rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Esercizio fisico

Meglio allenarsi nel weekend o più volte durante la settimana?

Secondo uno studio è indifferente, l’importante è rispettare la quantità di attività fisica raccomandata dall’Organizzazione Mondiale della Sanità a settimana

E’ ormai dimostrato da numerosi studi che l’esercizio fisico apporti importanti benefici al corpo e alla mente. Se da un lato migliora l’umore e rende più energici e tonici, dall’altro riduce la pressione arteriosa, tiene bassi i livelli di glicemia e di colesterolo nel sangue, aiuta a prevenire le malattie metaboliche, neoplastiche e riduce il rischio di alcuni tipi di cancro. Per questo l'Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda che gli individui di età compresa tra 18 e 64 anni dovrebbero fare 150-300 minuti di attività fisica di intensità moderata ogni settimana, o 75-150 minuti di esercizio di intensità vigorosa ogni settimana (o una combinazione equivalente della stessa). Tuttavia, nonostante ricerche suggeriscano qual è il momento migliore della giornata per allenarsi, la frequenza con cui farlo e il tipo di intensità cui sottoporsi, sono necessarie ulteriori approfondimenti per determinare come frequenza, intensità e durata dell'attività fisica possano essere combinati al meglio per potenziare i benefici per la salute.

Ora, l’Organizzazione Mondiale della Sanità, nelle sue Linee guida sull’esercizio fisico, specifica la quantità ma non la frequenza dell'attività fisica da praticare, quindi per soddisfare i livelli di attività fisica raccomandati ogni settimana, si potrebbe teoricamente scegliere tra due opzioni: 1) praticare 30 minuti di attività fisica di intensità moderata 5 volte settimana (o 75 minuti di attività fisica ad intensità vigorosa una volta alla settimana); 2) concentrare l’esercizio fisico in 1 o 2 giorni a settimana (coloro che praticano questo tipo di attività sono detti “guerrieri del fine settimana”). Ma le due opzioni sono equivalenti? Distribuire l'attività fisica in tre o più sessioni regolari durante la settimana apporta gli stessi benefici del praticare tutto l’esercizio fisico raccomandato in una o due sessioni durante il weekend? A fornire una risposta a questa domanda è un ampio studio internazionale, guidato da Mauricio dos Santos, ricercatore di fisiologia dell'esercizio presso l'Università Federale di San Paolo in Brasile. I risultati sono stato pubblicati su JAMA Internal Medicine .

Lo studio

Mentre uno studio precedente ha dimostrato che 1 o 2 sessioni a settimana di esericizio fisico possono essere sufficienti per ridurre i rischi di mortalità per tutte le cause, malattie cardiovascolari e cancro, indipendentemente dall'adesione alle linee guida prevalenti sull'attività fisica, non è chiaro se concentrare l'attività fisica raccomandata dall’OMS in 1 o 2 sessioni a settimana apporti gli stessi benefici dell’eseguire sessioni di attività fisica più frequenti, in particolare in termini di riduzione del rischio di mortalità. Ad aver fornito una risposta a questa domanda, lo studio condotto da dos Santos e colleghi, che hanno analizzato e confrontato i dati sulla salute pubblica di oltre 350.000 persone negli Stati Uniti, raccolti attraverso il National Health Interview Survey (NHIS) tra il 1997 e il 2013.

Praticare attività fisica nel weekend o distribuirla in più sessioni a settimana apporta gli stessi benefici

Dopo aver confrontato le informazioni relative ai partecipanti che hanno rispettato il livello raccomandato di attività fisica, da moderata a vigorosa, ogni settimana, hanno riscontrato pochissime differenze tra i “guerrieri del fine settimana” e coloro che si esercitavano più regolarmente, in termini di ridotto rischio di mortalità per tutte le cause, e in particolare per cancro o malattie cardiovascolari. In particolare, i ricercatori hanno scoperto che i "guerrieri del fine settimana" e i partecipanti regolarmente attivi avevano una mortalità simile per tutte le cause e per causa specifica, suggerendo che quando si esegue la stessa quantità di attività fisica, distribuirla su più giorni o concentrarla in un minor numero di giorni potrebbe non influenzare gli effetti sulla mortalità.

“La cosa più importante, piuttosto che preoccuparsi di quanto o di quando dovresti allenarti, è assicurarti di cercare di raggiungere i livelli di attività raccomandati dall'OMS ogni settimana, - hanno dichiarato i ricercatori -, perché è allora che gli effetti benefici dell'esercizio possono essere visti più chiaramente”. Tra tutti i partecipanti allo studio, infatti, la probabilità statistica di morire per varie cause era generalmente significativamente inferiore se eseguivano i livelli di attività fisica raccomandati.

L’esercizio fisico allunga l'aspettativa di vita

I risultati di questo ampio studio suggeriscono che chi pratica attività fisica ogni settimana, sia che si tratti di “guerrieri del fine settimana” sia che si tratti di persone regolarmente attivi, ha un rischio di mortalità per tutte le cause e specifici per causa, più basso rispetto agli individui inattivi. "Rispetto ai partecipanti fisicamente inattivi - hanno spiegato i ricercatori - i rapporti di rischio per la mortalità per tutte le cause erano 0,92 per i guerrieri del fine settimana e 0,85 per i partecipanti regolarmente attivi. Mentre i risultati per la mortalità specifica per causa erano simili”.

Limiti e punti di forza dello studio

Se da un lato i dati dell'indagine provengono da questionari auto-riferiti, che sono inclini a includere un certo livello di errore rispetto a misurazioni più oggettive (limiti dello studio), dall’altro i risultati coinvolgono un'enorme coorte osservata per un lungo periodo (10 anni circa), caratteristica che conferisce grande solidità alle statistiche riportate. “In definitiva - hanno concluso i ricercatori - i risultati confermano molto di ciò che già sapevamo: l'esercizio fisico fa bene e per molti di noi fare abbastanza può aiutarci a vivere più a lungo. Quindi, se sei a corto di tempo, cerca di trovarlo nei fine settimana praticare un buon allenamento o due".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meglio allenarsi nel weekend o più volte durante la settimana?

Today è in caricamento