Venerdì, 5 Marzo 2021

Elastici fitness: i benefici, come sceglierli e utilizzarli al meglio

Delle fasce elastiche in lattice o in gomma resistenti allo stiramento: gli elastici fitness sono degli importanti supporti che aiutano a tonificare e ad allungare i muscoli del corpo. Ecco come utilizzarli al meglio

Foto d'archivio

Molto utilizzata negli allenamenti di forza un secolo fa, la resistenza elastica è un’invenzione dalle origini antiche. Il pioniere è stato il culturista Sandow Eugen all’inizio del XX secolo. Come leggiamo su Melarossa, negli anni '60, anche i fisioterapisti utilizzavano questi strumenti che però all'epoca erano dei tubi chirurgici o camere d’aria. Nel 1978 sono poi apparsi sul mercato gli elastici.

Delle fasce elastiche in lattice o in gomma resistenti allo stiramento: gli elastici fitness sono degli importanti supporti che aiutano a tonificare e ad allungare i muscoli del corpo (braccia, gambe, addominali e glutei). Ci consentono di poter svolgere quotidianamente un workout pratico anche per chi non ha molto spazio e poco tempo a disposizione: bastano infatti pochi minuti al giorno per notare risultati soddisfacenti in poco tempo.

Ideali dunque per praticare sport in casa o al parco, gli elastici fitness possono essere adattati a qualsiasi tipo di esigenza, e un ulteriore vantaggio è il loro costo irrisorio che varia in base al modello scelto.

Come scegliere l'estatico più adatto

Ma come scegliere l'elastico più adatto a noi? Innanzitutto è bene sapere che ogni elastico ha un livello di resistenza proprio e questa caratteristica è riconoscibile grazie ad un codice di colori. Inoltre, anche la taglia e lo spessore hanno un impatto sulla resistenza.

Quando si esegue un esercizio con l’elastico la resistenza è variabile: più allunghi la fascia e più la tensione aumenta. Di conseguenza, più gli elastici sono spessi, più la resistenza è forte.

Sul mercato è possibile trovare diversi modelli di elastici fitness:

  • bande elastiche: strisce gommate, più o meno sottili e ideali sia per i principianti che per i professionisti, possono essere utilizzate per allenare tutte le parti del corpo ed eseguire tantissimi esercizi diversi.
  • Elastici fitness con maniglie: dalla forma tubolare e dotati di maniglie alle due estremità, gli elastici fitness con maniglie si caratterizzano per la comodità dell'impugnatura e la facilità di utilizzo, ma non permettono di modificare la lunghezza e, di conseguenza, la resistenza.
  • Elastici fitness circolari: utili a non far sfuggire una delle due estremità della fascia, gli elastici fitness circolari sono meno versatili rispetto agli altri modelli ma sono molto comodi per allenare in modo mirato glutei, gambe e braccia e per lavori in posizione supina.
  • Banda elastica fitness a rotolo: il rotolo è una soluzione molto apprezzata per comodità e convenienza, poiché può essere tagliato a seconda delle proprie esigenze.

Per quanto riguarda i colori, invece, più quest'ultimo è scuro, più il nastro è duro e resistente:

  • giallo: resistenza leggera;
  • rosso: resistenza media;
  • verde: resistenza forte;
  • blu: extra forte;
  • nero: ultra forte;
  • argento: super forte.

I benefici e come usarli 

Gli elastici fitness possono essere usati in tanti sport, dallo yoga allo stretching fino ad arrivare al crossfit. Perfetti nel riscaldamento, possono aiutare a migliorare l’elasticità e ad intensificare la forza muscolare. Infine, questi elastici sono molto utilizzati anche nella ginnastica correttiva e posturale perché aiutano a guarire e a prevenire gli infortuni.

I migliori elastici fitness per allenarsi a casa

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elastici fitness: i benefici, come sceglierli e utilizzarli al meglio

Today è in caricamento