Domenica, 7 Marzo 2021

Cattiva circolazione? Ecco gli sport per migliorarla e rimanere in salute

Praticare regolarmente attività fisica è un toccasana per il nostro benessere e la nostra salute. Ideale anche per chi soffre di cattiva circolazione, esistono delle attività specifiche molto indicate per migliorarla. Ecco alcuni esempi

Foto d'archivio

Praticare sport regolarmente apporta tantissimi benefici al nostro fisico: aiuta a rimanere in forma, riduce lo stress e migliora la circolazione sanguigna. Quest'ultima è molto importante, sia per quanto riguarda in linea generale il nostro stato salute, sia per evitare quei piccoli inestetismi che si formano su alcune parti del corpo come la cellulite, derivata dalla ritenzione idrica, o anche le vene varicose sulle gambe.

Avere una buona circolazione è fondamentale per il nostro benessere, essa infatti ha il compito di trasportare il sangue ricco di ossigeno e di nutrienti attraverso le nostre arterie fino ai nostri organi, tessuti (inclusi i muscoli) e cellule. Di conseguenza, è bene conoscere e valutare in maniera attenta tutti i sintomi di una cattiva circolazione sanguigna così da adottare le giuste contromisure. Tra i fattori a cui fare attenzione ricordiamo di:

  • controllare lo stato di gambe e piedi;
  • se abbiamo sempre mani e piedi freddi;
  • se abbiamo un frequente dolore al petto;
  • controllare la presenza di vene varicose;
  • di capelli sfibrati e unghie cadenti;
  • o ancora, una digestione alterata.

I sintomi

Come leggiamo su wellnessinbolg.com, tra i sintomi più tipici di una cattiva circolazione troviamo il gonfiore, in questo caso sono soprattutto mani e piedi a gonfiarsi a causa del lento deflusso del sangue. Un colorito pallido perché la pelle non riceve il giusto apporto di ossigeno; come abbiamo già accennato, la presenza le vene varicose; problemi digestivi, mani e piedi freddi: quando il sangue scorre a velocità ottimale aiuta a mantenere la temperatura corporea ad un livello sano e confortevole. Se la circolazione è lenta, il processo di regolazione della temperatura è disturbato e questo provoca sensazioni di freddo. Infine la stanchezza, in questo caso è possibile sentire i muscoli indolenziti ed è possibile notare una minore resistenza durante lo svolgimento delle normali attività quotidiane.

Gli sport che migliorano la circolazione

Praticare attività fisica è sicuramente un toccasana per la nostra salute ed anche per la nostra circolazione. Esistono poi degli sport più indicati per migliorarla. Ecco alcuni esempi.

  • Corsa: correre aiuta senza alcun dubbio a migliorare la circolazione. Tra i diversi benefici derivati dalla sua pratica ricordiamo che previene l'osteoporosi, rinforza i muscoli del cuore, accelera il metabolismo e fa dimagrire, abbassa i livelli di colesterolo, abbassa i livelli di zucchero nel sangue.
  • Camminare: questa attività aiuta ad ossigenare tessuti e vasi sanguigni e di conseguenza aiuta a migliorare la circolazione. Inoltre, camminare fa bene alla vista, riduce il rischio di diabete, aiuta a perdere peso, a tonificare i muscoli e, da non dimenticare, alleni anche il cuore.
  • Ciclismo: andare in bicicletta o anche fare cyclette è ideale per migliorare la circolazione del sangue grazie al duro lavoro svolto dalle gambe che sono in continuo movimento. Inoltre, pedalare abbassa lo stress, mantiene in forma, protegge il cuore, non danneggia le articolazioni e diminuisce l'affaticamento.
  • Nuoto: il nuoto è un'attività che si pratica in linea orizzontale e galleggiando sull’acqua, in questo modo, il peso del corpo non è concentrato sulle gambe, di conseguenza la circolazione del sangue sarà migliore. Inoltre, questo sport migliora la mobilità articolare, allena la resistenza alla fatica, la coordinazione e definisce tutta la muscolatura.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cattiva circolazione? Ecco gli sport per migliorarla e rimanere in salute

Today è in caricamento