Mercoledì, 19 Maggio 2021
Fotocamere
MENU
Fotocamere

Recensione Videocitofono Eufy: senza fili, smart e con videosorveglianza

Da Eufy un avanzato e completo videocampanello a batteria utilizzabile anche come telecamera di sicurezza

Prosegue il nostro viaggio alla scoperta dei prodotti di eufy e dopo la recensione del kit con due videocamere di sorveglianza a batteria, proviamo oggi il videocitofono di questo brand appartenente al gruppo Anker.

Un campanello senza fili che ospita una videocamera controllabile da cellulare. Con questo dispositivo è possibile rispondere a chi suona il campanello, senza necessariamente essere in casa. Ogni volta che qualcuno suonerà alla porta, il cellulare riceverà una notifica e sarà possibile vedere e parlare con l'interlocutore direttamente dallo smartphone. Una soluzione decisamente comoda, utilizzabile, inoltre, come una completa telecamera di sorveglianza con funzioni di rilevazione del movimento, riconoscimento del corpo umano e del viso.

Scopriamo, quindi, nel dettaglio tutte le caratteristiche del video campanello wireless di eufy.

Videocitofono Eufy: design e caratteristiche tecniche

Il videocitofono di eufy utilizza una scocca impermeabile, interamente realizzata in plastica, dall’elevata qualità costruttiva. Partiamo dal frontale dove troviamo un tasto per il campanello dalle generose dimensioni circondato da un LED blu. Sul lato anteriore è , inoltre, presente una videocamera in grado di riprendere video in 4:3, 2K (2560x1920) con un'ampia gamma dinamica (WDR). Non manca il microfono e l'altoparlante per l’audio bidirezionale e l'emettitore ad infrarossi per la visione notturna.

Passiamo ora al retro dove troviamo il pulsante per la connessione all'HomeBase 2 ed una porta Micro USB, protetta da uno sportellino in gomma, utile per la ricarica della batteria integrata, non rimovibile, da 6.500 mAh. Videocitofono che può anche essere collegato alla rete elettrica tramite un alimentatore opzionale.

Ricordiamo che questo prodotto non consente l’apertura a distanza delle serrature elettriche di porte, portoni o cancelli. 

Non dimentichiamo le dimensioni pari a 14 x 5,4 x 2,8 cm, con un peso di 208 grammi.

Il videocitofono di eufy si collega alla nostra WiFi attraverso la HomeBase 2: un piccolo accessorio, utilizzato anche dalle camere eufyCam 2 Pro, che ospita l'altoparlante per il campanello, una potente sirena e 16 GB di memoria per l'immagazzinamento dei video (crittografia dei dati AES-256). 

Sul retro della HomeBase 2 troviamo il pulsante per la sincronizzazione iniziale del videocampanello, la presa per l'alimentatore a parete, una Ethernet e la porta USB, utile per ricaricare il videocitofono. Presa Ethernet da collegare al nostro router solo durante la configurazione iniziale. All'interno della HomeBase 2 troviamo, infatti, un modulo WiFi a 2,4 GHz che facilita il posizionamento del dispositivo all'interno della nostra abitazione. 

Videocitofono eufy: configurazione, app e funzionalità

Iniziamo dall'installazione: il videocampanello va agganciato al muro tramite un'apposita placca, con relativi stop/fisher forniti nella confezione che include anche un accessorio per orientare il campanello verso l'utente ed una chiavetta proprietaria per la rimozione del dispositivo dalla parete. 

Configurare questo dispositivo è un’operazione molto semplice, adatta anche ad utenti poco esperti, grazie alla procedura guidata presente nell’app dedicata di eufy.

App che consente la gestione delle due funzionalità principali del dispositivo: video campanello e telecamera di sorveglianza.

Iniziamo dalla prima funzione ricordando la possibilità di impostare fino a 3 risposte istantanee automatiche utili, ad esempio, quando siamo fuori casa. 

Per quanto riguarda la suoneria del campanello, questa viene emessa direttamente dal videocitofono con ulteriori quattro opzioni aggiuntive selezionabili dall’utente: cicalino tradizionale già esistente, dongle USB per HomeBase 2 opzionale, altoparlante HomeBase 2 o speaker Amazon Echo.

Passiamo ora alle funzioni di telecamera di sorveglianza presenti nell’app. Iniziamo dalla possibilità di delimitare l’area di rilevamento dei movimenti, a cui si aggiunge un sistema di riconoscimento dei volti e del corpo umano. Funzionalità utile per ridurre i falsi allarmi grazie alla capacità della camera di distinguere i movimenti delle persone da quelli di foglie, insetti, ecc.

Non manca un completo menù delle impostazioni ed un valido sistema di gestione delle notifiche su smartphone, completamente personalizzabile dall’utente.

E’, inoltre, possibile programmare il funzionamento della funzione di telecamera di sorveglianza durante un’intera settimana o in base alla posizione dell’utente e attivare la sirena della HomeBase 2 quando viene rilevato un movimento.

Ricordiamo, infine, la compatibilità del videocampanello con i dispositivi Echo dotati di display. 

Videocitofono eufy: prestazioni e prezzo

Concludiamo la prova del videocitofono eufy con l’analisi delle sue prestazioni. In generale il nostro giudizio è decisamente positivo: un completo dispositivo dalle numerose ed utili funzionalità. 

Molto buona la qualità dei video anche in notturna, nitidi e ben dettagliati; discrete le performance di speaker e microfono. 

Ricordiamo, inoltre, l’elevata autonomia dichiarata della batteria, fino a sei mesi. Purtroppo, durante la nostra prova di due settimane non è stato possibile valutare questo parametro, con la batteria che ha mantenuto una carica vicina al 100%. Autonomia che dipende da vari fattori come impostazioni, utilizzo e temperatura. 

Giudizio positivo anche sull’app e sulla funzione di rilevazione dei movimenti, con le notifiche che arrivano sullo smartphone dopo pochi secondi. Potente e stabile il collegamento tra HomeBase 2 e videocampanello.

Tra gli aspetti che non ci hanno convinto l’assenza della rilevazione dei rumori anomali e di un sistema di avviso in caso di disattivazione della HomeBase 2. 

Concludiamo con il prezzo, il videocitofono eufy wireless è acquistabile a 199 euro. Ricordiamo, inoltre, la versione cablata a 149 euro e la variante senza fili e priva di HomeBase 2 a 129 euro

Scopri di più su Amazon.it

Videocitofono eufy 2K wireless

Videocitofono eufy 2K cablato

Videocitofono eufy 2K senza HomeBase 2

eufyCam 2 Pro: la prova di un completo kit con due camere di sorveglianza a batteria

Si parla di
Sullo stesso argomento

Ultime guide all'acquisto

Potrebbe interessarti

Recensione Videocitofono Eufy: senza fili, smart e con videosorveglianza

Today è in caricamento