Sport, ecco quelli adatti alle donne a seconda dell'età

Esistono degli sport che ci consentono di raggiungere ottimi risultati e allo stesso tempo divertirci, sport adatti a chiunque e perfetti anche per le donne di qualsiasi età. Scopriamoli

Foto d'archivio

Quali sono gli obiettivi di un allenamento? Le motivazioni che ci spingono a praticare attività fisica sono davvero tante: dimagrire, mantenersi in forma, migliorare la propria salute, rimanere attivi, è utile per rilassarci, per scaricare le tensioni, migliorare il tono muscolare e tanto altro ancora. Che l'allenamento, quando praticato in modo sano, apporti numerosi benefici al nostro organismo è risaputo, ma non bisogna viverlo come un dovere, ma piuttosto come un piacere. Praticare uno sport che amiamo è infatti fondamentale: scegliere un’attività che ci diverta, è il miglior incentivo a mantenere il nostro impegno con costanza, soprattutto quando siamo sommersi dagli impegni della vita quotidiana o la voglia inizia a scarseggiare.

E chi lo dice poi che un qualsiasi sport non potrebbe essere adatto anche ad una donna? Esistono degli sport che ci consentono di raggiungere ottimi risultati e allo stesso tempo divertirci, sport adatti a chiunque e perfetti anche per le donne di qualsiasi età. Scopriamoli.

Sport: bisogna sceglierli in base all'età?

Con il passare del tempo, l’organismo umano cambia. Come si legge su Tgcom24, fino ai 35 anni siamo nel pieno della resistenza fisica, per cui possiamo dedicarci a tutti gli sport che desideriamo, anche quelli più estremi (sci, arrampicata, CrossFit). Dopo i 35 e fino ai 45-50 il discorso cambia. Il metabolismo rallenta, la resistenza alla fatica e le capacità di recupero diminuiscono. Dunque, per garantire la sicurezza dagli infortuni è meglio cominciare a orientarsi su attività più dolci: le attività aerobiche come la corsa, la bicicletta e il nuoto sono l'ideale, ma possiamo cominciare a provare qualche disciplina che, oltre ad allenare il corpo, aiuti a rilassare la mente. Se ci piace ancora scatenarci, possiamo dedicarci alle diverse forme di fit-dance, oppure dedicarci al Pilates o allo yoga. Dopo i 55 anni l’equilibrio fisico di una donna diventa ancora più delicato: l’ideale è dedicarsi allo stretching, al Pilates, allo yoga e al nuoto un paio di volte a settimana, oltre a lunghe passeggiate a passo sostenuto con altrettanta frequenza.

E se voglio sviluppare i muscoli?

Andare in palestra e sollevare pesi ci fa paura? Se avere un corpo tonico e in forma è un obiettivo comune, è altrettanto diffuso il timore, praticando le discipline ad alta intensità, di ritrovarsi con una muscolatura troppo sviluppata e mascolina. Una convinzione errata, perché quando utilizziamo pesi il risultato finale di un allenamento ben riuscito sarà lo sviluppo della muscolatura e la diminuzione della massa grassa. L’aumento di volume che si riscontra negli uomini non è dovuto tanto al lavoro fisico, quanto all’azione degli ormoni maschili, a cominciare dal testosterone. Dato che le donne non producono questi ormoni, se non in piccole quantità, non arriveranno mai ad avere muscoli così sviluppati.

Dimagrire

Se lo scopo del nostro allenamento è perdere peso, l’ideale è dedicarsi a discipline aerobiche e cardio. In generale si può dire che gli allenamenti ad alta intensità sono più efficaci nel bruciare calorie rispetto a quelli a bassa intensità.

Stretching

Lo stretching è l’alleato migliore per mantenere l’allungamento dei muscoli e la buona salute delle articolazioni. Qualche esercizio di stretching deve sempre far parte del riscaldamento e della fase di defaticamento al termine del workout.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giro d'Italia 2020, tutte le tappe: altimetria, calendario e percorso

  • Verso il coprifuoco alle 22 in tutta Italia

  • Raimondo Todaro: "Con Elisa Isoardi sempre più uniti, ma in ospedale con me c’era la mia ex moglie"

  • Verso un nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre

  • Dpcm 18 ottobre: le nuove misure della stretta in arrivo oggi

  • Fa la spia perché il vicino non rispetta la regola dei 6 in casa e finisce malissimo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento