Martedì, 19 Ottobre 2021
Casa
MENU
Casa

I trapani avvitatori per gli appassionati di bricolage

Il trapano avvitatore è immancabile nella cassetta degli attrezzi di un appassionato di bricolage, vediamo i migliori modelli

Il trapano avvitatore è uno degli utensili più diffusi quando si parla di bricolage e di fai da te. Lo strumento multifunzione unisce in sé le caratteristiche di un trapano e quelle di un avvitatore. Con un unico attrezzo potete forare le pareti in differenti materiali come muratura, legno e acciaio e nello stesso tempo avvitare o svitare.

Siete appassionati di bricolage e volete ampliare la vostra cassetta degli attrezzi? Ecco una selezione dei migliori trapani avvitatori.

Trapano avvitatore a percussione Makita

Trapano avvitatore a percussione Makita-3

Avere un attrezzo funzionale e versatile è il desiderio di tutti gli amanti del fai da te e questo trapano avvitatore è la scelta ideale per dedicarsi al bricolage in modo semplice. Il modello include due batterie da 18 V al litio pensate per essere utilizzate per diverse ore di seguito. Quando saranno scariche, non dovete fare altro che metterle nel pratico caricabatteria incluso. Il manico ergonomico, è confortevole e può essere utilizzato sia in modalità avvitatore, sia in modalità trapano, grazie al mandrino autoserrante che rende semplice la sostituzione delle varie punte.

Pro. Ha due batterie al litio e il mandrino autoserrante.

Contro. Non ha la luce a Led.

Scopri di più su Amazon

Avvitatore e trapano a battente Bosch

Avvitatore e trapano a battente Bosch-2

Se siete in cerca di un attrezzo pratico e facile da maneggiare, potete scegliere questo trapano avvitatore dal peso contenuto. Il modello con movimento a battente e motore brushless, è molto versatile, lo potete utilizzare per forare legno, metallo e muratura, ma anche avvitare e svitare. Dotato di una batteria al litio da 18V, questa può essere utilizzata su tutti i prodotti Bosch da 18 volt. Semplice da utilizzare potete scegliere tra diverse modalità come ad esempio la funzione automatica che regola il cambio di velocità in base al materiale.

Pro. Il trapano avvitatore è leggero e semplice da utilizzare.

Contro. Per alcuni utenti il prezzo è un po’ alto.

Scopri di più su Amazon

Trapano avvitatore Dewalt

Trapano avvitatore Dewalt-2

Dedicarsi al bricolage è una vera e propria passione e non vedete l’ora di dedicare il vostro tempo libero al fai da te, per questo bisogna avere un attrezzo in grado di garantire una grande autonomia. Questo modello è provvisto di un caricabatterie incluso e di due batterie al litio da 18V e 1,3 Ah. La presa salda in gomma morbida, ha un indicatore Led, posizionato nella parte frontale per avere una visuale più ampia e in ogni condizione. Il mandarino autoserrante facilita la sostituzione delle punte e una volta terminato l’utilizzo è possibile conservarlo all’interno della valigetta in dotazione.

Pro. Ha due batterie a litio incluse.

Contro. Il modello ha ottime prestazioni come avvitatore.

Scopri di più su Amazon

Trapano avvitatore Black+Decker

Trapano avvitatore Black+Decker-2

Per un uso casalingo e per chi è alla ricerca di un attrezzo di fascia media, la scelta ricade su questo modello della Black+Decker. Il trapano avvitatore garantisce un’ottima stabilità sia quando lo utilizzate in modalità trapano sia in modalità avvitatore. Il modello è pensato per avere una buona autonomia, grazie alla pratica batteria al litio da 18V e da 1,5 Ah. Dotato di due differenti velocità: alta per forature impegnative e bassa per avvitare, è completato da una luce a Led, così da utilizzarlo anche quando lavorate in condizioni con scarsa illuminazione.

Pro. Il trapano ha differenti velocità.

Contro. Ha una sola batteria.

Scopri di più su Amazon

Trapano avvitatore Teeno

Trapano avvitatore Teeno-2

Tra i modelli economici ma efficienti, c’è di sicuro questo trapano della Teeno. Dotato di una batteria al litio da 21V è in grado di garantire una buona autonomia grazie agli 1,5 Ah e al caricabatterie che assicura una ricarica completa nel giro di un’ora. Basta premere un semplice pulsante ed è possibile regolare la velocità in base al lavoro che volete svolgere. Il mandrino autoserrante rende semplice la sostituzione delle punte. Dotato di 20 accessori, ha una luce a Led per poter lavorare in condizioni di scarsa illuminazione.

