Regali e news

World Pasta Day: mangiare insieme e bene

Oggi 25 ottobre, si celebra la semplicità di un alimento imitato e rivisitato in tutto il mondo: la pasta. Simbolo dello stivale per eccellenza, è il piatto che da sempre accontenta tutti i palati e tutti i gusti

La pasta è l'alimento per eccellenza della nostra penisola ed ha una storia antica che affonda le radici sia nelle aree mediterranee che nelle aree cinesi, in estremo oriente. La produzione, legata alla coltivaizone di cereali, attività preponderante in queste aree, ha visto una diffusione capillare in tutto il mondo fino a diventare oggetto di festeggiamenti e di celebrazioni, come oggi 25 ottobre con il  World Pasta Day.

Alimento base nella dieta mediterranea, la pasta assume tante forme per adattarsi al tipo di condimento più adeguato  d'accordo sia con la stagione che con l'occasione.

E' risaputo, le tagliatelle vanno con pomodoro, con il ragù di carne o con i funghi;  le mezzemaniche invece vanno con il pesce o con il guanciale per permettere a questi elementi di incastrarsi perfettamente nella forma incava della pasta, e sentire un'onda di sapori al primo morso. E come rinunciare agli spaghetti aglio e olio, che scivolano unti, arrotolati nella nostra forchetta?

Al di là dei classici accostamenti, ognuno sperimenta la forma e il gusto che più ama, sebbene non sia permesso accettare gli esperimenti che spesso si trovano all'estero, come la tanto insultata pasta con il ketchup, che trova posto nel più basso girone nell'inferno e non per ingordigia, sia chiaro.

Mangiare pasta per gli italiani non è solo nutrirsi o alimentarsi. Mangiare pasta è coralità, è condividere un momento insieme, è l'ingrediente necessario per una sera tra amici o per finire una giornata. Mangiare pasta è la consolazione dopo un lungo viaggio passato tra sapori esotici, è il piacere dopo una giornata al mare, è sapore e freschezza in una sera di estate, autunno, inverno o primavera.

Ci piace pensare che il World Pasta Day sia nato per questo, per creare una giornata che ogni anno ci ricordi quanto sono importanti i momenti di condivisione, che per la maggior parte degli italiani avvengono a tavola si sa. Dovrebbero esserci più momenti da passare insieme lontano dalle furie quotidiane, più momenti conditi da risate e chiacchiere intorno a un tavolo. Passiamo troppo tempo da soli durante la giornata: nel traffico, fermi ai semafori, davanti a un pc o mangiando un pasto frugale sull'autobus.

In queste giornate, ricordiamoci che basta poco per far sparire le fatiche quotidiane, basta pochissimo per trovare calore e benessere, perchè non è mai il momento sbagliato per fare un sughetto al volo e mangiare insieme

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pensioni, c'è una buona notizia sull'età di vecchiaia

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 9 novembre 2019

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 12 novembre 2019

  • Nuovo maxi concorso: oltre 300 posti a tempo indeterminato, si cercano laureati e diplomati

  • Tasse, chi rischia di pagare di più con la nuova Imu

  • Medico muore durante il turno di notte: aveva 28 anni

Torna su
Today è in caricamento