Domenica, 14 Luglio 2024
Psicologia e Coppia

Giornata Mondiale della Risata: 5 consigli per migliorare il rapporto con gli altri

In occasione della Giornata Mondiale della Risata, scopriamo come ridere di più e creare relazioni più durature e autentiche con i consigli della Psicologa Costanza Fontani

Ridere è importante, è bello, porta gioia, felicità e benessere all’interno della nostra vita. La risata, infatti, ha molti benefici per la salute fisica, mentale ed emotiva. Ma come fare a ridere di più, a raggiungere quella leggerezza che ci permetta di farlo? In occasione della Giornata mondiale della risata che si celebra il 5 maggio, scopriamolo con i consigli della Dottoressa Costanza Fontani, Psicologa e Coach emotivo-comportamentale.

I benefici della risata per corpo e mente

«La risata ci aiuta a combattere lo stress e l’ansia. Quando ridiamo il nostro corpo rilascia endorfine, sostanze chimiche che ci regalano benessere. Ridere ci aiuta a rilassare i muscoli, migliora la circolazione sanguigna e stimola il nostro sistema immunitario. Ci aiuta, inoltre, a liberare la mente dalle preoccupazioni e dalla negatività accumulate durante la giornata, dà la possibilità di liberare le tensioni donandoci un senso di sollievo e tranquillità. Abbiamo così la possibilità di svuotare la mente e stare solo sul qui e ora. Ridere agisce sul nostro umore, tira fuori pensieri positivi e aumenta la fiducia in noi stessi, migliorando il nostro dialogo interiore e trasformandolo in un dialogo positivo ed accogliente», spiega la Coach. 

Giornata Mondiale della Risata: non prendiamoci troppo sul serio

«La risata è un prezioso strumento che ci permette di tirare fuori l’umorismo anche nelle situazioni difficili e di sminuire i nostri errori senza prenderci troppo sul serio, avendo così un approccio più funzionale nei confronti delle sfide che si presentano quotidianamente. La leggerezza che ci porta la risata ci permette di tirare fuori coraggio e positività anche quando le circostanze sembrano sfavorevoli. Una risata stimola la nostra creatività aprendo la nostra mente e rendendola più flessibile permettendole così di elaborare nuove idee e soluzioni più creative nell’affrontare i problemi», continua Fontani.

L'importanza di ridere con gli altri

«Quando ridiamo con le persone che ci circondano e che fanno parte del nostro contesto familiare, sociale o lavorativo ci sentiamo più connessi e creiamo con loro un’intimità che ci unisce. Ridere insieme, infatti, rafforza ogni tipo di legame. La risata condivisa ci aiuta superare le differenze e a instaurare un'atmosfera di positività, gioia e leggerezza intorno a noi. È un linguaggio universale che supera ogni barriera culturale e linguistica. La risata è un’attività che dobbiamo incoraggiare ed allenare per migliorare il nostro atteggiamento e il nostro stile di vita, dandoci una prospettiva ottimistica di ciò che succede», sottolinea l’esperta. 

Cinque semplici trucchi per vivere meglio

Giornata Mondiale della Risata: i consigli per migliorare il rapporto con gli altri

Ecco allora come utilizzare la risata per creare relazioni più durature e autentiche in 5 step: 

  • Allentare la tensione

La risata può essere un forte alleato quando ci troviamo in una situazione in cui abbiamo la necessità di ridurre la tensione sociale, di fronte ad una persona con cui abbiamo un leggero conflitto, creando un’atmosfera più distesa e rilassata e regalandoci la possibilità di instaurare una comunicazione leggera e autentica.

  • Abbassare le nostre difese

Ridere ci permette di alleggerire le situazioni e di sentitici più aperti e fiduciosi nei confronti degli altri. Ci aiuta ad abbassare le nostre difese. Porta energia positiva che fa bene a noi e fa avvertire vibrazioni positive agli altri, rendendo lo stare insieme più piacevole e autentico. Coinvolge completamente le persone, permettendo di creare una connessione emotiva e mentale con l’altro, facilitando la creazione di empatia e fiducia.

  • Creare ricordi

Le risate ci permettono di creare ricordi condivisi ed indimenticabili Quando ridiamo insieme in situazioni divertenti, creiamo ricordi che ci legano in modo unico. Questi momenti possono diventare delle storie che ci raccontiamo molte volte nel corso degli anni per rivivere quelle emozioni come se fossimo ancora in quel tempo passato, rafforzando ulteriormente la nostra connessione con chi, insieme a noi, ha reso possibile tutto questo.

  • Sentirsi liberi di esprimersi

In un ambiente positivo le persone sono portate a sentirsi libere di essere loro stesse ed esprimere il loro vero sé, dando spazio a pensieri ed emozioni espressi in modo autentico. L'umorismo condiviso rafforza il legame tra le persone e porta a momenti di grande divertimento e allegria. 

  • Sviluppare un atteggiamento positivo

Dovremmo imparare a ricercare il lato positivo in tutte le cose che quotidianamente affrontiamo, sviluppando un atteggiamento positivo. In questo senso è utile trascorrere il proprio tempo con persone che hanno il nostro stesso senso dell’umorismo e che ci trasmettono positività e leggerezza. La risata è contagiosa, perciò circondiamoci di persone divertenti disposte a ridere insieme a noi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornata Mondiale della Risata: 5 consigli per migliorare il rapporto con gli altri
Today è in caricamento