Lunedì, 21 Giugno 2021
Video e Audio
MENU
Video e Audio

Recensione Powerbeats Pro: auricolari senza fili ottimi anche per gli sportivi

In prova completi auricolari Bluetooth senza fili, comodi e dall'elevata autonomia

Prosegue il nostro viaggio alla scoperta dei migliori prodotti audio sul mercato; oggetto oggi della nostra prova sono i Powerbeats Pro di Beats by Dr. Dre (brand di Apple): auricolari completamente senza fili, compatibili con tutti i dispositivi dotati di Bluetooth.

Un prodotto di fascia alta, dall’elevata autonomia, con un ottimo comfort. Cuffie ideali anche per un uso sportivo, dal design curato con varie colorazioni disponibili.

Analizziamo, quindi, tutte le caratteristiche delle Powerbeats Pro.

Powerbeats Pro: analisi del design

Le Powerbeats Pro si presentano con un design moderno e curato. Cuffie dotate di un utile archetto in gomma regolabile che garantisce la massima stabilità nell’orecchio, anche durante le attività sportive.

Le Powerbeats Pro sono auricolari in-ear dalle generose dimensioni con un’altezza di 2,3 cm, una lunghezza di 5,9 cm ed una larghezza di 3,8 cm, con un peso di 11 gr.

Ben progettati anche i comandi; iniziamo dal lato superiore dove è presente un pratico bilanciere del volume. Inoltre sotto il logo Beats si nasconde un comodo pulsante utile per la gestione di chiamate e musica (play/pausa con una singola pressione, doppio tocco per la traccia successiva e triplo per tornare al brano precedente). Controlli duplicati su ciascun auricolare.

Inoltre per attivare l'assistente vocale di Apple basterà pronunciare il comando vocale “Ehi Siri” senza rimuovere l’iPhone dalla tasca; in alternativa è possibile toccare il pulsante con il logo Beats in modo prolungato.

Concludiamo l’analisi delle cuffie ricordando la resistenza ad acqua e sudore e le colorazioni disponibili: Bianco avorio, Blu navy (oggetto della nostra prova), Blu ghiaccio, Rosa nuvola, Rosso magma e Nero.

Passiamo ora alla custodia dalle dimensioni davvero generose: altezza di 4,3 cm, lunghezza di 7,7 cm, larghezza di 7,7 cm e peso di 80 g.

Custodia in plastica che ospita sul frontale un led di stato e al posteriore una porta di ricarica Lightning (assente la ricarica wireless). All'interno è, inoltre, presente un pulsante per il pairing Bluetooth, utile solo per i dispositivi non realizzati da Apple.

La configurazione, infatti, con i device Apple è automatica, come vedremo nel prossimo paragrafo. 

Powerbeats Pro: configurazione e funzionalità

Occupiamoci ora della configurazione delle Powerbeats Pro: con gli auricolari alloggiati nella custodia con il coperchio aperto, basterà avvicinare un iPhone sbloccato con Bluetooth attivato e seguire le istruzioni sullo schermo.

Da iPhone sarà, inoltre, possibile monitorare la carica della batteria della custodia e delle cuffie.

Ricordiamo che, grazie ad iCloud, gli auricolari saranno abbinati in maniera automatica a tutti gli altri dispositivi Apple collegati allo stesso account.

Infine è anche possibile rintracciare i Powerbeats Pro tramite l’app Dov’è.

Passiamo alla configurazione sugli altri dispositivi non realizzati da Apple, dove si dovrà premere il pulsante presente nella custodia, con gli auricolari inseriti all'interno, e configurare le cuffie come un normale dispositivo Bluetooth. 

Per i device Android, è possibile scaricare l’app dedicata Beats che consente il monitoraggio della batteria di custodia e cuffie.

Ricordiamo, infine, che gli auricolari possono essere utilizzati anche singolarmente.

Per quanto riguarda le varie funzionalità presenti, le Powerbeats Pro sono dotate di sensori di accensione/spegnimento in grado di rilevare la posizione delle cuffie. Basterà rimuovere uno degli auricolari dalle orecchie per interrompere la riproduzione musicale; indossandolo di nuovo la musica riprenderà automaticamente.

Le Powerbeats Pro, sono dotate del chip H1 di Apple che consente connessioni rapide e sempre stabili, oltre alle varie funzionalità avanzate citate in precedenza. 

Terminiamo con l’elegante confezione che include un manuale anche in italiano e diversi gommini per gli auricolari, di varie dimensioni, che consentono di adattare facilmente queste cuffie ad ogni utente.

Powerbeats Pro: prestazioni, autonomia e prezzo

Concludiamo la recensione delle Powerbeats Pro con l'analisi delle prestazioni: molto buona la qualità generale, con un audio ampio e potente, leggermente “metallico” e duro quando si alza il volume. Giudizio positivo sugli alti cristallini; analoga valutazione per i medi, leggermente aspri, e per le voci naturali. Infine i bassi, profondi e definiti, mai preponderanti sulle altre frequenze. 

Occupiamoci ora dell’ergonomia. Le Powerbeats Pro sono cuffie resistenti e dall’elevata qualità costruttiva, ideali anche per gli sportivi. La particolare forma le mantiene, infatti, sempre ben salde all’interno delle orecchie. Forme adatte anche per chi indossa gli occhiali grazie all'archetto regolabile. Buono, infine, l’isolamento acustico, assente purtroppo la funzione di cancellazione attiva del rumore. Analoga valutazione sui microfoni e sulla connessione Bluetooth che risulta sempre stabile. 

Passiamo all’autonomia decisamente elevata; fino a circa 9 ore con una singola carica e più di 24 ore utilizzando la custodia di ricarica dotata anche di fast charge: con 5 minuti di carica è possibile ottenere 1,5 ore di ascolto e fino a 4,5 ore extra dopo 15 minuti di ricarica.

Concludiamo con il prezzo delle Powerbeats Pro pari a

249,99 euro.

Scopri di più su Amazon.it (acquistabile anche a rate)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Recensione Powerbeats Pro: auricolari senza fili ottimi anche per gli sportivi

Today è in caricamento