Venerdì, 7 Maggio 2021
Computer e Tablet
MENU
Computer e Tablet

Selpic P1: la recensione di un’innovativa mini stampante portatile

In prova una piccola stampante portatile, a getto d'inchiostro e senza fili

La Selpic P1 è un prodotto davvero particolare: una piccola stampante manuale che si utilizza come una penna, in grado di stampare su vari materiali oltre la carta, come tessuti, pelle, legno, plastica e metallo.

Stampante a getto d'inchiostro, senza fili, controllabile da smartphone.

Scopriamo, quindi, tutte le caratteristiche della Selpic P1.

Selpic P1: design e caratteristiche tecniche

Le forme della P1 ricordano quelle di un grosso pennarello. Nella parte alta troviamo la batteria e l'elettronica, mentre in basso è presenta la cartuccia a getto d'inchiostro.

La P1 può ospitare una sola cartuccia alla volta con stampe, quindi, monocromatiche; è però possibile scegliere tra differenti colori: nero, giallo, magenta, ciano, magenta chiaro, ciano chiaro, rosso e verde.

Sul lato destro troviamo il pulsante di alimentazione con led di stato ed una porta USB Type-C per la ricarica della batteria integrata. Sul lato opposto è, invece, presente il pulsante di stampa e quello per l'espulsione della cartuccia.

Non manca, infine, un piccolo coperchio magnetico per proteggere la testina di stampa. Ricordiamo anche le dimensioni pari a 131x31x24 mm, con un peso di 92 grammi e l’altezza massima di stampa di circa 2 cm.  

Passiamo alle caratteristiche tecniche con una risoluzione di 600 dpi, una batteria integrata da 210 mAh e la capacità della cartuccia di 5 ml. Cartuccia in grado di stampare fino a 90 pagine A4 con copertura del 5%. Non dimentichiamo l'autonomia di 3,5 ore e la connettività WiFi n e Bluetooth. 

Selpic P1: app dedicata, esperienza d’uso e prezzo

Per utilizzare la P1 basta immettere il testo all'interno dell'app dedicata Selpic, premere l'apposito tasto sul dispositivo e muovere la stampante sul foglio. Movimento facilitato da una piccola rotellina presente vicino la testina di stampa, con la possibilità anche di stampare su più righe. Per avere buoni risultati è necessaria un po’ di pratica, con un movimento delle mano che deve essere abbastanza lento e costante.

Passiamo alle prestazioni, con una sufficiente qualità di stampa anche dei caratteri più piccoli. Nessun problema nel collegamento tra P1 e smartphone, con un'app in italiano (con qualche errore di traduzione) molto semplice e di facile utilizzo, che consente di stampare anche immagini, codici a barre e QR. Non mancano, infine, varie opzioni per l'inserimento del testo, dai font, alla grandezza dei caratteri.

Concludiamo con le modalità di acquisto della P1, attualmente ancora in fase di sviluppo e ordinabile sulla piattaforma di raccolta fondi Indiegogo al prezzo di lancio di 83 euro. Il costo della cartuccia è di 33 euro.

Si parla di

Ultime guide all'acquisto

Potrebbe interessarti

Selpic P1: la recensione di un’innovativa mini stampante portatile

Today è in caricamento