Domenica, 20 Giugno 2021
Elettrodomestici
MENU
Elettrodomestici

Recensione Glass Design di Samsung: il forno a microonde intelligente

Il forno a microonde Samsung è progettato per preparare piatti sani e gustosi in pochi minuti

Il forno a microonde è diventato un elettrodomestico sempre più usato perché permette di scaldare piatti in pochi minuti, ma anche di realizzare ottime pietanze da zero, soprattutto se ci sono funzioni dedicate come quelle del microonde Glass Design di Samsung.

Abbiamo provato il modello MG23T5018CP pensato per cucinare cibi sani e gustosi, strizzando l’occhio al design. Infatti, il microonde della Samsung, non solo ha una serie di funzioni che permettono di cucinare dall’antipasto al dolce, ma ha anche delle forme accattivanti.

forno-9

La serie Glass Design ha linee semplici ed essenziali e un pannello touch che consente di selezionare comodamente tutte le funzioni.

Capienza e accessori

Questo forno a microonde della Samsung è pensato per accontentare chi è alla ricerca di una cucina sana ma con gusto. Nella confezione sono inclusi il piatto girevole, un contenitore doratore per dorare uniformemente i piatti come torte e pizze e la griglia da utilizzare in modalità grill o combinata.

Installarlo è davvero semplice, basta posizionarlo su un piano resistente perché con le sue dimensioni 38x49x27 cm ha un ingombro importante e una capienza che arriva fino a 23 litri, ma con un design che di sicuro conquisterà tutti. Il forno è disponibile in carbone, grafite, porcellana, neve, pietra e nella nuovissima colorazione cipria che dona un tocco di eleganza e raffinatezza all’elettrodomestico. Grazie a queste tinte, la parte frontale realizzata in vetro, e il pannello touch risaltano ancora di più.

forno a microonde-4

La parte interna, invece, ha un rivestimento in ceramica che permette una pulizia semplice e veloce, è sufficiente passare un panno umido e si può eliminare ogni residuo. Inoltre, questo tipo di rivestimento separa gli odori, quindi permette di utilizzare il forno per preparazioni differenti.

Funzioni

La pulsantiera touch è facile e intuitiva da utilizzare e consente di selezionare diverse modalità di cottura.

forno a microonde-5

Le più tradizionali sono: forno a microonde, per scaldare vivande o cucinare, con una potenza da 100 a 800 Watt, la funzione Grill, perfetta per grigliate pizza o carne e la funzione combinata che unisce la cottura e il grill.

A queste si affiancano funzioni più innovative che di sicuro facilitano la vita in cucina per chi ha poco tempo, come ad esempio la possibilità di scongelare piatti pronti. Con questa utilissima opzione in pochi minuti possiamo scongelare quello che vogliamo, dobbiamo soltanto seguire la tabella presente nel manuale delle istruzioni e il forno a microonde è pronto per essere messo in azione.

La caratteristica principale di

Glass Design, però, è la funzione Air fry, perché il forno a microonde si “trasforma" in una friggitrice ad aria che permette di ottenere risultati impeccabili con un solo cucchiaio d’olio. Le patatine e le crocchette, con questa modalità di cottura, rimangono croccanti fuori e morbide dentro, con il gusto inconfondibile dei piatti fritti e la certezza di mangiare ricette salutari.

Con la modalità Auto Cook, abbiamo la possibilità di cucinare una gran varietà di piatti con ricette automatiche, mentre la funzione Home dessert è l’ideale se siamo appassionati di dolci.

Non si deve far altro che inserire il composto all’interno del piatto doratore e possiamo cuocere dai brownies alla torta al cioccolato senza paura di bruciare il contenuto, perché scegliendo tra le 10 ricette pre-impostate non corriamo il rischio di rovinare il nostro dolce preferito. Le torte, infatti risulteranno morbide all’interno e croccanti in superficie.

forno a microonde-6

Infine il cursore posizionato in basso aiuta a scegliere il tempo di cottura e la potenza da usare, mentre sulla sinistra il pulsante rosso non solo serve ad arrestare la cottura, ma anche ad attivare la modalità “ECO” in modo da limitare il consumo energetico.

Conclusioni

Abbiamo utilizzato il forno a microonde per realizzare differenti preparazioni, dalla cottura delle carni, al riscaldamento dei piatti, fino alla preparazione dei dolci: proprio in quest’ultimo caso abbiamo notato come l’attenzione ai dosaggi è essenziale.

Pesare il cibo e programmare bene i tempi assicura una cottura corretta durante i primi utilizzi, quindi è fondamentale fare ricorso alle tabelle presenti sul libretto d’uso, successivamente diventerà tutto più automatico.

Inoltre un altro vantaggio è senza ombra di dubbio la velocità perché non è necessario riscaldare il forno prima di procedere alla cottura che quindi assicura un risparmio in bolletta.

La vera sorpresa però è stata la funzione

Air fry. Abbiamo provato a cucinare le patatine fritte, quelle fresche, e dopo circa mezz’ora erano cotte a puntino, morbide e croccanti al tempo stesso, con l’utilizzo di un solo cucchiaio d’olio. Il vantaggio di questa funzione è quello di poter gustare i cibi preferiti senza l’aggiunta di grassi, o il pericolo di cattivi odori, ma soprattutto si ha all’interno di un unico apparecchio una funzione che in altri casi comporterebbe l’acquisto di un altro elettrodomestico.

Infine, l’elevata capienza e gli accessori in dotazione permettono di eseguire cotture anche complesse in modo rapido, ma nello stesso tempo questo forno è pensato per preparare piatti sia per famiglie numerose che per una coppia, grazie alla cottura che si adatta alla quantità degli ingredienti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Recensione Glass Design di Samsung: il forno a microonde intelligente

Today è in caricamento