Venerdì, 19 Luglio 2024
Salute

Estate e caldo: quali sono i tessuti più freschi per dormire e perché

Come scegliere i tessuti più freschi per dormire bene anche in estate: i consigli degli esperti su traspirazione, lavabilità e comfort

Il gran caldo mette a dura prova il nostro organismo, e il nostro sonno. Le conseguenze della mancanza di un sonno di qualità e di ore di riposo si ripercuotono sul nostro benessere psicofisico, causando tra le altre cose stress, irritabilità, malumore, mancanza di concentrazione… 

Gli esperti di Dalfilo, startup innovativa che rivoluziona il settore della biancheria per la casa, rendendo accessibile a tutti prodotti artigianali e italiani di alta qualità, hanno analizzato i tessuti più adatti al riposo estivo - ovvero lino, percalle e raso - dal punto di vista del materiale, della lavorazione, del peso, della traspirazione e della lavabilità, per creare una pratica guida alla scelta per dormire bene e freschi, anche in estate. 

Tessuti freschi per dormire - Il Percalle

Lenzuola in percalle

Per chi cerca traspirabilità e morbidezza.

  • Materiale

Il percalle è un materiale che si ottiene dalla lavorazione del cotone, unendo così la compattezza del puro cotone ad una consistenza impalpabile. È resistente e leggero al tempo stesso. La tessitura fitta conferisce a queste lenzuola una pesantezza media che trattiene il calore d’inverno e regala freschezza d’estate, per questo le lenzuola in percalle sono traspiranti e perfette per ogni stagione. 

  • Lavorazione

Il cotone percalle è un tessuto particolarmente pregiato, ottenuto a partire dal cotone ma con filati più fini e di miglior qualità, attraverso una tecnica che prevede una perfetta perpendicolarità fra trama e ordito. Nel caso dei prodotti in percalle, tra le caratteristiche tecniche è riportata la quantità di fili per centimetro quadrato: più questi sono sottili, maggiore sarà la quantità di fili utilizzati e, conseguentemente, la qualità. Il tessuto in percalle Dalfilo ha 210 TC. 

  • Texture

A contatto con la pelle, il percalle risulta delicato e leggero. La sua estrema morbidezza, lo rende vellutato al tatto e perfetto in ogni stagione.

  • Traspirazione

Il percalle è altamente traspirante, termoregolatore e leggero sulla pelle. Un tessuto 100% naturale ideale per la sua versatilità, è il set lenzuola ideale in tutte le stagioni.

  • Lavabilità

Il percalle è formato da una fitta tela che assicura lenzuola  di alta qualità, resistenti alla centrifuga, e sempre più morbide lavaggio dopo lavaggio. È importante mantenere una temperatura massima di 40 gradi con una centrifuga massima di 800 giri. Una centrifuga alta va ad aggredire le fibre danneggiandole. Per quanto riguarda la scelta dei detergenti, si raccomanda di prediligere quelli non aggressivi e di aggiungere sempre l’ammorbidente (anch’esso delicato). Al momento di caricare la lavatrice, bisogna sempre fare attenzione a non riempirla eccessivamente, altrimenti le lenzuola non si laveranno bene e saranno difficili da stirare.

Tessuti freschi per l'estate - Il Lino

Lenzuola di lino

Per chi ama una texture compatta e leggera che accarezza la pelle.

  • Materiale

Il lino è una fibra naturale che si distingue per la sua freschezza e traspirabilità, assicurando un comfort ideale anche nelle giornate più calde. La sua morbidezza e leggerezza si adattano perfettamente al corpo, donando libertà di movimento. Inoltre, la sua resistenza lo rende un tessuto durevole che mantiene la sua forma e il suo colore nel tempo.

  • Lavorazione

Il lino si ottiene dalla lavorazione della pianta stessa da cui prende il nome. A seconda del tipo di filatura e tessitura si otterrà un prodotto finale differente, più o meno pregiato. Il lino di Dalfilo ha una trama di 110 TC, fili per pollice quadrato.

  • Texture

Il lino si riconosce immediatamente al tatto per le sue fibre e per la sua consistenza. È infatti un tessuto molto compatto e leggero che accarezza la pelle regalandole una sensazione di freschezza. In estate, la sua impercettibilità lo rende ideale per sopportare le alte temperature.

  • Traspirazione

Il lino è un tessuto ad alta capacità di traspirazione, che assorbe e rilascia rapidamente l’umidità, asciugandosi in tempi molto brevi. Queste caratteristiche fanno del lino un tessuto perfetto per i mesi più caldi, quando aumenta la sudorazione corporea, proprio perché il lino riesce ad assorbire una buona percentuale di umidità senza risultare bagnato.

  • Lavabilità

Le lenzuola di lino possono essere lavate ad acqua o a secco, a mano o in lavatrice, a temperatura moderata: 40°C per i tessuti colorati e 60°C per il bianco. Si raccomanda di utilizzare poco ammorbidente. Per mantenere il suo aspetto naturale con una soffice stropicciatura, asciugare all'aria o in asciugatrice, non è necessaria la stiratura.

Il lino è il tessuto trend dell’estate 2024: perché sceglierlo e come prendersene cura 

Un tessuto fresco e delicato - Il Raso

Lenzuola di raso

Per chi non rinuncia a eleganza e brillantezza.

  • Materiale

Il raso di cotone è un tessuto elegante e pregiato, particolarmente riconoscibile per la sua brillantezza, ottenuto da una specifica lavorazione del cotone. Il raso è formato da una fitta tela che dona al tessuto il caratteristico riflesso brillante ed una qualità che dura nel tempo.

  • Lavorazione

Il raso si ottiene tramite una lavorazione del cotone precisa: le fibre seguono un intreccio di fili a prevalenza ordito con punti di legatura a trame rade secondo una disposizione regolare e non consecutiva. Il raso di Dalfilo è un tessuto realizzato con filati di cotone 100% naturali ed ha 300 TC.

  • Texture

Il raso regala una piacevolissima sensazione al tatto. La tessitura fitta conferisce a queste lenzuola una delicatezza sulla pelle che ricorda la seta, per  le lenzuola in raso sono ideali contro le scottature

  • Traspirazione

Rispetto al cotone e al percalle, il raso è meno traspirabile, ma comunque raccomandabile proprio perché i suoi filati sono in cotone naturale, e quindi il corpo si trova a contatto con fibre organiche e delicate.

  • Lavabilità

Le lenzuola di raso devono essere lavate con le dovute attenzioni. La temperatura non deve superare i 40 gradi e la centrifuga gli 800 giri. Per una buona manutenzione del tessuto, si raccomanda di usare detergenti e ammorbidenti poco aggressivi e preferibilmente naturali.

Come prendersi cura delle lenzuola e farle durare più a lungo
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Estate e caldo: quali sono i tessuti più freschi per dormire e perché
Today è in caricamento