Giovedì, 29 Ottobre 2020
Telefonia e Wearable
MENU
Telefonia e Wearable

Recensione RedMagic 5G: un ottimo smartphone per giocare

In prova uno smartphone dall’eccellente rapporto qualità/prezzo e dalle elevatissime prestazioni, pensato in particolare per gli appassionati di videogiochi

RedMagic è uno dei brand più noti nel mondo dei gaming phone, smartphone destinati agli appassionati di videogiochi, dalle eccellenti performance e dal design originale.

Da questo brand, appartenente a Nubia-ZTE, arriva ora il RedMagic 5G; uno smartphone da gaming, dal look aggressivo con prestazioni davvero elevate e avanzate soluzioni tecniche, acquistabile sul sito ufficiale dell'azienda a partire da 579 euro.

RedMagic 5G è il primo smartphone con display AMOLED a 144Hz, frequenza che consente di ottenere immagini più fluide rispetto a qualsiasi altro dispositivo mobile, sia nei videogiochi compatibili sia all'interno del sistema operativo, ad esempio nello scrolling dei menù o delle pagine web. 

Analizziamo, quindi, nel dettaglio tutte le caratteristiche del RedMagic 5G.

RedMagic 5G: uno smartphone dal design estremo

Il RedMagic 5G vanta un look aggressivo a partire dal design della scocca posteriore in vetro. Qui troviamo un led RGB completamente personalizzabile dall’utente posizionato al centro sotto la scritta RedMagic, affiancato da un secondo led sotto il logo dell’azienda. Ricordiamo inoltre le tre colorazioni disponibili: la versione Eclipse black da noi provata a cui si affiancano le più appariscenti varianti Pulse (bicolore) e Hot Rod Red.

Occupiamoci ora dell’ampio display AMOLED con led di stato, piccoli bordi sui lati inferiori e superiori e pellicola protettiva pre-applicata. 

Passiamo al lato sinistro dove troviamo due pulsanti touch ad elevata sensibilità (trigger) da utilizzare all’interno dei videogiochi, oltre al pulsante di alimentazione e al bilanciere del volume. Sul lato opposto troviamo, invece, una contattiera per gli accessori e il selettore per l’attivazione del menù “Game Space” che analizzeremo più avanti. 

Il RedMagic 5G si distingue inoltre per l’adozione di un sistema di raffreddamento a liquido, affiancato da una ventolina integrata, con le feritoie di ingresso e di uscita dell’aria presenti sui lati dello smartphone. 

Non dimentichiamo, infine, il jack delle cuffie in alto e lo slot per le due Nano Sim sul lato inferiore dove è presente anche la USB Type-C e lo speaker. Il RedMagic 5G adotta un audio stereo grazie al supporto della capsula auricolare.

Concludiamo con le dimensioni pari a 168,56 x 78 x 9,75 mm, per un peso di 218 grammi.

RedMagic 5G: caratteristiche tecniche

Di seguito le caratteristiche complete del RedMagic 5G:

-Processore: Qualcomm Snapdragon 865 
-RAM e Memoria: 8 - 12 GB di RAM, 128 - 256 GB UFS 3.0 non espandibili
-Display: 6,65", AMOLED, 2340x1080, 144Hz, HDR, con sensore impronte integrato
-Fotocamere posteriori: principale Sony IMX686 da 64 MP, grandangolo da 8 MP e macro da 2 MP
-Fotocamera frontale: da 8 MP
-Connettività: dual Sim, 4G e 5G, Wi-Fi 6 dual band, Bluetooth 5.1, NFC, USB Type-C, jack audio da 3.5 mm
-Batteria: da 4.500 mAh con ricarica rapida da 18W (supporto fino a 55W)

RedMagic 5G: analisi del software e Game space

Occupiamoci ora del software di questo smartphone spinto dal sistema operativo RedMagic OS 3 basato su Android 10, con patch di marzo. Un OS con limitate personalizzazioni.
Non mancano le gesture da utilizzare in alternativa ai classici comandi di Android e le news di Google accessibili con uno swipe verso destra. Ricordiamo, inoltre, la modalità ad una sola mano, l’always on e lo screen recording.

