Giovedì, 21 Ottobre 2021
Elettrodomestici
MENU
Elettrodomestici

Forni elettrici ad incasso per cucinare in modo smart e veloce

Cucinare in maniera corretta è importante, soprattutto se si vuole un’alimentazione sana. I forni elettrici ad incasso permettono di avere una cottura perfetta e realizzare piatti impeccabili

Credits: Pexels

I forni sono elettrodomestici indispensabili in cucina perché consentono di preparare piatti gustosi in poco tempo.

Accanto a quelli a gas, nel corso degli anni, si sono diffusi sempre di più quelli elettrici perché hanno varie funzioni e numerosi accessori che permettono di ottenere una cottura impeccabile.

Nonostante abbiamo una resa migliore, sono apparecchi elettrici e per non avere costi in bolletta alti, è bene prendere in considerazione la classe energetica e i consumi. I modelli più indicati sono quelli appartenenti alla classe A+++ che pur essendo più costosi, assicurano un risparmio significativo.

Avete voglia di avere un nuovo forno elettrico ad incasso per realizzare piatti gustosi? Ecco alcuni modelli che renderanno la cucina smart e green.

Forno smeg

Forno Smeg-2

Il forno ha un design elegante ed essenziale con comandi a manopole facili da utilizzare. Dotato di 6 modalità di cottura, ha il riscaldamento statico e ventilato e la possibilità di associare ad essi la circolazione forzata dell’aria. La modalità Eco ottimizza i consumi, grazie anche alla possibilità di azionare a turno l’elemento riscaldante superiore o inferiore. Il modello versatile riesce a cuocere con buoni risultati carne, pesce e prodotti lievitati come pane e torte.

Pro. Facile da utilizzare e il riscaldamento è omogeneo.

Contro. Non ha il display.

Scopri di più su Amazon

Forno Electrolux

Forno Electrolux-4

Se siete alla ricerca di un forno tecnologico, il modello della Electrolux racchiude in sé tutto quello che state cercando. Con la sua capacità di 72 litri, ha una potenza massima di 2780 watt che assicura un risparmio energetico perché appartiene alla classe A. La cottura ventilata è perfetta per una distribuzione del calore omogenea! Non dovete fare altro che scegliere tra i 9 programmi preimpostati a disposizione e iniziare a cucinare dai dolci agli arrosti. Poi se siete amanti della margherita, avete a disposizione quello per la cottura della pizza! L’apertura standard è leggera e isolata termicamente. inoltre, dotato di funzione a vapore le pietanze potranno essere cotte in maniera sana e non saranno mai troppo asciutte.

Pro. La portata del forno è grande.

Contro. Non ha la funzione microonde.

Scopri di più su Amazon

Forno Whirlpool

Forno Whirlpool-2

Gli appassionati di domotica potranno avere un elettrodomestico smart e dotato di tecnologia sesto senso che permette di regolare automaticamente la temperatura, il tempo e il grado di umidità in cottura. Il modello ha una capacità di 73 litri e appartiene alla classe energetica A+. Perfetto per ogni tipo di esigenza, potete attivare i programmi preimpostati sia in forma digitale attraverso il display intuitivo, sia manualmente con le manopole, inoltre i sensori presenti nel vano sono in grado di stabilire in piena autonomia il programma ideale. Facile da pulire è dotato di un sistema autopulente starclean di tipo catalitico.

Pro. Semplice da utilizzare e intuitivo.

Contro. È adatto a chi ha cucine ampie.

Scopri di più su Amazon

Forno Samsung

Forno Samsung-2

Grande e capiente, il modello della Samsung è anche smart! Il forno ventilato ha una capienza di 75 litri e appartiene alla classe energetica A+, ideale per cucinare per tutta la famiglia senza costi eccessivi in bolletta. Inoltre la funzione eco consente di avere un ulteriore risparmio nei consumi. La doppia porta a ribalta è pensata per cuocere contemporaneamente piatti diversi che hanno bisogno di temperature differenti. Inoltre, il sistema autopulente piroforico facilita il lavaggio per avere un elettrodomestico sempre pulito ed efficiente.

Pro. Il doppio vano è ideale per chi cucina più pietanze contemporaneamente.

Contro. Per alcuni utenti la potenza non è eccessiva.

Scopri di più su Amazon

Forno Candy

Forno Candy-2

Il forno ad incasso da 58,5x56x56 centimetri ha una capacità di 65 litri e raggiunge una potenza media, senza aggiungere costi in bolletta perché appartiene alla classe energetica A+. Oltre alla temperatura regolabile da 50° a 250° è possibile programmare il tempo di cottura con la funzione timer, che segnala quando il tempo è terminato. Per avere piatti impeccabili, non dovete fare altro che regolare il getto di calore e direzionarlo. Semplice ed intuitivo nella confezione è inclusa una leccarda di dimensioni standard!

