Martedì, 2 Marzo 2021

Arriva Kangjops, l'ultima versione dello Step: come funziona e i benefici

Equilibrio, coordinazione, propriocettività e forza neuro-muscolare: arriva Kangjops, l'ultima evoluzione dello Step per gli appassionati di allenamento aerobico

Foto Kangjops.com

Molto in voga negli anni ’90, una volta, per mantenersi in forma e divertirsi allo stesso tempo, era di moda lo Step, un tipo di ginnastica aerobica che si distingue da altre forme di esercizio aerobico per l'uso di una piattaforma di 25 cm, la cui altezza può essere adattata alle esigenze individuali con appositi distanziatori.

Cos'è e come funziona Kangjops

Ma negli anni l’attrezzo è cambiato, si è evoluto assumendo diverse forme. L’ultima versione si chiama Kangjops. Come si legge sul sito di Kangjops, questo particolare attrezzo non è altro che uno pneumatico che ha preso nuova vita: sottoposto ad un trattamento di verniciatura a caldo, così da eliminare l'odore tipico delle gomme, la ruota è stata dotata di una piattaforma resistente di forma circolare e antiscivolo del diametro di circa 40 cm. Ma come funziona? Semplice: un lato è poggiato in modo stabile a terra, mentre la pedana è dotata di due maniglie anatomiche che consentono il sollevamento dell'attrezzo. Kangjops è provvisto all'interno di una camera d'aria che fornisce allo strumento flessibilità e propriocettività. Insomma, può dunque essere utilizzato in vari modi.

In poche parole una pedana con caratteristiche simili a quelle dello Step ma con la supplementazione di quelle del Bosu, la pedana instabile di forma circolare per un allenamento con caratteristiche simili a quelle dello Step. Il Kangjops consente tutti i movimenti eseguibili sullo Step, aggiungendo quelli legati all’equilibrio, alla coordinazione, alla propriocettività e alla forza neuro-muscolare. Uno dei punti di forza del Kangjops è la versatilità dell’attrezzo, che si avvicina a qualsiasi tipo di sport (pallavolo, pallacanestro, calcio, sci).

Versatile ed economico, Kangjops è ideale anche per il recupero dopo un trauma articolare, utile sia per attività aerobiche ad alto impatto che a ginnastiche più indirizzate verso il benessere (posturali e propriocettive). Inoltre, è a prova di salto: la piattaforma è resistente e ideale per durare a lungo e resistere alle sollecitazioni.

I benefici

Come si legge su Gazzetta.it, come per lo step in allenamenti aerobici e coreografati su base musicale, Kangjops è semplice da utilizzare e serve a mettere in moto, tonificare, snellire gambe e glutei, ma è ideale anche per training funzionali, a circuito che fanno lavorare insieme più gruppi muscolari e puntano ad allenare l’equilibrio.

I benefici dell’allenamento con il Kangjops sono molteplici:

  • dispendio calorico;
  • miglioramento soglia aerobica;
  • miglioramento della forza e della resistenza muscolare.

Notevole, inoltre, anche il benessere psico-fisico: sul kangjops ci si diverte, si suda molto, ma non si sente la fatica. E lo si può utilizzare per gli allenamenti in casa perché occupa poco spazio. Per maggiori informazioni su Kangjops visita il sito ufficiale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arriva Kangjops, l'ultima versione dello Step: come funziona e i benefici

Today è in caricamento