Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cibo
MENU
Cibo

Sangria rosè: la ricetta facile e veloce

Ideale da bere ghiacciata nelle afose serate estive, la sangria è una bevanda alcolica a base di vino, spezie e frutta, originaria della Penisola iberica: oggi scopriamo la versione rosè

Con il suo gusto intenso e speziato, e l’abitudine di berla ghiacciata, la sangria è entrata di diritto tra gli irrinunciabili di ogni festa estiva che si rispetti. Perfetta per accompagnare aperitivi, serate tra amici ma anche pranzi e cene, la ricetta originale della sangria viene realizzata con frutta di stagione e vino rosso, ma ne esistono tantissime varianti diverse, tra cui quella rosè.
La sangria rosè, dal colore e sapore delicato, è una variante fresca, dissetante e facile da realizzare: insomma la bevanda ideale dell’estate!
Ecco la ricetta per prepararla.

Ingredienti

Procedimento

  1. Lava bene il pompelmo, le pesche, le albicocche, la mela e il lime e tagliali a fettine sottili
  2. Metti tutta la frutta in una brocca, coprila e lasciala macerare per circa 30 minuti in frigorifero
  3. Riprendi la macedonia, aggiungi una stecca di cannella (meglio se divisa in 2/3 pezzi), 1 dl di sciroppo di melagrano e 1/2 dl di Campari, mescola e lascia riposare 1 ora
  4. Prima di servire elimina la cannella e aggiungi lo spumante rosè freddo, le fragole tagliate a fette e abbondanti cubetti di ghiaccio

Puoi servire la sangria in bicchieri capienti, che possano contenere comodamente anche la frutta
Inoltre, ricorda che puoi decidere di non rispettare la frutta indicata nella ricetta, ma scegliere qualunque altro frutto da aggiungere o sostituire in base ai tuoi gusti personali. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

Ultime guide all'acquisto

Potrebbe interessarti

Sangria rosè: la ricetta facile e veloce

Today è in caricamento