Lunedì, 30 Novembre 2020
Giardinaggio
MENU
Giardinaggio

Tutti i segreti per coltivare e avere un’orchidea sana in casa

L’orchidea è una piante caratterizzata da fiori colorati e delicati. Molti non hanno il pollice verde e pensano che sia difficile coltivarla. In realtà bastano pochi accorgimenti e i giusti prodotti e per avere una pianta rigogliosa direttamente a casa

Fiore simbolo di amore, sensualità e nobiltà l’orchidea è presente in molte case. Mentre in oriente rappresenta la perfezione e la purezza,  spesso viene regalata ai bambini, in occidente è il simbolo dell’amore che cresce ovunque.

Regalare l’orchidea alla mamma o alla fidanzata, non ha solo un valore simbolico, ma assume anche un carattere di design. La pianta riesce a donare eleganza e raffinatezza con i suoi fiori colorati e delicati.

Originaria dei tropici, riesce ad adattarsi perfettamente alle temperature delle nostre case, ma per alcuni riuscire a mantenerla fiorita a lungo è difficile.

Anche se non si ha il pollice verde, bastano pochi consigli e i prodotti giusti e potrete avere un’orchidea fiorita e sana all’interno del vostro appartamento. Vediamo come fare.

Terriccio

Terriccio-2

Per avere una pianta sana e fiorita, tutto parte dal terriccio e questo substrato è stato pensato per la coltivazione delle principali orchidee come la Cattleya, Dendrobium, Cymbidium e Phalaenopsis. Torba bionda, fibra di cocco e corteccia di pino sono gli elementi base che conferiranno al terriccio la giusta porosità e drenaggio per lo sviluppo della pianta, assicurando una sufficiente riserva idrica e nutrizionale. Ideale per le orchidee che crescono ancorate alla corteccia degli alberi e per quelle che hanno le radici esposte all’aria, la base sarà sempre arieggiata e umida. Grazie alla confezione da 10 L avrete tutto il necessario per nutrire e coltivare le vostre orchidee.

Pro. Il terriccio è adatto a più tipi di orchidee.

Contro. Per alcuni utenti il terriccio è troppo fine.

Scopi di più su Amazon a 11,52€ con uno sconto del 11%

Concime in fiale

Concime in fiale-2

Il cambio di stagione, l’adattarsi ad un nuovo ambiente o il rinvaso possono sottoporre le orchidee a stress e quindi si rischia di abbassare le difese naturali della pianta. Per proteggerla e rafforzarla, la concimazione è importante. Se non siete esperti e non volete sbagliare, la soluzione è la formula con rilascio graduale. Le fialette già diluite sono pronte all’uso e assicurano la crescita delle piante nel corso di 15 giorni grazie al rilascio graduale e bilanciato di tutti gli elementi. La confezione composta da 6 fialette, vi permetterà di prendervi cura della vostra orchidea anche quando siete lontani da casa.

Pro. Il sistema goccia a goccia assicura la giusta dose di concime.

Contro. A volte il dosatore non rilascia il prodotto in modo corretto.

Scopri di più su Amazon a 6,90€

Concime liquido

Concime liquido-2

Le orchidee non necessitano di molti elementi nutritivi per questo il concime liquido può essere un aiuto indispensabile. La sua formulazione delicata e a bassa salinità è stata realizzata per prendersi cura delle piante particolarmente delicate, come le orchidee. Il fertilizzante organico minerale arricchito con guano contiene al suo interno tutti gli elementi per una fioritura sana. Il tappo dosatore non solo vi aiuterà a utilizzare la giusta quantità, ma è pensato anche per limitare gli sprechi. Non dovete fare altro che agitare il prodotto prima dell’uso, riempire il tappo fino al primo indicatore di livello, diluire in 1 litro d’acqua e innaffiare.

Pro. Pratico da utilizzare.

Contro. Gli utenti che lo hanno acquistato non hanno riscontrati difetti.

Scopri di più su Amazon

Concime in stick

Concime in stick-2

Gli amanti del giardinaggio sanno bene che oltre ai concimi liquidi ci sono anche quelli a bastoncini. Pratici e funzionali, sono perfetti per chi si avvicina per la prima volta al giardinaggio e non ha il pollice verde. Adatto a tutti i tipi di orchidee, forniscono alla pianta tutto il nutrimento di cui ha bisogno per crescere sana e con fiori rigogliosi. Facile da utilizzare, ha tutto ciò di cui la pianta ha bisogno per circa 3 mesi. Non dovete fare altro che praticare un foro di 5-6 cm nella pianta, premere il bastoncino e coprire con terra.

Scopri di più su Amazon

Vasi con fori

Vaso con fori-2

L’orchidea ha radici delicate che devono essere arieggiate e quindi anche il vaso ha un ruolo centrale per il benessere della pianta. Realizzato in plastica trasparente è caratterizzato da fori di ventilazione su entrambi i lati che forniscono più aria alle radici. L'apertura inferiore, invece, è pensata per garantire una certa quantità di drenaggio e impedire che l’acqua ristagni al suo interno. Le dimensioni standard si adattano ad ogni tipo di vaso di fiori senza aggiungere ulteriore terriccio. Il set composto da quattro vasi, permette di prendervi cura di tutte le vostre orchidee.

Pro. Mantengono le radici asciutte.

Contro. Per alcuni sono un po’ grandi

Scopri di più su Amazon 

Si parla di
Sullo stesso argomento

Ultime guide all'acquisto

Potrebbe interessarti

Tutti i segreti per coltivare e avere un’orchidea sana in casa

Today è in caricamento