rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Regali e news
MENU
Regali e news

Lavaggio nasale per neonati e bambini con Rinowash

Il lavaggio nasale è utile per i neonati e i bambini, vediamo come farlo in modo corretto con Rinowash

Il lavaggio nasale è una tecnica molto utile per prendersi cura della salute dei bambini, soprattutto di quelli che ancora non sono in grado di soffiarsi il naso da soli.

Questa operazione, anche se può sembrare banale, in realtà consente ai genitori di rimuovere il muco e di evitare un accumulo eccessivo, infatti se non viene espulso correttamente può creare una barriera che intrappola nel naso virus e batteri.

Per questo motivo il lavaggio quotidiano del piccolo è molto importante e fondamentale per prevenire malattie alle vie aeree.

Eseguire correttamente il lavaggio nasale diventa semplicissimo se si utilizza uno strumento adatto come Rinowash. La doccia nasale garantisce un trattamento veloce e sicuro grazie ad un sistema brevettato e alla morbida estremità in silicone che può essere utilizzata in totale sicurezza sia dagli adulti che dai bambini. Inoltre, il pratico pulsante consente di controllare facilmente la nebulizzazione.

rinowash-2

Utilizzabile per il lavaggio nasale con soluzioni saline fisiologiche o acque termali e per la terapia aerosolica con farmaci, riesce a diffondere in modo ottimale la soluzione nebulizzata in tutta la cavità nasale.

Rinowash può essere collegato a qualsiasi apparecchio aerosol e trattare in modo efficace differenti patologie come riniti, rinosinusiti ed il semplice raffreddore. 

Perfetta per i più piccoli, la doccia nasale è arricchita da RinoAPP, un’applicazione pensata per intrattenere i pazienti più piccoli durante la terapia e rendere l’esperienza più semplice e divertente!

rinowash-3

Con questo apparecchio eseguire il corretto lavaggio nasale sarà molto semplice, ma vanno seguite piccole accortezze.

Nei bambini con più di due anni si può effettuare il lavaggio su un lavandino, il piccolo dovrà piegare la testa in avanti, in modo che sia più bassa rispetto alle spalle, a questo punto si deve posizionare l’apparecchio all’ingresso della narice ed erogare il contenuto. Una volta terminato, il piccolo può inclinare la testa per far uscire i residui della soluzione. Ora si deve ripetere la stessa operazione anche con l’altra narice e solo alla fine il bimbo potrà soffiarsi il naso.

Per quanto riguarda i piccoli sotto i due anni il procedimento è simile, ma bisogna avere qualche accortezza in più come far sdraiare il bambino su un fianco per evitare che ingerisca la soluzione, fargli poggiare la testa in parallelo sul piano d’appoggio e procedere con il lavaggio.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavaggio nasale per neonati e bambini con Rinowash

Today è in caricamento