Venerdì, 5 Marzo 2021

Come correggere la postura con il pilates: esercizi e benefici

Una cattiva postura non è innata, ma è il risultato di abitudini sbagliate che possono essere modificate. Come risolvere dunque questo problema? Anche il pilates potrebbe essere una soluzione. Ecco tutti i benefici e qualche esercizio per allungare la schiena

Foto d'archivio

Sono tanti gli italiani che soffrono di problemi alla schiena e le cause possono essere tante: un peso corporeo eccessivo e diverse condizioni, come rigidità o tono muscolare ridotto, spesso presenti quando lo stile di vita che adottiamo è particolarmente sedentario; ma anche alcune attività professionali che comportano posture scorrette prolungate nel tempo; stress psico-fisici; fattori emozionali e tanto altro ancora. Una delle principali e più comuni cause di una postura scorretta è lo stare tante ore al giorno seduti, tutto ciò può infatti comportare l'incurvamento in avanti della colonna vertebrale e conseguenti problemi di scoliosi.

Una cattiva postura non è innata, ma è il risultato di abitudini sbagliate che possono essere modificate. Come risolvere questo problema? Per prima cosa, se già soffri di problemi alla schiena, è molto consigliato fare una visita da uno specialista. Dopodiché, anche adottare delle piccole e corrette azioni quotidiane potranno aiutarti a migliorare il problema. L'attività fisica ad esempio, se praticata in modo corretto, potrebbe essere una soluzione che aiuta a vivere meglio questa condizione.

L'attività fisica che migliora la postura

Tra gli sport utili a migliorare la postura e alleviare il mal di schiena ricordiamo lo yoga, il nuoto, l'aquagym, tai chi, l'allenamento propriocettivo e il pilates. Quest'ultimo in particolare serve ad allungare la colonna vertebrale.

La colonna vertebrale subisce tutto il giorno il peso della gravità e le pressioni legate alle attività quotidiane (sforzi, carichi). Le conseguenze della gravità si avvertono a livello dei dischi intervertebrali, cuscinetti che si trovano tra le vertebre e che, a causa di questo carico, durante la giornata si accorciano.

Pilates: i benefici

Il pilates è uno sport ricco di benefici: ottimo per tonificare la muscolatura del nostro corpo e aiutarci a recuperare equilibrio fisico e mentale riducendo notevolmente lo stress. I suoi movimenti sono dolci e permette di raggiungere ottimi risultati con dei semplici esercizi che richiedono, più che sforzo e sudore, concentrazione, controllo e precisione. 

L’antigravity pilates, una variante del pilates tradizionale, ad esempio, unisce gli esercizi del pilates a quelli dello yoga e del fitness sfruttando l’assenza di gravità. Si tratta di un allenamento completo perché coinvolge tutti muscoli. La particolarità di questa variante, infatti, consiste nell’utilizzo di altalene di stoffa sulle quali vengono eseguiti i classici esercizi di pilates, sfruttando il sostegno di questi supporti. A giovarne di più sono soprattutto la colonna vertebrale e le articolazioni. Per questi motivi, l’antigravity pilates è la disciplina perfetta per chi svolge lavori sedentari o passa molte ore seduto, per chi ha qualche chilo di troppo e per chi ha bisogno di migliorare la postura o allungare la schiena. Infatti, le altalene di stoffa o amache sospese al soffitto e sollevate di circa 15 cm dal pavimento usate per praticare questa variante del pilates, ti permetteranno di praticare tutti gli esercizi, anche i più complessi, senza il rischio di farti male o di sforzare la schiena.

In questo modo potrai migliorare il tono, allungare e rinforzare la muscolatura senza sovraccaricare le strutture ossee e i legamenti grazie all’assenza di gravità; inoltre potrai ottenere maggior equilibrio, agilità e flessibilità; migliorare il funzionamento del sistema circolatorio e linfatico; migliorare la postura e il controllo del tuo corpo; prevenire lo stress e migliorare il tuo benessere.

Allungarsi con il pilates

In alternativa, è possibile svolgere dei semplici esercizi comodamente da casa. Basta mezz’ora al giorno con un elastico fitness o con un asciugamano per allungare la colonna e distendere tutti i muscoli della schiena. Ecco qualche esercizio suggerito dal sito di Melarossa:

  • In piedi con le gambe unite, impugna un asciugamano con entrambe le mani mantenendo le braccia leggermente distanti dai fianchi. Tenendo ferme le braccia e l’asciugamano alla altezza del bacino, muovi le spalle verso l’alto. Esegui questo movimento delle spalle più volte, abbassandole e rialzandole (7-8 ripetizioni).

Ecco alcune tecniche di auto-allungamento da eseguire tutto il giorno:

  • distendi le spalle verso il basso;
  • spingi le spalle indietro avvicinando le scapole l’una all’altra;
  • immagina che sopra la tua testa ci sia un filo che ti tira verso l’alto come se fossi un burattino;
  • allungati senza sollevare il mento ma al contrario portalo leggermente indietro in modo da avere tutte le vertebre cervicali ben allineate.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come correggere la postura con il pilates: esercizi e benefici

Today è in caricamento