Domenica, 17 Gennaio 2021

Il metodo Wal e i benefici dell'allenamento fisico-cognitivo

Una disciplina medico-olistica esistente in Italia e regolarmente iscritta all’Acsi (Associazione centri sportivi italiani): ecco i benefici del metodo Wal, l'allenamento che fa bene a fisico e mente

Foto d'archivio

Una nuova disciplina che allena mente e corpo e mira al raggiungimento del benessere completo dell’individuo: il metodo Wal ("Walk and Learn", ovvero cammina e impara) è una nuova tipologia di allenamento che si fonda sull'allenamento fisico e cognitivo. Si tratta dell’unica disciplina medico-olistica esistente in Italia e regolarmente iscritta all’Acsi (Associazione centri sportivi italiani).

Nato sulla base di ricerche condotte negli Stati Uniti che ruotano intorno alla plasticità neurale, cioè la capacità del cervello di auto-rigenerarsi nel tempo anche a seguito di danni importanti, il metodo Wal è nato in Italia grazie alla Dottoressa Annamaria Crespi.

Metodo Wal: come funziona

La peculiarità del metodo consiste nel duplice esercizio fisico e mentale grazie a due attività: la camminata - che deve essere effettuata rispettando un preciso ritmo che viene studiato su ogni singolo individuo a seconda di caratteristiche come peso, età, forma fisica - e l’ascolto/apprendimento di contenuti culturali (AudioWal) il cui scopo è stimolare le funzioni cognitive di apprendimento, memoria e concentrazione.

Allenare memoria, concentrazione e capacità di apprendimento migliora la plasticità neurale tanto quanto muoversi; secondo diversi studi, camminare ed allenare le funzioni cognitive allo stesso tempo, infatti, rappresenta un metodo imbattibile per rigenerare i neuroni e garantirsi un cervello sano nel lungo periodo.

L'ascolto avviene in cuffia e si tratta di brani audio della durata di 30/40 minuti, studiati e creati appositamente per andare incontro agli interessi più vari.
Infatti, il metodo propone un ampio catalogo di ben oltre 200 tracce, dal titolo "Cultura in movimento". Gli argomenti variano dall’arte alla scienza alla moda fino allo sport e sono creati per coinvolgere ed incuriosire l’utente. I brani sono letti da attori/doppiatori professionisti e intervallati da brevi pause musicali, per rendere l’ascolto rilassante e piacevole.

Il cammino si svolge senza scarpe, indossando una calza apposita, sul tappeto morbido Wal, costruito con materiali naturali: base in foglio di caucciù per garantire la perfetta stabilità sul pavimento.

Benefici

Il metodo Wal apporta numerosi benefici al nostro organismo, sia a livello fisico che mentale, tra questi ricordiamo che:

  • può aiutare a curare malattie degenerative come il morbo di Parkinson, la demenza senile, la depressione o la semplice perdita di memoria;
  • è ideale per la prevenzione e nel trattamento del Diabete di Tipo 2 e l'Alzheimer;
  • è ottimo per la prevenzione di patologie cardiache;
  • è ideale per la prevenzione e cura dell'obesità.
  • è utile nel trattamento di ansia e insonnia;
  • è utile nel trattamento di Adhd (Disturbo da deficit di attenzione iperattività) nei ragazzi.

L'efficacia dell'esercizio fisico per il benessere cognitivo

Come leggiamo su fitnesstrend.com, l’utilità ed efficacia dell'esercizio cognitivo è stato al centro dello studio condotto tra il 2015 e il 2017 da Wendy Suzuki, professoressa di Neuroscienze e Psicologia presso il Center for Neural Science di New York. L'obiettivo della ricerca era comprendere i reali effetti dell'attività fisica e dell’esercizio cognitivo sull’organismo nel lungo periodo, nonché la loro efficacia preventiva e lenitiva dei sintomi delle malattie neurodegenerative associate alla vecchiaia.

Il team di ricercatori ha monitorato vari individui per 3 mesi, valutandone livelli di creatività, memoria, concentrazione e umore in relazione allo stile di vita (quantità di attività fisica praticata). Fra i risultati positivi raccolti spiccano quelli legati a persone con traumi cerebrali, le quali hanno dimostrato sensibili miglioramenti dell’umore dopo solo 8 settimane di esercizio fisico regolare.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il metodo Wal e i benefici dell'allenamento fisico-cognitivo

Today è in caricamento