Scuola

Primo giorno di scuola elementare: cosa mettere nello zainetto

Per tutti i bambini il primo giorno di scuola elementare è un giorno importante, per avere un bel ricordo ecco i consigli e gli accessori da avere assolutamente nello zaino

Il primo giorno di scuola è importante soprattutto quando si è alle elementari, che sia la prima esperienza o un evento che si ripete da alcuni anni, le emozioni sono sempre tante sia per i piccoli che per i genitori. 

Andare per la prima volta a scuola o ritornare sui banchi è sempre un’esperienza ricca di paure e incertezze. Dopo gli anni spensierati della scuola materna i piccoli si trovano alle prese con un contesto diverso, con nuovi compagni, nuove maestre e una nuova organizzazione della giornata.

Lo stesso succede per i bambini che si trovano nelle classi avanzate, l’estate è il momento in cui si gioca, si trascorre più tempo con i genitori e lasciare l’ambiente protetto di casa non sempre è semplice. 

Se i bambini vivono con timore, ma anche con gioia questa esperienza, per i genitori accompagnare i figli davanti alla porta di ingresso di scuola e lasciarli andare è sempre un’esperienza emozionante che si ripete ogni anno. 

La campanella è sempre più vicina è per vivere con la giusta dose di felicità e incertezza il primo giorno di scuola, è bene prepararsi in tempo. Accompagnare i piccoli con tutto l’occorrente per affrontare il nuovo anno scolastico è  importante e la fatidica domanda dei genitori “cosa metto nello zaino il primo giorno di scuola?” può creare ulteriore ansia e stress.

Per preparare al meglio lo zainetto dei piccoli ecco alcuni consigli per fare gli acquisti giusti.


Zaino

Per lei 

Zaino bambina-2

A differenza della scuola materna durante le elementari gli accessori da mettere nello zaino sono di più. Libri, astucci e quaderni possono risultare pesanti per le bambine, quindi il modello trolley è la soluzione ideale. Il carrello estraibile rigido può essere regolato in base all’altezza della piccola, mentre le ruote universali fanno scorrere lo zaino agevolmente su ogni tipo di superficie. Nei giorni in cui la bimba ha meno libri il carrello può essere lasciato a casa e indossare comodamente lo zaino grazie ai comodi spallacci e alla fascia toracica che lo mantiene fermo. Il modello realizzato in nylon di alta qualità è resistente all’usura e al tempo. Impermeabile e facile da lavare, è spazioso e può ospitare al suo interno libri, quaderni, il cambio o il portapranzo
Pro. Lo zaino è comodo e ben rifinito.
Contro. Per alcuni ci vorrebbero più cinghie per agganciarlo al carrello.
Scopri di più su Amazon


Per lui

Zaino per lui-2

I personaggi dei fumetti sono i preferiti dei bambini, se volete un modello adatto a tutto il percorso delle elementari, adatto anche alle medie questo modello è il giusto compromesso tra uno zaino divertente in grado di accompagnare il piccolo durante la crescita. Lo zainetto unisex disponibile in arancione e blu, giallo e blu e grigio e arancione è pensato sia per le bimbe che per i bambini. Realizzato in poliestere è isolante e facile da pulire. Dotato di una comoda tasca principale con chiusura lampo e scomparto interno, può conservare tutto ciò che serve al piccolo grazie anche ad altre due tasche anteriori con cerniera e due laterali. Lo zaino con spallacci regolabili e lo schienale imbottito ma traspirante assicura è confortevole. Ideale per la scuola, può essere utilizzato anche durante il tempo libero.
Pro. Capiente con vestibilità adatta ai bambini delle elementari.
Contro. Non ha lo schienale rigido.
Scopri di più su Amazon 


Diario

Per lei

Diario per lei-2

Sofi e Luì, ovvero Sofia Scalìa e Luigi Calagna, sono i protagonisti delle avventure di "Me contro te" che hanno conquistato i ragazzi. Dopo aver spopolato su Youtube arrivano sui banchi di scuola con il diario che accompagnerà le bambine durante l’intero anno scolastico. La copertina colorata con i protagonisti renderà allegro e divertente l’inizio della scuola. La grafica semplice, ma simpatica è perfetta per i piccoli che non vedono l’ora di giocare con i giochi presenti all’interno del diario in compagnia dei loro nuovi amichetti.
Pro. Il diario è curato nei particolari.
Contro. Per alcuni utenti la copertina in cartone rende il diario pesante.
Scopri di più su Amazon con uno sconto del 10%

