Telefonia e Wearable

OPPO Reno Z: un elegante smartphone dalle elevate prestazioni e dall’ottimo prezzo

Da OPPO un nuovo cellulare con schermo AMOLED da 6,4”, camera anteriore da ben 32 MP e posteriore da 48 Megapixel

Reno Z è il nuovo smartphone di fascia media di OPPO; un cellulare potente e dal look curato con uno schermo dalle cornici sottili che occupa quasi interamente il frontale del cellulare.

Display AMOLED da 6,4 pollici e risoluzione Full HD+, dotato di un piccolo notch a goccia che ospita una fotocamera frontale da ben 32 MP.  Interessanti anche le fotocamere sul retro con un sensore principale da 48 MP, affiancato da una camera secondaria da 5 MP per la profondità di campo.

Non delude neanche il processore, un potente Qualcomm Snapdragon 710, affiancato da 6 GB di Ram e 128 GB di memoria.

Ricordiamo, inoltre, la batteria da 3.950 mAh con supporto alla tecnologia di ricarica rapida da 20W tramite USB Type C ed il sensore delle impronte digitali integrato all’interno del display.

Infine le dimensioni di 157,3 × 74,9 × 9,1 mm, per un peso 186 grammi ed il sistema operativo Android Pie 9.0 con personalizzazione ColorOS 6.0.

OPPO Reno Z dovrebbe essere disponibile anche in Europa a partire dal mese di giugno, nelle colorazioni Ocean Green e Jet Black, ad un prezzo di circa 200 euro.

Potrebbe interessarti

  • Sintomi, rimedi ed esercizi contro il dolore alla cervicale

  • Quando lo zenzero fa male

  • Tonno, come riconoscere quello di qualità (e quanto mangiarne)

  • Formiche, i metodi naturali per allontanarle da casa

I più letti della settimana

  • Saldi estivi 2019, tutte le date regione per regione: il calendario completo

  • Estrazioni oggi Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di martedì 18 giugno 2019

  • Estrazioni oggi Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di giovedì 20 giugno 2019

  • Autostrade, rivoluzione pedaggi al via: che cosa cambia con il nuovo sistema

  • Temptation Island 2019: quando comincia, anticipazioni e coppie

  • Prende reddito di cittadinanza e disoccupazione, ma lavora in nero: interviene la Finanza

Torna su
Today è in caricamento