Giovedì, 17 Giugno 2021
Fitness

Allenamento split o full body? Differenze, vantaggi e svantaggi

Allenare tutto il corpo in un'unica sessione sottopone la mente e i muscoli ad un carico di lavoro piuttosto elevato. Scopriamo tutti i benefici e i vantaggi del full body workout e quando invece è poco indicato per raggiungere i nostri obiettivi

Per allenamento "full body" si intende un tipo di workout utile a lavorare su tutto il corpo, un metodo di condizionamento muscolare che prevede lo stimolo di tutto il sistema muscolare ad ogni singola sessione. In questo caso, quindi, l'allenamento non sarà suddiviso per i singoli gruppi muscolari in più sedute, bensì, un'unica seduta ci consentirà di svolgere un lavoro omogeneo (di tonificazione ad esempio) sul fisico.

L'allenamento full body - come si legge su mypersonaltrainer.it - è da associare al concetto di multifrequenza, ovvero la ripetizione dello stimolo allenante nel microciclo. Tra i vantaggi principali di questo tipo di allenamento troviamo soprattutto la capacità di "allenare" maggiormente il sistema neuromuscolare. Al contrario, questo workout richiede alti tempi di svolgimento.

L'efficacia dell'allenamento full body

L'efficacia di un allenamento full body dipende da molti parametri, tra questi: l'obiettivo che si vuole raggiungere (ad esempio, miglioramento della forza, dell'ipertrofia, della resistenza); il livello di preparazione; l'Intensità, la densità e il volume di lavoro.

Allenamento full body per migliorare forza, resistenza o ipertrofia

Se l'obiettivo dell'allenamento full body è l'aumento della forza, può essere considerato un ottimo sistema perché consente di ridurre il numero delle sedute e ripetere il numero degli stimoli nel microciclo.

Al contrario, se il vostro obiettivo è l'ipertrofia, per aumentare la massa muscolare è necessario imporre uno stress abbastanza intenso, allenandosi a cedimento o quasi, con alto volume e densità, e ciò richiede molto più tempo. Si riscontrano maggiori vantaggi invece per quanto riguarda la resistenza di breve durata.

Il livello di preparazione

Il vantaggio principale del full body workout è quello di stimolare efficacemente l'apprendimento tecnico, sotto l'aspetto dell'equilibrio, della coordinazione degli schemi motori, dell'attivazione e sincronizzazione neuromuscolare: proprio per questo motivo è consigliato per i principianti ed anche, in alcuni casi, per chi si allena ad un livello intermedio, purché gli esercizi vengano modificati costantemente in modo da mantenere attivi gli stimoli.

Al contrario, per un esperto che ricerca l'ipertrofia può essere una soluzione nei periodi transitori, ad esempio alla fine della fase di cutting e il mantenimento nel periodo di rigenerazione.

Full body e intensità, densità e volume di lavoro

Allenare tutto il corpo sottopone la mente, i muscoli e gli organi ad un carico di lavoro piuttosto elevato. È vero che con tale sistema è possibile completare lo stimolo di tutto l'apparato muscolare in una singola sessione, e che in tal modo è anche possibile aumentare gli stimoli nel microciclo. Tuttavia è necessario mantenere un'intensità sufficiente, intesa sia come livello di tensione muscolare, che come esaurimento dei gruppi fosfati, produzione di acido lattico ecc.

Allenamento full body sì o no?

L'utilizzo del metodo full body workout presenta diversi vantaggi rispetto all'attualmente più diffuso split, ovvero quel tipo di allenamento che consiste essenzialmente in quante volte ti alleni a settimana e quali esercizi fai in ogni allenamento. Questi ultimi sono suddivisi in un preciso programma di allenamento che ci consentono di allenare diversi gruppi muscolari in giorni diversi, quindi, in poche parole, ogni seduta di allenamento sarà dedicata ad uno specifico gruppo muscolare.

Il full body, rispetto al sistema dello split, a parità di stimolo, consente di eseguire meno allenamenti settimanali; a parità di microciclo, permette di eseguire più stimoli. Al contrario, con questo tipo di allenamento, sempre rispetto allo split, avremo una scarsa pertinenza nella ricerca di ipertrofia ad alti livelli e maggiore possibilità di infortunio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allenamento split o full body? Differenze, vantaggi e svantaggi

Today è in caricamento