Gialli

La verità sul caso Harry Quebert, la nostra recensione

Il libro uscito alcuni anni fa ha avuto un successo mondiale tanto da ispirare una serie tv con protagonista Patrick Dempsey. MIsteri, omicidi e intrighi sono i tratti caratteristici di questo libro, ecco la nostra recensione

Il romanzo La verità sul caso Harry Quebert, ha appassionato i lettori di libri gialli, tanto che ne è stata tratta una serie televisiva. Nella miniserie diretta da Jean-Jacques Annaud, il protagonista Harry Quebert è interpretato da Patrick Dempsey.

La verità sul caso Harry Quebert

Il personaggio principale del libro è Marcus Goldman un giovane scrittore di talento che dopo un fortunato esordio viene travolto dal successo con tutto ciò che ne deriva.

A peggiorare il blocco dello scrittore c’è il pubblico e il suo editore che sono in attesa di un nuovo libro. Marcus in piena crisi vede come unica speranza per superare la mancanza d’ispirazione, il suo vecchio professore e amico Harry Quebert che da diversi anni vive ad Aurora, un piccolo paesino del New Hampshire.

Giunto nella cittadina, il giovane si trova catapultato in un omicidio vecchio di trent’anni. Nel giardino del professore viene ritrovato il corpo di Nola, una quindicenne scomparsa nel 1975.

Quebert viene accusato dell’omicidio della ragazza con cui aveva una relazione clandestina. Convinto dell’innocenza del sui mentore, Marcus comincerà un’indagine personale. Durante il percorso per scoprire la verità il giovane riporta alla luce verità nascoste rilanciando la sua carriera.

La storia centrale del libro da cui parte tutto il racconto è la relazione tra Harry Quebert e la giovane Nola, un amore proibito. La passione travolgente tra un uomo di 34 anni e una ragazzina di 15 ci viene presentata come nata da un semplice sguardo. Il punto debole sono i dialoghi che spesso sono eccessivamente sdolcinati se si pensa che a parlare è un uomo di 34 anni.

Altro punto debole sono i personaggi secondari che se sono stati concepiti per alleggerire il racconto, con il passare del tempo diventano un po’ ripetitivi, noiosi e non aggiungono nulla al racconto.

Anche se il libro è lungo, lo stile semplice ed essenziale, risulta scorrevole coinvolgente. La storia ricca di colpi di scena, soprattutto nella parte finale, attira il lettore senza mai annoiarlo.

Anche se la trama è intricata, lo scrittore riesce ad incastrare tutto con abilità, creando una storia in cui tutto è al posto giusto senza eccessi o rallentamenti nella trama.

Il romanzo leggero e coinvolgente non è un giallo classico in quanto la storia d’amore tra il professore e la ragazza ha un ruolo centrale.

La trama si snoda tra sospetti e possibili colpevoli, anche se il finale non è una sorpresa, non vuol dire che è meno efficace e appassionante.

Ultime guide all'acquisto

Le Guide Popolari

  • Coppetta mestruale: quanto costa e perché usarla

  • I migliori smartphone “rugged”, impermeabili e resistenti ad urti, graffi e cadute

  • Camera da letto piccola, tutti i consigli per arredarla

  • I migliori trolley da utilizzare come bagaglio a mano in aereo

  • Le migliori macchine per un caffè come fatto al bar: la nostra classifica

  • Le luci perfette per illuminare l’armadio

  • Siero viso biologico anti-age marcato Flores: il più efficace contro rughe e macchie

  • Telecamere per esterno: le migliori sul mercato

Torna su
Today è in caricamento