Giovedì, 13 Maggio 2021

I migliori esercizi per tonificare e appiattire l'addome secondo l'Harvard Medical School

Gli esperti non hanno dubbi: crunch, sit up, insomma è possibile eseguire tantissime tipologie e varianti di esercizi per lavorare sull'addome, ma secondo uno studio della Harvard Medical School nessun allenamento funziona meglio degli esercizi isometrici

Foto d'archivio

Harvard è una delle università più prestigiose al mondo: tra le diverse facoltà spicca la Harvard Medical School, un'importante realtà che lavora grazie al sostegno di importanti ricercatori riconosciuti in tutto il mondo per dare suggerimenti su alimentazione, patologie e esercizi che migliorano forma fisica, salute e postura. Ed ecco che l'Università in una recente indagine svela quali sono gli esercizi più indicati per avere un addome scolpito. Scopriamoli.

I migliori esercizi per la pancia piatta

La Harvard University School of Medicine, nel suo rapporto 'Core Exercises: 6 workouts per stringere gli addominali, rafforzare la schiena e migliorare l'equilibrio', indica in particolare un esercizio per tonificare l'addome, considerandolo uno dei più efficaci per ottenere risultati importanti non solo sul core ma anche per le altre parti del corpo.

Gli esperti non hanno dubbi: crunch, sit up, insomma è possibile eseguire tantissime tipologie e varianti di esercizi per lavorare sull'addome, ma secondo questo studio, nessun allenamento funziona meglio degli esercizi isometrici.

Secondo l'indagine, questi ultimi sono così efficaci perché sono in grado di far contrarre il corpo e irrigire i muscoli per più di 10 secondi e, a differenza di altri esercizi, si lavora in modo equilibrato su addome e schiena. Inoltre, gli esperti di Harvard sottolineano che questo tipo di allenamento è ideale perché previene qualsiasi tipo di danno da lesioni.

Esercizi isometrici: quali sono

La ginnastica isometrica è una disciplina atta a favorire la contrazione muscolare, senza movimento, allo scopo di potenziare il muscolo. In poche parole bisogna assumere una determinata posizione e rimanere immobili mantenendola per un tempo prestabilito, delle contrazioni muscolari statiche sono l'effetto che otterremo. Non è così semplice come si potrebbe pensare: con questo tipo di allenamento infatti i muscoli lavorano maggiormente.

Un tipico esercizio isometrico per gli addominali è il plank, in tutte le sue versioni (basso, sulle mani, sui gomiti, con abduzione della gamba, laterale alto e così via), ma anche il teaser (flettete leggermente le gambe, portate indietro la schiena, sollevate le gambe da terra fino a rimanere in equilibrio sui glutei. Contemporaneamente allungate le braccia portandole di fianco alle ginocchia. Mantenete la posizione per almeno 30 secondi).

Il plank in hollow

Secondo Harvard il plank in hollow è il miglior esercizio per scolpire l'addome. Potremmo definirla la variante classica ma sui gomiti: un front plank che richiede l'appoggio dorsale dei piedi. Dunque a pancia in giù, sollevatevi da terra e mantenete la posizione stando appoggiati con i gomiti e le punte dei piedi. Il segreto per eseguire correttamente un plank sta nel non piegare la schiena verso il basso o non portare il bacino troppo in alto, guardare leggermente in avanti e tenere stretti addome e glutei. Il corpo deve rimanere su un'unica linea orizzontale.

Tuttavia, non è sufficiente fare i plank: secondo Harvard, bisogna sempre variare con diversi esercizi isometrici per lavorare l'intero addome e migliorare la forza muscolare.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I migliori esercizi per tonificare e appiattire l'addome secondo l'Harvard Medical School

Today è in caricamento