Mercoledì, 19 Maggio 2021
Fotocamere
MENU
Fotocamere

Recensione Vacos Cam: una telecamera di sicurezza senza fili con pannello solare

In prova una telecamera di sorveglianza wireless da esterno con luci Led e sirena

Dopo la prova della Reolink Argus 3 torniamo ad occuparci di telecamere di sorveglianza alimentate da pannelli solari.

Oggetto oggi della nostra recensione è la Vacos Cam, una camera da esterno senza fili, a batteria, ricaricabile anche tramite pannello solare.

Camera con memoria integrata equipaggiata anche con sirena e luci a Led.

Analizziamo, quindi, nel dettaglio tutte le caratteristiche della Vacos Cam.

Vacos Cam: design e caratteristiche

La Vacos Cam si presenta con un design moderno e curato: una scocca bianca impermeabile, con certificazione IP65, e dimensioni di 88 x 76 x 76 mm.

Al posteriore troviamo un doppio sistema di aggancio per i due supporti forniti in dotazione: uno a vite ed uno di tipo magnetico; entrambi da fissare alla parete tramite stop\fischer in dotazione. Sempre al posteriore è presente il pulsante per la configurazione iniziale della camera (assente un comando per la gestione dell’alimentazione).

Non dimentichiamo la porta Micro USB in basso (protetta da uno sportellino in gomma) utile ad alimentare la batteria non rimovibile. Accumulatore che può essere anche ricaricato tramite un pannello solare opzionale da 4 W, collegabile alla camera tramite un cavo da 4 metri. Soluzione che semplifica l’installazione della Vacos Cam, rendendo inutili prese elettriche e cavi di alimentazione.

Passiamo ora all’analisi delle caratteristiche tecniche partendo dal sensore Sony IMX307, a 1080p. Camera dotata di angolo di visione di 120°, microfono ed altoparlante per un audio bidirezionale, WiFi a 2,4 Ghz e due piccoli luci a Led frontali.

Ricordiamo, inoltre, la visione notturna a colori fino a 10 metri e la memoria integrata da 16 GB non espandibile; memoria di tipo eMMC, piu veloce delle schede MicroSD. In alternativa è anche possibile acquistare il servizio Cloud di Vacos a partire da 2 euro a settimana. 

Concludiamo con la confezione che include anche un manuale in lingua inglese.

Vacos Cam: installazione e app dedicata

Questa telecamera può essere facilmente configurata grazie alla semplice procedura guidata presente all’interno dell’app Vacos. Applicazione in lingua inglese, disponibile per device mobili con Android e iOS. 

Software decisamente acerbo con menù scarni e poco intuitivi che ospitano un numero limitato di funzioni. All'interno dell'applicazione troviamo solo funzionalità essenziali come l’accesso alle riprese live (opzioni SD e HD) e ai video già memorizzati, l’opzione per registrare un nuovo filmato sullo smartphone oppure scattare una foto.

Passiamo al menù delle impostazioni, povero di opzioni. Qui troviamo la sezione dedicata al sensibilità del rilevamento dei movimenti (3 livelli disponibili) che include anche il riconoscimento delle figure umane. Proseguiamo con l'opzione per la disattivazione della sirena e il menù dedicato alla programmazione settimanale delle registrazioni (è purtroppo consentita una sola fascia oraria giornaliera).

Assenti le opzioni per la gestione delle notifiche, dell'area di rilevamento dei movimenti e delle luci a Led e altre funzioni molto utili come il timelapse. 

Concludiamo con la compatibilità con i dispositivi Echo dotati di schermo. 

Vacos Cam: analisi delle prestazioni e prezzo

Terminiamo la recensione dell’Argus 3 con l’analisi delle sue prestazioni. In generale il nostro giudizio è appena sufficiente con un buon hardware, purtroppo gestito da un pessimo software. 

Iniziamo dai video di buona qualità anche in notturna, nitidi e ben dettagliati; discrete le performance di speaker e microfono. Insufficienti le prestazioni della sirena a causa del basso volume e delle luci a Led dalla ridotta intensità. Luci non gestibili dall'utente e che si attivano automaticamente quando viene rilevato un movimento. 

Deludente anche la prestazione della batteria in grado di alimentare la camera per 2-3 settimane (quando non collegata al pannello solare). Autonomia decisamente inferiore a quella dichiarata dal produttore pari a sei mesi. Discreta la valutazione sul pannello solare.

Valutazione negativa sull’app di Vacos molto acerba e con all'interno vari bug, una poco chiara timeline ed un numero ridotto di funzioni. Segnaliamo, inoltre, i frequenti blocchi dell’app (versione Android). Analoga valutazione anche per le notifiche dei rilevamenti che molto spesso non vengono inviate allo smartphone. Problemi anche durante l'attivazione dei servizi in cloud. 

Rilevamento dei movimenti e delle figure umane abbastanza preciso. Stabile, infine, il collegamento con il router.

La Vacos Cam è acquistabile al prezzo di 129 euro. Il pannello solare è disponibile a 39 euro

Scopri di più su Amazon:

Vacos Cam

Pannello solare

Si parla di
Sullo stesso argomento

Ultime guide all'acquisto

Potrebbe interessarti

Recensione Vacos Cam: una telecamera di sicurezza senza fili con pannello solare

Today è in caricamento