Pro. La velocità si può regolare su 2 livelli.

Contro. Non è indicato per la foratura.

Scopri di più su Amazon

Trapano avvitatore Herzo

Trapano avvitatore Herzo-2

Se siete alla ricerca di un trapano avvitatore classico, allora potete scegliere il modello della Herzo con filo che permette di collegarlo alla corrente senza il rischio di avere la batteria scarica. Il mandarino da 10 mm autoserrante, permette di cambiare le punte con pochi e semplici gesti. Leggero e compatto ha un’impugnatura ergonomica che consente di utilizzarlo per diverse ore senza alcun fastidio. Con le due velocità di rotazione regolabili, potete utilizzarlo su ogni tipo di materiale, dal legno, alla muratura, fino all’acciaio.

Pro. Il trapano avvitatore ha 2 velocità e un mandarino da 10 mm.

Contro. Per alcuni utenti è meno comodo rispetto al modello a batteria.

Scopri di più su Amazon

Come scegliere il trapano avvitatore

I trapani avvitatori sono attrezzi immancabili per gli appassionati di bricolage, ma per essere efficienti devono rispondere a caratteristiche differenti a secondo dell’utilizzo.

Trapani a batteria o a filo

Prima di acquistare un trapano avvitatore dovete capire se preferite il modello classico a filo o quello a batteria.

I trapani avvitatori a filo sono alimentati con la corrente elettrica e anche se assicurano un buon livello di utilizzo sono meno pratici rispetto a quelli a batteria perché avete l’ingombro del filo e dovete lavorare solo in ambienti forniti di presa elettrica.

Quelli a batteria sono molto più diffusi e permettono di lavorare comodamente in ogni situazione. Questi trapani si differenziano in base al tipo di batteria:

  • Ioni di litio: assicurano il massimo della potenza anche se non sono totalmente cariche e sono anche quelle più potenti, ma hanno un costo maggiore
  • NiCd: sono economiche, durature e non hanno una buona resa se non sono totalmente cariche
  • NiMH: sono le batterie intermedie, meno costose rispetto a quelle al litio, ma nello stesso tempo hanno una durata superiore rispetto a quelle NiCd

Potenza

Dopo avere scelto tra il trapano avvitatore a batteria o a filo, dovete concentrarvi sulla potenza, ovvero la capacità e l’intensità di forare ed avvitare. Per stabilirla bisogna prendere in considerazione:

  • Voltaggio: un buon trapano deve avere una potenza di 12/14 Volt, ma i modelli più diffusi sono quelli da 18 Volt, quelli professionali invece si aggirano tra 24 e 36 Volt
  • Velocità: i migliori modelli hanno 6 livelli per poter adattarsi ad ogni materiale, ma per il fai da te vanno bene anche trapani avvitatori con 2 velocità
  • Giri al minuto: maggiore è la potenza, maggiori saranno i giri, di solito vanno da un minimo di 600 ad un massimo di 2000, mentre quelli a percussione si basano sui colpi al minuto, che per un modello medio si aggirano sui 20000

Caratteristiche del trapano avvitatore

La struttura del trapano avvitatore deve adattarsi al tipo di lavoro da svolgere, ma ci sono dei fattori da prendere in considerazione:

  • Impugnatura: deve essere comoda ed ergonomica con un rivestimento antiscivolo così da poterlo utilizzare per molto tempo
  • Luce a Led: collocata nella parte frontale, è utile se si devono effettuare lavori in zone poco illuminate
  • Peso: un trapano deve essere leggero, un modello di qualità ma pratico è quello con motore brushless
  • Mandarino: è la parte su cui devono essere montate le punte e permette di farlo senza una chiave

Accessori

Un trapano avvitatore, deve avere una serie di accessori come:

  • Batteria
  • Punte
  • Valigetta

Leggi anche

Si parla di
Sullo stesso argomento

Ultime guide all'acquisto

Potrebbe interessarti

I trapani avvitatori per gli appassionati di bricolage

Today è in caricamento