Domenica, 25 Luglio 2021
Regali e news
MENU
Regali e news

Quel che affidiamo al vento un libro per affrontare il dolore

Quel che affidiamo al vento il libro di Laura Imai Messina, un romanzo dolce e commovente per affrontare il dolore della perdita

Quel che affidiamo al vento è il nuovo libro di Laura Imai Messina. La scrittrice nata a Roma da alcuni anni abita stabilmente in Giappone, dopo Il suo esordio con Tokyo Orizzontale, ha pubblicato anche Non oso dire la gioia WA. La via giapponese all’armonia, è tornata in libreria con un nuovo romanzo in cui affronta il dolore della perdita in modo contenuto rifacendosi al concetto di kij?. In base a questo principio il popolo giapponese tende a non lasciasi andare completamente allo sconforto, perchè la nostra sofferenza deve essere rispettosa del dolore altrui.

Nel libro Quel che affidiamo al vento, l'autrice ci mostra un modo diverso per affrontare la sofferenza, con delicatezza e rispetto. 

Quel che affidiamo al vento-2

Il romanzo ci porta sul fianco scosceso di Kujira-yama, la Montagna della Balena, al cui interno c'è un immenso giardino chiamato Bell Gardia. Qui circondata dalla natura si trova una cabina con un telefono non collegato.

Da tutto il Giappone ogni anno arrivano migliaia di persone che hanno subito una perdita e che vogliono parlare ai loro cari nell’aldilà semplicemente alzando la cornetta. Tra i visitatori c'è Yui, la donna a causa dello tsunami ha perso la madre e la figlia. Venuta per caso a conoscenza di quel luogo surreale, per sopravvivere al dolore, che le ha tolto la gioia di vivere, decide di visitare Bell Gardia. 

Qui incontra Takeshi, un medico che vive a Tokyo e ha una bimba di quattro anni, muta dal giorno in cui è morta la madre. Per rimarginare le ferite serve coraggio e un luogo in cui riuscire a parlare di sè

Quel posto prezioso rischia di esserle portato via dall’uragano, Yui decide di sfidare il vento, a costo della sua stessa vita. Determinata ad affrontare questa uova avventura, Yui scopre che l'amore è un vero miracolo, anche quello che arriva per sbaglio. 

Laura Imai Messina ci conduce in un luogo reale, affrontando con delicatezza la tragedia dello tsunami del 2011 e consegnandoci un mondo fragile ma denso di speranza, una storia di resilienza e coraggio. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quel che affidiamo al vento un libro per affrontare il dolore

Today è in caricamento