Ipotiroidismo: fino a che punto influenza la nostra vita

I sintomi e le principali cause dell’ipotiroidismo

Soffrite particolarmente il freddo, vi sentite spesso spossate, la regolartà intestinale è un lontano ricordo e avete perso qualche chilo di troppo senza nessuna dieta particolare? Potrebbe non essere una cattiva idea una visita dall’endocrinologo. La maggior parte degli ipotiroidismi diagnosticati negli adulti, infatti, non danno sintomi e vengono spesso scoperti solo con gli screening o anche per caso. Al giorno d’oggi una percentuale compresa tra il 5 e il 10% della popolazione adulta soffre di ipotiroidismo, e nelle donne è mediamente 5 volte superiore che negli uomini della stessa fascia d’età.
La tiroide è una ghiandola endocrina “a forma di farfalla”, posizionata nella parte anteriore del collo e che regola tutto il metabolismo energetico dell’organismo, lo sviluppo del sistema nervoso centrale, quello somatico e sessuale.   

Sintomi

Gli ormoni tiroidei influiscono sul sistema nervoso, così come le reazioni emotive (nervosismo e stati ansiosi) influiscono sull’alterazione della secrezione ormonale; un cane che si morde la coda.           
L’ipotiroidismo è una patologia causata da una ridotta funzionalità della tiroide, che, producendo una quantità di ormoni non adeguata alla richiesta dell’organismo, provoca un rallentamento di tutti i processi fisiologici del corpo, causando non pochi disturbi spesso imputati allo stress; i più comuni sono la stanchezza e la facile affaticabilità, ma anche scarsa concentrazione, pressione alta, crampi muscolari, intolleranza al freddo e disturbi sessuali. A livello psichico, i sintomi più comuni sono apatia, depressione e lentezza nel pensiero. 

Cause 

Le principali cause che determinano questa inadeguata produzione di ormoni sono:

  • una disfunzione specifica della tiroide stessa;
  • un malfunzionamento dell'ipofisi o dell'annesso sistema ormonale ipofisario;
  • un cattivo funzionamento dell'ipotalamo o dell'annesso sistema ormonale ipotalamico;
  • un errato trattamento medico, come l’assunzione di dosi eccessive di farmaci antitiroidei.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Belen contro Barbara d'Urso: l'affondo durante una diretta su Instagram

  • La testimonianza di Heather Parisi dalla Cina: "Oggi possiamo uscire, ma vietati tavoli al bar"

  • Coronavirus, come sono cambiati i trasporti pubblici durante l'epidemia

  • Coronavirus, a Rimini guarisce anziano di 101 anni: è nato durante l'epidemia di spagnola

  • Fabio Cannavaro dalla Cina: "Oggi è finita la quarantena, ecco la mia testimonianza"

  • Giuliana De Sio dopo il coronavirus: “Uno straccio di donna che però sta guarendo”

Torna su
Today è in caricamento