Giovedì, 21 Gennaio 2021
Corsa
MENU
Corsa

L’abbigliamento da corsa per allenarsi anche quando fa freddo

Per gli amanti della corsa che non si fanno fermare neanche dal freddo invernale, l’abbigliamento giusto è importante. Vediamo cosa indossare per allenarsi al caldo e protetti

Gli amanti della corsa non si fanno fermare dalle condizioni atmosferiche avverse. Inoltre dopo le feste e gli eccessi in tavola, molti non rinunciano a rimettersi in forma con una bella corsetta.

Se la temperatura non aiuta e l’aria pungente vi spinge a rimanere al caldo di casa, comodamente seduti sul divano, un aiuto può arrivare dall’abbigliamento giusto.

Per allenarsi senza correre il rischio di avere freddo ecco alcuni capi che non possono mancare nel vostro outfit da runner.

Maglia intima termica

maglia intima-2

Per vivere al meglio l’allenamento è importante indossare l’intimo giusto. Anche se quello in cotone è il più sicuro, con il freddo è sconsigliato perchè tende a bagnarsi e non si asciuga rapidamente. La scelta migliore è quella di indossare magliette termiche traspiranti che regolano in automatico la temperatura del corpo, l’umidità e si asciugano rapidamente. Confortevoli con un’ottima vestibilità, si adattano ad ogni corporatura. Inoltre, l’orlo antiscivolo permette alle maglie di rimanere aderenti al corpo e proteggere anche durante la corsa.

Pro. Il materiale traspirante regala il massimo del comfort.

Contro. Per alcuni veste un po’ grande.

Scopri di più su Amazon

Pantaloni termici

Pantaloni termici-2

Correre al caldo è importante quindi anche i pantaloni devono essere adatti alle temperature invernali. Questo modello con interno felpato, mantiene le gambe alla giusta temperatura, assicurando una buona traspirazione. Lunghi fino alla caviglia sono il modello perfetto per la stagione più fredda dell'anno. Disponibili in blu con strisce bianche sono ideali per correre anche la sera, quando la visibilità è ridotta. Completati da una tasca posteriore chiusa con cerniera, sono ideali per conservare al sicuro le chiavi o piccoli oggetti e correre in totale libertà.

Pro. I pantaloni mantengono le gambe al caldo anche con le basse temperature.

Contro. Hanno una vestibilità molto ampia.

Scopri di più su Amazon

Pantalone a Compressione

Pantalone a Compressione-2

Per i più freddolosi che hanno bisogno di proteggersi dal freddo, ma i pantaloni non bastano, possono indossare una calzamaglia running termica. Il pantalone a compressione permette di avere il massimo del tepore quando si esce a correre in inverno. La maglia intrecciata e le fibre ultramorbide oltre ad avere un’alta vestibilità, assicurano il massimo del comfort sulla pelle. Disponibile in diversi colori, dal nero al rosso fino al bianco, dovete scegliere solo la tinta che preferite.

Pro. Ottimo rapporto qualità prezzo.

Contro. Bisogna fare attenzione alle taglie.

Scopri di più su Amazon

Calze di lana

Calze di lana-2

Avere i piedi caldi e asciutti quando si corre in inverno è importante, quindi la scelta della calza giusta è fondamentale. Il modello ideale è quello in lana perchè mantiene i piedi al caldo e limita la formazione di vesciche. Questo modello unisex è perfetto anche per il trekking. Realizzate con il repellente per insetti, riduce il rischio di punture di zecca, zanzara o altri insetti, la protezione  attiva fino a 40 lavaggi e non ha ripercussioni sull’organismo. Le calze in lana merino hanno proprietà antibatteriche ed isolanti, mantengono i piedi caldi in inverno e freschi d’estate e non permettono ai cattivi odori di diffondersi.

Pro. Regolano naturalmente la temperatura del piede.

Contro. Per alcuni clienti, scivolano un po’ all'interno della scarpa.

Scopri di più su Amazon

Giacca running

Giacca running-2

Quando si corre con climi rigidi, la giacca da running  è il capo irrinunciabile per allenarsi in inverno. Disegnata con un design pensato per la corsa, si adatta ai movimenti del corpo per dare il massimo comfort. Realizzata con tecnologia Gore Tex, è antivento, idrorepellente e traspirante, perfetta per stare al caldo anche durante giornate particolarmente piovose senza correre il rischio di sudare eccessivamente. Disponibile in diversi colori come nero, rosso o giallo e nero è completata da una cerniera frontale a doppio cursore, il colletto alto in tessuto spazzolato per avere più calore e confort, 2 tasche laterali con cerniera e l’orlo inferiore regolabile per adattarsi ad ogi fisico.

Pro. Dotata di collo alto, protegge anche la gola.

Contro. Bisogna valutare bene le taglie.

