Domenica, 20 Giugno 2021
Fitness

Alto e sodo: così diventa il lato B con questi 5 esercizi

Un allenamento semplice e ‘casalingo’ è il segreto per avere un fondoschiena tonico, a prova del più succinto costume da bagno

Premesso che i miracoli sono prerogativa del Cielo ed ambire ad avere un fondoschiena del calibro di quello di Beyoncé  è un tantino surreale, se non si è state dotate di materia prima da Madre Natura, male non fa mettersi d’impegno per impalcare eventuali cedimenti del lato B e migliorare il proprio aspetto fisico. 

Il segreto sta tutto nel tempismo e, soprattutto, nella costanza di eseguire almeno 5 esercizi fisici, determinanti per riuscire ad apportare ottimi risultati alla struttura posteriore. 

1. Squat. Tonificano le gambe ma anche i glutei e bruciano la cellulite. Si eseguono su una panca o un tavolino di legno basso a cui appoggiarsi con le gambe divaricate, in modo che i piedi siano in linea con le spalle: mantenendo la schiena dritta abbassarsi e rialzarsi subito, senza sedersi. Le spalle sono in linea con le ginocchia. Ripetere l’esercizio per almeno 10 volte al giorno. 

2. Sollevamento del bacino. Sdraiate a terra, braccia lungo il corpo, piegare le gambe con la pianta del piede a contatto con il pavimento. Alzare quindi il bacino verso l’alto in modo che il corpo abbia una forma triangolare e lasciare le spalle attaccate a terra. Abbassare il bacino senza far toccare al sedere il pavimento e poi risollevarsi con ripetizioni da 10 per 4 volte.

3. Slanci posteriori. A carponi, allungare all’indietro una gamba facendo una linea dritta con la schiena: alzare quindi la gamba oltre la linea della schiena e riportarla in posizione di partenza. Ripetete l’esercizio in serie da 10 per 2 volte per gamba.

4. Slanci laterali sul fianco. Stese sul fianco, appoggiare la testa al braccio a terra. Portare l’altro braccio in avanti per appoggiarsi a terra e mantenere più facilmente l’equilibrio. Alzare quindi la gamba verso l’alto e abbassarla senza farla toccare con la gamba a terra.

5. Affondi frontali. In piedi, schiena dritta e piedi leggermente divaricati. Fare un passo in avanti e abbassarsi mantenendo la schiena dritta. Piegare la gamba in avanti fino a formare un angolo di 90° e piegare la gamba dietro senza appoggiarsi al pavimento. Tornare nella posizione di partenza mantenendo la schiena dritta e ripetere l’esercizio con l’altra gamba. L’esercizio va ripetuto in serie da 10 per almeno 2 volte.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alto e sodo: così diventa il lato B con questi 5 esercizi

Today è in caricamento