Sabato, 5 Dicembre 2020

Allenamento Hiit per la salute degli over 70 e non solo: tutti i benefici

Secondo uno studio pubblicato sul British Medical Journal, l'Hiit è un allenamento particolarmente efficace anche per gli over 70 che desiderano approcciarsi al mondo del fitness: ecco tutti i benefici

Foto d'archivio

L'High Intensity Interval Training (Hiit) è un metodo di allenamento cardiovascolare molto proposto e praticato, soprattutto in quest'ultimo periodo, perché considerato super efficace. L'allenamento Hiit propone il concetto di Interval training, eseguendo su una macchina aerobica una prestazione ad alta intensità (85-90% Frequenza Cardiaca massima/FCmax) per 20-30 secondi, intervallandola con fasi ad intensità moderata (50-60% FCmax) - cioè un recupero attivo - per circa 90 secondi sullo stesso macchinario, in un passaggio continuo.

Questo metodo permette un costante passaggio dal metabolismo anaerobico a quello aerobico in base alla variazione dell'intensità, per consentire un regolare recupero al fine di mantenere nel tempo la prestazione anaerobica.

Hiit per la salute degli over 70

I benefici dell'High Intensity Interval Training sono molteplici, sia mentale che fisici, e secondo uno studio pubblicato sul British Medical Journal, questo tipo di allenamento è particolarmente efficace anche per gli over 70 che desiderano approcciarsi al mondo del fitness.

Come leggiamo su Melarossa, i ricercatori di diversi ospedali e università norvegesi hanno esaminato 1.567 adulti norvegesi, di età compresa tra 70 e 77 anni e in buona salute, per un periodo di cinque anni. Di questi:

  • 400 hanno seguito due sessioni a settimana di Hiit;
  • 387 un allenamento continuo a intensità moderata (Mict);
  • 780, rappresentanti il gruppo di controllo, hanno seguito le linee guida norvegesi per l’attività fisica.

Alla fine dell’osservazione, si è evidenziato che il gruppo Hiit aveva una forma fisica e mentale significativamente migliore rispetto al gruppo che ha svolto esercizi di intensità moderata e al gruppo di controllo.

Dimagrire velocemente con l’allenamento Tabata: il workout intenso praticato dalla cantautrice Noemi

Benefici Hiit

L'High Intensity Interval Training si è dimostrato nel giro di poco tempo un valido allenamento sotto molti aspetti: migliora i livelli di performance e di salute migliorando la capacità cardiorespiratoria, la capacità ossidativa del muscolo scheletrico, contrastando la sarcopenia e migliorando i livelli dei rilevatori antiinfiammatori. Degli studi hanno dimostrato che con solo due settimane di allenamento si assiste ad un aumento della capacità ossidativa a livello del muscolo scheletrico.

Inoltre, assistiamo ad aumento del contenuto di glicogeno muscolare a riposo, un incremento della capacità (sistemica e del muscolo scheletrico) di ossidazione dei lipidi, un miglioramento a carico di struttura e funzione del sistema vascolare periferico.

Altri studi

Come leggiamo sul sito della Federazione Italiana Fitness, l’Hiit riduce la glicemia basale, la glicemia post-prandiale, la sensibilità all’insulina nel tessuto muscolare e adiposo e si è dimostrato efficace nell’inibire il trasporto di acidi grassi nell’adipocita. Un lavoro pubblicato nel 2014 ha dimostrato anche che 4 mesi di Hiit, svolto mediamente per 20 minuti 2 volte a settimana, ha portato miglioramenti ipertrofici a carico del muscolo grande psoas, della muscolatura della parete addominale e dei quadricipiti femorali. Altri studi hanno dimostrato l’innalzamento della produzione endogena dei livelli di Gh dopo ogni seduta di Hiit.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allenamento Hiit per la salute degli over 70 e non solo: tutti i benefici

Today è in caricamento