Martedì, 22 Giugno 2021
Fitness

I segreti e gli esercizi per scolpire l'addome e snellire i fianchi

L’accumulo di grasso sui fianchi e in genere sull'addome è un problema molto diffuso. Per snellire questa parte del corpo, è necessario seguire un programma di allenamento mirato alla tonificazione dell’addome e al dimagrimento: scopriamolo

Foto d'archivio

Ci sono delle parti del corpo in cui eliminare l'accumulo di grasso in eccesso risulta più complicato. Tutti hanno delle zone problematiche nelle quali non si riesce ad eliminare il grasso in eccesso. Cosa dire, ad esempio, delle maniglie dell'amore? Questo fastidioso accumulo di adipe localizzato sui fianchi è tra gli inestetismi più odiati dalle donne e non solo, facile da accumulare ma difficile da eliminare.

L’accumulo di grasso sui fianchi e in genere sull'addome è un problema molto diffuso, che colpisce indistintamente sia uomini che donne. Per snellire questa parte del corpo, è necessario seguire un programma di attività fisica mirato alla tonificazione dell’addome, alternandoli con delle sedute di attività aerobica.

Aerobica

Gli esercizi aerobici sono l'ideale per perdere il grasso in eccesso sui fianchi: grazie al consumo di ossigeno a bassa intensità fisica, consentono di innalzare il metabolismo e accelerare la perdita di grassi. Ricordate, però, che lo sforzo fisico aerobico deve essere prolungato, l'ideale sarebbe almeno 45 minuti, per tre volte a settimana. Ideali sono, ad esempio, sport come la corsa, il ciclismo o la cyclette, l'interval training.

Esercizi mirati

Dopo il lavoro aerobico, è il turno degli esercizi specifici per il girovita: addominali, flessioni laterali del tronco e rotazioni. Ecco alcuni esempi:

  • Crunch tradizionali: sdraiatevi su un tappetino con la testa ben appoggiata sulle mani, le ginocchia piegate e i piedi a terra. Sollevate la parte alta della spalla, facendo attenzione a tenere il collo immobile, mantenendo lo sguardo verso il soffitto e i gomiti bene aperti, fino a raggiungere le gambe. Eseguite 3 serie da 15 ripetizioni ciascuna.
  • Crunch obliqui: mantenete la stessa posizione ma eseguite i crunch avvicinando i gomiti alle ginocchia opposte. Anche in questo caso, eseguite 3 serie da 15 ripetizioni.
  • Torsioni: semplicissime da eseguire, le torsioni necessitano di un bastone e di una sedia: ruotate a destra e sinistra il busto, eseguendo movimenti piccoli ma veloci per almeno un minuto. Anche in questo caso, le serie sono tre.
  • Crunch a bicicletta: questo esercizio aiuta a tonificare l'addome, in particolare la zona dei fianchi e i muscoli obliqui. Stendetevi a terra, di schiena, su un tappetino e con le mani dietro la testa. Sollevate le gambe, piegate il ginocchio sinistro e portatelo vicino alla testa, poi piegate il corpo in modo che il gomito destro tocchi il ginocchio sinistro. Raddrizzate la gamba sinistra e ripetete il movimento con l'altra gamba, toccandola con il gomito sinistro. Eseguite 15 ripetizioni (a gamba) per 3 serie.
  • Torsioni russe: questo esercizio si concentra sull'allenamento della zona dei fianchi e degli obliqui. Sedetevi sul pavimento con la schiena dritta e i piedi distesi. Piegate leggermente le ginocchia e tenete i piedi paralleli a terra. Portate la schiena un po' indietro, in modo che formi un angolo inferiore ai 90° con il pavimento. Tenete in mano un peso da 2-5 kg e piegate il corpo verso sinistra, abbassandovi verso il pavimento. Riportate il corpo nella posizione di partenza e ripetete l'esercizio dalla parte destra. Sempre 15 ripetizioni per 3 serie (a lato).
  • Plank laterali: iniziate dalla posizione del plank laterale, dunque con il gomito destro che sostiene il vostro peso e il braccio sinistro sul fianco. Assicuratevi che il vostro corpo sia completamente dritto e tenete la posizione per 30-60 secondi. Ripetete dall'altro lato, appoggiandovi sul gomito sinistro.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I segreti e gli esercizi per scolpire l'addome e snellire i fianchi

Today è in caricamento