoli.

Fonte Gqitalia.it 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trend fitness: come funziona l'allenamento a piramide per ottenere risultati subito visibili

Today è in caricamento