Per lui

Diario per lui-2

Il maghetto più famoso di sempre non può mancare nello zaino dei bambini il primo giorno di scuola. L’agenda 11 mesi adatta anche alle bambine, ha una struttura giornaliera perfetta per aiutare i piccoli ad organizzare le loro attività o ricevere comunicazioni delle maestre. Harry Potter, Hermione, Ron e tutti gli altri personaggi della celebre saga non vedono l’ora di accompagnare il piccolo durante l’intero anno scolastico. Per rendere ancora più colorata la scuola, all’interno ci sono i classici adesivi stickers pronti a personalizzare le pagine, un righello che può diventare un pratico segnalibro, una tasca espandibile nella parte posteriore e illustrazioni a colori. La copertina morbida con rilegatura a spirale permette di avere un diario flessibile e resistente anche ai bambini più vivaci. Pratico e compatto, delle dimensioni di 14x16 cm, può essere trasportato facilmente senza alcun peso aggiuntivo.
Pro. Il diario è completo di tutto ed è molto comodo.
Contro. Le immagini sono tutte in forma di cartone animato.
Scopri di più su Amazon con uno sconto del 13%


Astuccio

Per lei

Astuccio per lei-2
Gli unicorni hanno conquistato sia adulti che bambini, quindi come rinunciare ad un astuccio che ha per tema l’animale mitologico? Disponibile in rosa, fucsia o celeste le bambine non vedranno l’ora di metterlo nello zaino e sfoggiarlo in classe. Il modello super accessoriato è formato da tre scomparti con doppia cerniera. Le tasche interne in rete e lo scomparto interno mantiene sicura e in ordine la cancelleria. Realizzato in EVA è leggero e antiurto, perfetto da portare giorno dopo giorno senza appesantire lo zaino. 
Pro. Compatto occupa poco spazio.
Contro. Gli slot a disposizione non sono sufficienti.
Scopri di più su Amazon


Per lui

Astuccio per lui-2

I supereroi accompagnano i bambini durante i loro giochi e non possono mancare tra i banchi di scuola. Questo astuccio di Spiderman divertirà e farà sentire i piccoli protetti anche durante le ore di lezione. Compatto ma rifinito nei dettagli, l’astuccio è formato da tre scomparti con zip. Pratico e completo, ogni tasca è formata da slot in cui conservare in ordine matite, gomme, pennarelli. La marcia in più? Il supereroe dei più piccoli è presente oltre che nella parte esterna, anche all’interno grazie ai pastelli che raffigurano l’uomo ragno.
Pro. L’astuccio è completo e realizzato con materiali di qualità
Contro. I clienti che lo hanno acquistato non hanno riscontrato difetti.
Scopri di più su Amazon con uno sconto del 37%


Pennarelli e pastelli

Pennarelli e pastelli-2

Ai bambini piace disegnare e tra gli accessori indispensabili all’interno dello zaino i colori non possono mancare. Per avere tutto ciò che serve ai piccoli il set formato da pastelli e pennarelli è la scelta ideale. Per realizzare lavoretti o disegni a mano libera i pastelli sono l’alleato ideale, quelli della Giotto hanno un’ottima resa e una lunga durata. La mina extra-large del diametro di 3,8 mm è ergonomica e facile da temperare grazie al temperino presente nella confezione insieme alla gomma e a due matite. I piccoli potranno scegliere tra ben 46 colori vivaci e brillanti contenuti in una comoda confezione in metallo. Se vogliono dare libero sfogo alla loro fantasia, difficile fare a meno dei pennarelli. Realizzati con inchiostri innocui e lavabili, sono dotati di una punta fine in fibra super resistente di lunga durata che non rientra mai. Disponibili in 36 colori intensi e brillanti sono contenuti all’interno di una confezione di cartone, facile da portare sempre con sè.
Pro. Hanno un’ottima resa e sono duraturi.
Contro. La confezione delle matite non è molto pratica.
Scopri di più su Amazon

Come preparare i bambini al primo giorno di scuola

Il primo giorno di scuola è una tappa importante per i genitori, ma soprattutto per i bambini che si ritrovano in un contesto differente rispetto alla scuola materna incentrata sulle attività ludiche. 

