Mercoledì, 16 Giugno 2021
Fitness

Allenamento con i pesi: i risultati sul fisico delle donne

Diverse ricerche hanno evidenziato che programmi di allenamento basati sull'utilizzo dei pesi hanno dato risultati uguali sia negli uomini che nelle donne tranne che per una caratteristica in particolare: l'ipertrofia muscolare

A cosa pensate quando si parla di allenamento femminile? O per meglio dire, c'è forse un allenamento "tipicamente femminile" e un altro più prettamente maschile? Ovviamente no, ma spesso quando si pensa a delle donne che si allenano ci vengono subito in mente sedute di aerobica e altri protocolli del genere, mai i pesi. Certo, tutto dipende dagli obiettivi che desideriamo raggiungere, in realtà però anche i pesi sono attrezzi utilissimi per dimagrire, tonificare e rassodare, indistantamente dal sesso.

La maggior parte delle donne accumula adipe nelle cosce, nei glutei e nei fianchi, se localizzare il dimagrimento su questi punti specifici è abbastanza difficile, perché il dimagrimento avviene in maniera uniforme, i pesi possono dare un contributo significativo nel cercare di tonificare e quindi modellare il fisico. E poi sfatiamo un falso mito purtroppo molto condiviso: non esiste tonificazione o rassodamento che prescinda dall'aumento del volume muscolare, quindi, non saranno i pesi a farci "ingrossare".

Pesi e femminilità: come allenarsi?

Per ottenere buoni risultati a livello estetico, sia di tonificazione che di dimagrimento, bisogna essere disposti ad allenarsi in modo costante. Come leggiamo su my-personaltrainer.it, "nell'impostazione di un allenamento, femminile o maschile, è necessario capire quale sistema energetico verrà chiamato in causa e cercare si sfruttarlo al meglio. Si è dimostrato che la concentrazione di ATP e di PC (fosfocreatina) a livello muscolare è uguale tra maschi e femmine". Ciò significa che le donne sono portate tanto quanto gli uomini ad allenarsi usando protocolli ad alta intensità.

"Lo stesso parametro forza sarebbe da valutare tra i due sessi, piuttosto che in maniera assoluta, in base a determinate variabili. Dividendo il peso sollevato dalle donne per quello sollevato dagli uomini, l'espressione di forza femminile risulta essere i 2/3 di quella maschile con differenze a seconda del distretto corporeo interessato. In rapporto alla composizione corporea, mettendo in correlazione la forza con il peso della massa magra piuttosto che con il peso complessivo, l'espressione di forza risulta essere molto simile tra i due sessi. Anche in relazione alla dimensione dei muscoli, non risultano esserci differenze evidenti fra uomini e donne.

Quindi, la donna che desidera raggiungere obiettivi estetici rilevanti dovrebbe allenarsi con alte resistenze, ad esempio sovraccarichi, in maniera intensa e costante. Sicuramente un programma di allenamento simile, ben strutturato, porterebbe ad un aumento della forza e a positive modificazioni della composizione corporea generale".

Allenamento con i pesi: i risultati sul fisico

Diverse ricerche effettuate a riguardo hanno evidenziato che programmi di allenamento basati sull'utilizzo dei pesi hanno dato i seguenti risultati sia negli uomini che nelle donne: nessuna o lieve variazione del peso corporeo complessivo, significativa diminuzione del grasso corporeo, aumento significativo della massa corporea magra e "soprattutto nei maschi (perché più predisposti all'ipertrofia), aumento della dimensione delle fibre muscolari".

Ciò significa che le donne che si allenano con i pesi possono ottenere un miglioramento della composizione corporea, ma i volumi non aumenteranno tanto quanto quelli degli uomini.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allenamento con i pesi: i risultati sul fisico delle donne

Today è in caricamento