Giovedì, 17 Giugno 2021
Fitness

Sintesi proteica muscolare: cos'è e come stimolarla con l'allenamento

La sintesi proteica muscolare è il processo di formazione delle proteine all’interno della muscolatura, fondamentale per creare massa muscolare. Ecco come funziona e come stimolarla attraverso l'alimentazione e l'allenamento

Le proteine sono una componente essenziale delle cellule e sono coinvolte in numerosi processi vitali del nostro organismo, di conseguenza la loro produzione - da parte dell'organismo - dovrebbe essere costante. Questo processo prende il nome di sintesi proteica.

Cos'è la sintesi proteica muscolare

Se la sintesi proteica riguarda in generale tutto il corpo, al contrario la sintesi proteica muscolare è il processo di formazione delle proteine all’interno della muscolatura. In poche parole, è la produzione di massa. Questo fenomeno si suddivide in due parti:

  • la trascrizione: una sequenza di DNA viene decodificata grazie ad un enzima denominato RNA-polimerasi, formando poi una molecola di mRNA. Proprio al suo interno sono contenute le informazioni genetiche che serviranno per costituire una proteina. A questo punto la sequenza di mRNA abbandona il nucleo della cellula attraverso la membrana nucleare e trasporta l’informazione genetica nel citoplasma.
  • La traduzione: la sequenza di mRNA viene tradotta in amminoacidi, componente fondamentale delle proteine. Quest’ultimo processo dà vita ad una successione di amminoacidi. Una volta conclusa la sintesi proteica, da tale sequenza si vengono a formare le proteine.

Questo processo complesso porta quindi alla formazione di nuove cellule muscolari, mentre altre vengono meno. Se il risultato della sintesi proteica muscolare supera la quantità di proteine disassemblate, allora si otterrà un aumento della massa, e viceversa.

L’allenamento o i processi metabolici tendono a danneggiare le proteine muscolari. Il catabolismo muscolare garantisce che le cellule ormai "deteriorate" vengano disassemblate nelle loro componenti di base, ossia gli amminoacidi, che possono poi essere "riciclati" e venire impiegati per formare nuove strutture proteiche.

Alimentazione e sintesi proteica muscolare

Attraverso l’alimentazione forniamo al nostro corpo le materie prime necessarie affinché le proteine assunte si trasformino in proteine muscolari. La sintesi proteica muscolare potrà avere luogo solo garantendo un apporto di amminoacidi in quantità sufficiente. Questi rappresentano infatti la componente di cui sono formate le proteine e si suddividono in amminoacidi essenziali e non essenziali. Quelli essenziali non possono essere prodotti dal nostro corpo, ma vanno assunti tramite l’alimentazione. Cibi ricchi di questi componenti sono fagioli, carne, pesce, noci.

Stimolare la sintesi proteica muscolare con l’allenamento

Un’alimentazione proteica da sola non basta per mettere su massa muscolare: se non viene sottoposto a stimoli mirati il nostro corpo non sentirà l’esigenza di trasformare le proteine assunte in muscolatura. Quindi il workout ha un ruolo fondamentale.

L’allenamento stimola la sintesi proteica muscolare. Sottoponendo i tuoi muscoli a queste sollecitazioni esterne e a stimoli meccanici comunicherai all’organismo una maggiore esigenza di massa muscolare; di conseguenza l’attività di sintesi proteica si intensificherà e si formeranno sempre più proteine all’interno dei muscoli. Ed ecco che, per tenere il passo con gli stimoli forniti e rafforzarsi, il tuo organismo produrrà nuova massa muscolare. La crescita muscolare avviene nelle pause tra un allenamento e l’altro.

Fonte foodspring.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sintesi proteica muscolare: cos'è e come stimolarla con l'allenamento

Today è in caricamento