Scopri di più su Amazon

Felpa pile

felpa pile-2

Per avere una protezione in più dal freddo quando vi allenate all'aperto potete utilizzare la felpa in pile con zip comoda e facile da indossare. Il materiale traspirante permette di rimanere asciutti anche dopo un workout intenso. Il materiale morbido regala una piacevole sensazione sulla pelle e asciuga velocemente per essere indossato ogni volta che volete. La felpa completata da un cappuccio per ripararsi dal vento, è disponibile in differenti colori, dai più classici come il nero, il blu e il grigio, è possibile sceglierla in tinte più accese come il rosso e l'azzurro. 

Pro. La felpa è morbida e comoda.

Contro. L'interno felpato perde pelucchi.

Scopri di più su Amazon

Guanti termici

Guanti termici-3

Spesso si pensa che per correre al caldo basta indossare pantaloni e giacca, in realtà avere anche le mani protette ha un ruolo importante, perché sono la parte del corpo più esposta al freddo e al gelo invernale. Per averle al caldo e protette, i guanti sono indispensabili, traspiranti e con micropile all’interno sono dotati anche di inserti catarifrangenti nella parte frontale per essere visibili nelle ore più buie. Grazie al materiale utilizzato avrete le mani sempre protette e con il massimo della libertà, il modello permette di usare lo smartphone in modo semplice e veloce senza essere costretti a togliere i guanti.

Pro. Il materiale scamosciato facilita a presa.

Contro. Riscaldano bene fino a temperature pari allo 0.

Scopri di più su Amazon

Cappello

Cappello-5

Oltre alle mani anche la testa deve rimanere al caldo e un accessorio indispensabile nell'outfit di un corridore è il cappello. Questo modello disponibile in differenti colori dal classico nero e grigio, fino al rosa o al rosso si adatta ad ogni look e gusto. Perfetto per chi vuole correre di notte, non solo è caldo ma regala la giusta illuminazione, i quattro fari a Led possono illuminare la distanza fino a circa 10 metri e stabilire l'intensità della luce su tre livelli in modo da poter adattare la luce alle tue esigenze in qualsiasi ambiente. La batteria ricaricabile con ogni uscita usb ha una durata fino a 4 ore di uso continuo o 68 ore di utilizzo intermittente.

Pro. Il cappello è caldo e luminoso.

Contro. Il tessuto forma i pelucchi.

Scopri di più su Amazon

Come allenarsi in inverno

Gli appassionati della corsa amano allenarsi in ogni stagione e l’inverno con le sue temperature basse di certo non può fermare i runner. Anche se correre con il freddo assicura dei benefici, bisogna prendere delle precauzioni per mettere al riparo i muscoli e non avere ripercussioni.

Fare il riscaldamento

Prima di iniziare ad allenarsi è utile fare il riscaldamento, ma in inverno è particolarmente importante perché bisogna far aumentare gradualmente la temperatura del corpo in modo da assicurare movimenti più fluidi.

Vestirsi a strati

I tessuti termici sono gli alleati perfetti per allenarsi all’aperto senza farsi influenzare dalle basse temperature. Questo tessuto, a differenza del cotone riesce ad isolare il corpo ed evita l’eccessiva sudorazione. Anche le estremità devono essere protette perché sono quelle che subiscono di più il freddo. Nell’outfit di un perfetto runner quindi non possono mancare fasce, cappelli o guanti. Anche i piedi devono stare al caldo e protetti e le calze lunghe fino al polpaccio sono la scelta più indicata, mentre le scarpe devono isolare il piede dalla pioggia e dalla neve, essere traspiranti e pensate per adattarsi ai terreni scivolosi.

Scegliere quando allenarsi

In inverno le giornate sono più corte e la mattina presto o la sera le temperature sono particolarmente basse, per questo se decidete di andare a correre meglio uscire in tarda mattinata o nel primo pomeriggio.

Correre sulla neve è piacevole, ma per essere sicuri si deve evitare di farlo sul ghiaccio così da scongiurare il pericolo di incorrere in spiacevoli infortuni.

Fermarsi poco e bere a piccoli sorsi

Avere la temperatura del corpo costante permette di allenarsi nel modo migliore e non soffrire il freddo, quindi durante l’allenamento dovete evitare di fermarvi a lungo, ma avere un andamento costante e rapido.

Anche se con il freddo non si rischia di disidratarsi è bene bere a piccoli sorsi, prima o dopo l’allenamento.

Leggi anche

Le giacche da running per allenarsi anche nella stagione fredda 

 

I pantaloni giusti per allenarsi anche in inverno

Corsa: cos’è il Core Stability e come farlo a casa

Scopri tutti i vantaggi di Amazon Prime: iscriviti e usalo gratis per 30 giorni!

Si parla di
Sullo stesso argomento

Ultime guide all'acquisto

Potrebbe interessarti

L’abbigliamento da corsa per allenarsi anche quando fa freddo

Today è in caricamento