Pro. Facile da utilizzare.

Contro. Non è un modello smart.

Scopri di più su Amazon

Forno Siemens

Forno Siemens-2

Il forno dotato di tecnologia CookControl ha sensori che regolano le impostazioni automaticamente ogni volta che lo accendete.  I 13 programmi preimpostati possono essere scelti anche manualmente, e averlo pronto all'uso in pochi minuti perché si riscalda rapidamente grazie alla potenza massima di 900 watt. Le impostazioni possono essere visualizzate e modificate tramite il display Led, inoltre, per chi ha poco tempo l’apparecchio è dotato della funzione microonde, che permette di riscaldare pietanze già cotte.

Pro. Il forno si riscalda rapidamente.

Contro. Non ha una potenza particolare.

Scopri di più su Amazon

Come scegliere il forno da incasso elettrico

I forni elettrici negli ultimi anni si sono diffusi notevolmente perché permettono di avere un controllo maggiore sulla cottura ed evitare di bruciare i cibi. Il limite di questi modelli è che sono vincolati al posizionamento perché devono essere collegati necessariamente alla corrente. Ci sono diversi modelli in commercio ognuno con le sue caratteristiche, vediamo quelle principali da prendere in considerazione.

Diffusione del calore

I forni elettrici possono essere destini in base alla diffusione del calore durante la cottura, come ad esempio:

  • Forni elettrici da incasso a convenzione: detti anche statici, il calore viene rilasciato da due resistenze poste sopra e sotto ed è possibile scegliere se azionarle alternativamente o simultaneamente
  • Forni elettrici da incasso ventilati: la diffusione del calore è omogenea grazie a delle ventole poste nella parte bassa 
  • Forni elettrici da incasso combinati: potete scegliere la modalità in base a quello che dovete cucinare

Efficienza energetica

Se siete appassionati di cucina utilizzerete il forno spesso e questo può avere delle ripercussioni anche in bolletta. Per non avere costi eccessivi i migliori sono quelli appartenente alla classe A+++, ma anche quelli dalla A in su, consentono un buon risparmio.

Funzione

Il forno può avere differenti funzioni, molto dipende dall’uso che ne fate come ad esempio:

  • Funzione grill
  • Funzione microonde 
  • Funzione scongelamento
  • Funzione vapore
  • Funzione lievitazione 
  • Funzione yogurt
  • Funzione di doppia camera di cottura 
  • Funzione autopulente

Oltre a queste ci sono quelle standard come la regolazione del termostato e il timer che permettono di stabilire in base alle vostre esigenze la temperatura e il tempo di cottura.

Accessori

Anche gli accessori sono importanti nella scelta del forno, alcuni sono in dotazione come la leccarda e le griglie utili per cuocere più pietanze contemporaneamente.

In alcuni casi possono essere inclusi anche il termometro che permette di tenere sotto controllo la cottura delle pietanze e il girarrosto perfetto per cucinare il pollo allo spiedo.

Dimensioni

I forni ad incasso sono fatti per essere inseriti all’interno di una cucina componibile e hanno delle dimensioni standard come ad esempio:

  • Larghezza: arrivano ad un massimo di 60 centimetri
  • Capacità: possono arrivare fino a 35 litri

Apertura dello sportello

Questa è una delle caratteristiche che varia maggiormente! La più diffusa è quella a ribalta che permette allo sportello di ruotare fino a 90°. Nei forni piccoli c’è quella laterale che può essere a sinistra o a destra, in quelli moderni invece, si ha quella senza maniglia, che viene sostituita da una piccola rientranza che aiuta l’apertura.

In ogni caso è fondamentale scegliere uno sportello con isolamento termico per non scottarvi quando lo utilizzate.

Incasso

I forni il più delle volte vengono inseriti all’interno della cucina ed esistono due tipologie di incasso:

  • Sotto il piano cottura: i comandi sono collegati a quelli dei fuochi e possono essere gestiti tramite manopole
  • Incasso libero: possono essere inseriti in qualsiasi punto della cucina, e spesso sono gestiti tramite pannelli digitali

Leggi anche

I forni a microonde per cucinare in modo sano e veloce quando si è in casa 

Piano cottura ad induzione, per cucinare risparmiando tempo e costi in bolletta 

Si parla di
Sullo stesso argomento

Ultime guide all'acquisto

Potrebbe interessarti

Forni elettrici ad incasso per cucinare in modo smart e veloce

Today è in caricamento