Anche se è un momento entusiasmante può risultare stressante, quindi bisogna prepararli ad affrontare il primo giorno di scuola così da ridurre il nervosismo e fargli vivere pienamente questa esperienza.

Ecco alcuni consigli per arrivare al primo giorno di scuola pronti e contenti. 

Visitare la scuola e conoscere le maestre

La scuola elementare comporta nuove dinamiche, nuove amicizie, ma soprattutto un nuovo luogo in cui trascorrere parte della giornata. Per far abituare il piccolo ad una routine differente potete visitare insieme la scuola prima dell’inizio delle lezioni. Entrambi prenderete confidenza con le classi, il bagno e la mensa. Inoltre, potrete spiegargli la funzione dei diversi spazi e i comportamenti da avere in ognuno di essi. Per voi è un modo per capire in quale contesto si muoverà e ascoltare i suoi racconti con partecipazione.

Il passaggio alla scuola elementare vuol dire anche avere nuove maestre, per questo conoscerle in anticipo è un modo per far sentire voi a vostro agio mentre il bambino il primo giorno di scuola avrà davanti a sè un volto familiare. 

Comprare insieme il materiale scolastico

Assecondare i gusti dei bambini è importante per lasciare che la sua personalità si affermi, quindi fare shopping insieme è un ottimo modo per condividere un’esperienza così importante e trascorrere del tempo in compagnia. 

Spesso le scuole forniscono una lista dei materiali che serviranno durante l’anno, se non avete molto tempo potete rimanere comodamente in casa e fare gli acquisti online.

Stabilire una routine

Far coincidere gli orari di lavoro e quelli scolastici può essere difficile, ma se vi organizzare e stabilite una routine diventerà tutto più semplice e il piccolo avrà dei punti di riferimento che lo tranquillizzeranno. 

La sera potete preparare insieme lo zaino e decidere cosa indosserà, la mattina invece, è dedicata agli ultimi preparativi come la merenda. Svolgendo insieme queste attività il piccolo poco alla volta diventerà sempre più indipendente. 

Rassicuralo e sostenerlo

Prima che inizia la scuola cercate di trascorrere del tempo insieme e affrontate l’argomento, spiegando l’importanza dello studio, della possibilità di fare nuove amicizie. 

Il primo giorno di scuola meglio non farsi sopraffare dalle emozioni, ma continuare ad avere un atteggiamento positivo e rassicurante. Vedendovi sereni il piccolo vivrà l’esperienza come qualcosa di positivo contento di iniziare la nuova avventura!

Leggi anche

Come ordinare i libri per le scuole elementari e averli a casa in 24 ore

Primo giorno di scuola media: cosa avere nello zaino

I grembiuli più comodi per i bambini 

Zaini per bambini: l'accessorio indispensabile per il ritorno a scuola dei maschietti 

Gli zaini più belli per il ritorno a scuola delle bimbe 

Gli accessori per rendere più divertente il ritorno a scuola dei piccoli

Ultime guide all'acquisto

Le Guide Popolari

  • I migliori smartphone “rugged”, impermeabili e resistenti ad urti, graffi e cadute

  • Le migliori creme viso idratanti per ogni tipo di pelle

  • Come ordinare i libri per le scuole medie e averli a casa in 24 ore

  • iPhone 11: le migliori cover per proteggere lo smartphone di Apple

  • Come ordinare i libri per le scuole superiori e averli a casa in 24 ore

  • I migliori caricabatterie senza fili per smartphone

  • Bonus Mobilità bici e monopattini elettrici: scopri come utilizzarlo su Amazon

  • Primo giorno di scuola: i regali per rendere più allegro il ritorno sui banchi


Potrebbe interessarti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento