Sabato, 5 Dicembre 2020

Arriva Reax Chain per l'allenamento neuromuscolare ad alta intensità

Reaxing, l'azienda che sviluppa metodologie di formazione e una gamma di prodotti innovativi per l'allenamento, presenta “Reax Chain”: ecco cos'è, come funziona e quali vantaggi offre

Foto reaxing.com

Dopo il successo dell’innovativa tecnologia "Sudden Dynamic Impulse" - un metodo di allenamento che attraverso dei prodotti prevede la somministrazione, graduale e controllata, di impulsi attraverso le stimolazioni luminose sonore e tattili e/o le interferenze/perturbazioni motorie improvvise, che durante il gesto motorio costringono l’atleta o il paziente ad attivare rapide reazioni neuromuscolari - Reaxing, l'azienda che sviluppa metodologie di formazione e una gamma di prodotti innovativi per l'allenamento, presenta “Reax Chain”.

Azienda Reaxing

Il progetto Reaxing si propone non solo come metodo di allenamento, ma anche come stile di vita, un modo di pensare e di agire che deriva dall'osservazione che situazioni imprevedibili a cui siamo esposti nella nostra quotidianità: queste ci insegnano ad essere più reattivi, fiduciosi e in grado di gestire le sfide future. Essere "Reaxing" significa avere la capacità di dare una direzione proattiva agli ostacoli che si presentano quotidianamente.

Reax Chain: cos'è e come funziona

Reax Chain è un attrezzo per l'allenamento morbido e flessibile come una corda che presenta le caratteristiche di un peso libero, come ad esempio un manubrio, un bilanciere o una kettlebell. Uno strumento indossabile, estremamente flessibile, sicuro e facile nell'utilizzo. Grazie all’instabilità dinamica provocata dallo strumento, qualsiasi esercizio diventa un allenamento neuromuscolare ad alta intensità.

Reax Chain è un freeweights che sfrutta la tecnologia brevettata "Reax Flex Weights": può dunque essere impugnata, lanciata, stretta, calpestata e piegata, in assoluta sicurezza sia per le persone sia per le superfici. È un dispositivo per l'esercizio fisico e la preparazione atletica unico nel suo genere che, non a caso, nel 2017 si è aggiudicato il prestigioso riconoscimento "Fitness Award" per l’innovazione assegnato dal magazine Fitness Tribune e, nel 2018, l' “Ispo Award", sempre perché estremamente innovativo.

Le differenti intensità di peso, la compatibilità e la flessibilità combinate all’inerzia, alla dinamica e alla forza centrifuga rendono possibili infinite combinazioni di allenamento. Reax Chain è inoltre facilmente trasportabile, salvaspazio, incredibilmente silenzioso negli impatti con la superficie e disponibile in differenti pesi e misure.

I vantaggi di Reax Chain

Come leggiamo su sito ufficiale dell'azienda Reaxing, i vantaggi di sfruttare Reax Chain sono molteplici, tra questi ricordiamo che:

  • è versatile: grazie alla sua configurazione ad anelli flessibili e snodati, può essere usata come una kettlebell, una battle rope, un manubrio, un bilanciere o una bulgarian bag ed in mille altri modi.
  • Progressivo: le diverse configurazioni e i pesi disponibili, permettono di modulare e personalizzare l’intensità dell’allenamento a seconda del target di riferimento.
  • Indossabile: Reax Chain è indossabile e permette di effettuare trazioni, piegamenti e qualsiasi altro tipo di esercizio a corpo libero, da quelli più tradizionali a quelli più dinamici.
  • Dinamico: la flessibilità altera le varie ripetizioni del gesto motorio ed è possibile utilizzarla per un'infinità di esercizi sfruttandone l’inerzia, la dinamica e la forza centrifuga.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arriva Reax Chain per l'allenamento neuromuscolare ad alta intensità

Today è in caricamento