Venerdì, 7 Maggio 2021

Covid-19: l'indagine dell'International Fitness Observatory per aiutare il settore wellness

L’International Fitness Observatory ha ideato un'indagine per aiutare il settore fitness e wellness a conoscere più a fondo la situazione attuale dettata dalla pandemia e favorire così il ritorno alla normalità: chiunque può partecipare, basta rispondere ad alcune domande

Foto Ansa

La pandemia ha determinato a livello globale dei cambiamenti radicali sia nel modo di lavorare che nel modo di relazionarci con gli altri. Un lungo e difficile periodo che ha rivoluzionato le nostre abitudini ma che ha anche messo a dura prova i titolari e i dipendenti di molti esercizi commerciali che dopo un anno si trovano ancora a non vedere la luce in fondo al tunnel. Per le palestre e i centri sportivi la sopravvivenza è stata in questi mesi l'unico pensiero costante e quotidiano. Quello del fitness e del wellness è diventato con il tempo un settore consolidato e molto apprezzato, ma il periodo storico che stiamo attraversando è uno dei più difficili mai vissuti per questo mondo.

Nell'ultimo anno il lockdown e le diverse restrizioni hanno costretto alla chiusura le palestre, le piscine e i centri sportivi, segnando una perdita di incassi non indifferente. Poi, a rendere più difficile la ripresa è stata anche la rivoluzione sociale che i fruitori dei servizi dedicati al fitness stanno vivendo in questi mesi: infatti, partecipare a divertenti workout online si è dimostrata una comoda idea, come anche praticare attività all’aria aperta e tanto altro ancora. Insomma, dinamiche nuove che contribuiscono a creare uno scenario nel mercato del fitness al quale gli imprenditori non erano forse preparati. La situazione è certamente complessa sotto molti aspetti e richiede di rimettere in discussione i vecchi schemi e le abitudini consolidate per aprirsi alle esigenze di un pubblico nuovo e sempre più digitale.

Palestre e centri sportivi: come affrontare il periodo di convivenza con il Covid-19

L'indagine dell'International Fitness Observatory

Come affrontare la crisi causata dalla pandemia? Come leggiamo su fitnesstrend.com, l’International Fitness Observatory ha ideato un'indagine per aiutare il settore fitness e wellness a conoscere più a fondo la situazione attuale e favorire così il ritorno alla normalità. "L’impatto economico dell’emergenza Covid-19 sui fitness club e i centri sportivi italiani, costretti a sospendere le proprie attività, mette a rischio l’intero sistema. Dunque, partendo proprio da questo presupposto, IFO (International Fitness Observatory), specializzato nell’analisi dei dati rilevati nel settore fitness e wellness, ha ideato una ricerca il cui fine è comprendere più a fondo la situazione attuale in cui si trovano i club nel nostro Paese.

I risultati di questo nuovo questionario di carattere scientifico possono aiutare gli operatori del settore, le aziende e le istituzioni a conoscere meglio la situazione per riprendere un percorso verso la normalità operativa. L'indagine non contiene risposte obbligatorie e ogni riposta è importante, inoltre è garantita la massima riservatezza sulle informazioni fornite". Qui il questionario.

L'app che aiuta i centri fitness durante la pandemia: come funziona Timp

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid-19: l'indagine dell'International Fitness Observatory per aiutare il settore wellness

Today è in caricamento