Domenica, 20 Giugno 2021
Fitness

Il metodo Lafay per aumentare forza e resistenza muscolare: come funziona

Utile a sviluppare forza e resistenza muscolare, il protocollo del metodo Lafay si svolge generalmente all'aria aperta e non vengono utilizzati particolari attrezzi: ecco in cosa consiste

Il metodo Lafay è una tecnica di allenamento pensata per chi vuole avere una muscolatura tonica e ben sviluppata senza l'ausilio dei pesi o delle macchine isocinetiche. Inventato dal francese Olivier Lafay, a questa tecnica è stato anche dedicato il libro "Il metodo Lafay, 110 esercizi di muscolazione senza attrezzi".

Metodo Lafay: come funziona

Il protocollo del metodo Lafay si svolge generalmente all'aria aperta, non vengono utilizzati particolari attrezzi, ma semplicemente quello che è possibile trovare in un qualsiasi parco: maniglie, sbarre. Negli esercizi bisogna imparare a gestire il peso del proprio corpo come resistenza. Una seduta di allenamento può avere la durata di 40 o 60 minuti ed è molto utile per allenare la muscolatura dei tricipiti brachiali e dei gran pettorali variando l'intensità dell'esercizo, e quindi la sua modalità di esecuzione, a seconda dell'esperienza dell'esecutore. Anche il numero di serie e ripetizioni dipende e varia a seconda il livello di preparazione di chi le svolge, quindi possiamo dire che si tratta di un allenamento che viene personalizzato sull'individuo specifico (principiante o esperto).

Metodo Lafay: a cosa serve

Il metodo Lafay sviluppa significativamente e prevalentemente la tolleranza all'acido lattico, poiché i recuperi tra le serie risultano sempre molto brevi (circa 25"). Come leggiamo su my-personaltrainer.it, avvalendosi di serie brevi e carichi elevati, il metodo Lafay sfrutta il metabolismo anaerobico alattacido lavorando in maniera consistente sulla forza (soprattutto nel principiante); tuttavia, al protrarsi delle serie, il metodo interviene sulla produzione energetica favorendo la sollecitazione del metabolismo anaerobico lattacido (substrato: glucosio; con produzione di acido lattico) e migliorando di conseguenza la tolleranza al catabolita, quindi la capacità di forza resistente (breve e media durata).

Metodo Lafay: benefici e svantaggi

Eseguendo un allenamento di questo tipo avremo un dispendio energetico elevato, ciò significa che è un protocollo molto utile per dimagrire, inoltre, tra i suoi benefici ricordiamo lo sviluppo della forza e della resistenza. Al contrario, il metodo Lafay potrebbe risultare poco efficace sulla ricerca specifica dell'ipertrofia, soprattutto per chi è abituato ad allenarsi con sovraccarichi; ciò deriva dal fatto che il metodo Lafay, per definizione, lavora con tensioni muscolari elevate e tempi di contrazione abbastanza brevi, tutti aspetti tipici dell'Hit (High Intensity Training).

Un altro svantaggio infine è che non eseguire il protocollo con un esperto che possa aiutarci nella corretta esecuzione degli esercizi può risultare controproducente perché si potrebbe incorrere in un affaticamento avanzato, aumentando anche la probabilità di infortuni.

Fonte my-personaltrainer.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il metodo Lafay per aumentare forza e resistenza muscolare: come funziona

Today è in caricamento