Citiamo anche le varie impostazioni per la gestione della ventola e per i led presenti al posteriore. Quello centrale può, ad esempio, illuminarsi alla ricezione di una chiamata.

Passiamo ora all’analisi del “Game Space”, menù accessibile tramite il selettore presente sul lato sinistro dello smartphone.

Software dedicato alla gestione di numerose funzionalità gaming. Iniziamo dalla possibilità di attivare quattro modalità durante l'esecuzione dei giochi che consentono di spingere al massimo le prestazioni del RedMagic 5G: Auto, GPU Turbo, CPU Turbo e Super Performance.

Qui troviamo anche i menù dedicati alla gestione dei trigger. Durante il gioco è possibile impostarli per simulare dei tocchi dello schermo alla loro pressione.

Non manca la funzione Macro che permette di registrare una serie di tocchi da riprodurre sullo schermo alla loro attivazione, e l’abilitazione di un mirino, comodo negli FPS.

Citiamo, infine, le opzioni per il blocco di messaggi e chiamate durante le sessioni di gioco e l’avanzata vibrazione 4D Shock.

Concludiamo con l'analisi del software per la gestione delle fotocamere. Peccato per la posizione del funzione grandangolo accessibile solo dal menù Pro e la funzione Macro inserita nella sezione “Camera Family”. Qui troviamo altre utili funzionalità come il Time-lapse e lo Slow motion. Infine citiamo la modalità Notte e i vari filtri disponibili.

RedMagic 5G: esperienza d’uso e prezzo

Il nostro giudizio su questo smartphone è sicuramente molto positivo. Il RedMagic 5G è uno degli smartphone più veloci sul mercato, grazie al potente processore Snapdragon 865 e allo schermo a 144 Hz. Smartphone completo e sempre fluidissimo, con eccellenti prestazioni nelle app e nei videogiochi. Utili, in particolare, i pulsanti dorsali e le varie funzionalità del Game Space.

Cellulare dal look originale, con una buona qualità costruttiva grazie alla cornice in metallo e al retro in vetro.

Ottima la valutazione sullo schermo dall’elevata luminosità e dai colori naturali. Il primo AMOLED sul mercato a 144 Hz, funzione che aggiunge un’evidente fluidità alle immagini, ma al momento supportata da un numero ridotto di giochi come Real Racing 3 e Dead Trigger 2. Schermo con riconoscimento delle impronte integrato abbastanza preciso e veloce.

Non delude il comparto audio stereo, potente e di qualità.

Passiamo alla batteria che consente un giorno di utilizzo abbastanza intenso con schermo a 90 Hz. Impostando, invece, il display a 144 Hz l'autonomia si riduce e si fa fatica ad arrivare a fine giornata.

Per quanto riguarda le prestazioni della camera principale posteriore, di giorno si ottengono scatti di buona qualità, con colori però non sempre naturali. Buoni i video in 4K, inutile invece la modalità ad 8K a 15 fps. Giudizio solo discreto sulla modalità Notte e sul grandangolo, poco utile la macro da 2 MP. Buoni i selfie.

Tra gli aspetti che non ci hanno convinto i menù solo parzialmente tradotti in italiano e l’assenza del Face unlock (funzione che potrebbe arrivare prossimamente). Inoltre non è attualmente possibile scaricare dal Play Store Netflix e Disney+.

Ottimo infine il rapporto qualità/prezzo, il RedMagic 5G è acquistabile sul sito ufficiale dell'azienda a 579 euro; un prezzo inferiore alla maggior parte degli smartphone top di gamma attualmente sul mercato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Scopri di più su Amazon

Si parla di
Sullo stesso argomento

Ultime guide all'acquisto

Potrebbe interessarti

Le Guide Popolari

Recensione RedMagic 5G: un ottimo smartphone per giocare
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...