Giovedì, 21 Ottobre 2021
Video e Audio
MENU
Video e Audio

Super TV OLED fino a 65”: recensione Metz MOC9000Z

In prova un TV OLED 4K dalle elevatissime prestazioni, dalle complete caratteristiche e con un design ultra-sottile

Prosegue il nostro viaggio alla scoperta dei migliori prodotti audio-video sul mercato. 

Oggetto oggi della nostra prova è il nuovo Tv OLED MOC9000Z (serie MOC9) di Metz, marchio tedesco con oltre 80 anni di esperienza, sponsor della Juventus.

Tv OLED 4K disponibile in due varianti da 55 e 65 pollici (la versione da noi testata). Un prodotto dal raffinato design che include le migliori tecnologie attualmente disponibili come Dolby Vision, Dolby Atmos, pannello OLED a 120 Hz, HDMI 2.1 e sistema operativo Android Tv.

Analizziamo, quindi, nel dettaglio tutte le caratteristiche del nuovo Tv OLED 4K di Metz MOC9000Z.

Tv Metz MOC9000Z: design e connessioni

Il Tv di Metz si presenta con forme decisamente curate ed un’elevata qualità costruttiva. Spicca, in particolare, il sottilissimo pannello OLED (appena 3,5 mm) dotato di cornici laterali quasi invisibili e di un’ampia base in metallo che consente di inclinare il Tv di circa 3,5 gradi.

Pannello OLED dotato di un raffinato rivestimento posteriore lucido nella parte alta, con una lavorazione che ricorda l'alluminio spazzolato.

Più in basso è, invece, presente una struttura più spessa realizzata in plastica nera, dedicata all'elettronica e alle connessioni. Spessore che aumenta ulteriormente vicino alla base dove troviamo la sezione audio.

Passiamo alle connessioni situate al posteriore, sul lato sinistro, all'interno di un vano dedicato. Porte che possono essere nascoste utilizzando un pannello rimovibile dotato di un vano passacavi.

Qui troviamo 3 HDMI 2.1 con Variable Refresh Rate (VRR) per movimenti più fluidi, e Auto Low Latency Mode (ALLM) che ottimizza le prestazioni del Tv durante i videogiochi; tecnologie utilizzate nei Pc e nelle console di ultima generazione. 

Proseguiamo con due USB 2.0, una Ethernet, una presa per le cuffie ed un ingresso audio-video analogico. Proseguiamo con l’uscita digitale ottica e gli ingressi per i sintonizzatori (DVB T2-HEVC H.265 e satellite). Non manca, infine, lo slot CI. Passiamo alla connettività wireless che include WiFi dual band e Bluetooth.

Sempre sul lato sinistro troviamo, inoltre, il comando per la disattivazione dei microfoni integrati per Google Assistant (funzione che analizzeremo più avanti) ed un piccolo joystick utile per le funzioni di gestione alimentazione, selezione sorgenti, controllo volume e canali Tv.

Concludiamo con le dimensioni pari a 144,7 x 85,9 (83,4 senza base) x 23,7 (6,9 senza base) cm ed il peso di 24,8 kg (con base) / 23,2 kg (senza base di appoggio). Ricordiamo, infine, la possibilità di installazione a parete.

Tv Metz MOC9000Z: caratteristiche tecniche e telecomando

Occupiamoci ora dell’analisi delle caratteristiche tecniche del Tv dotato di un pannello OLED da 65 pollici a 10 bit. Tv con risoluzione 4K (Ultra HD - 3840 x 2160 pixel) dotato dell'avanzata tecnologia definita da Metz 2×120Hz: schermo ad alto refresh rate a 120 Hz e MEMC (Motion Estimation Motion Compensation) a 120 Hz, per immagini sempre fluide, naturali, definite e prive di lag. OLED compatibile con HDR10, Dolby Vision (standard sempre più diffuso anche sulle piattaforme di streaming) e HLG (utilizzato da Sky).

Un modello con luminosità di 1000 cd/m², elevatissimo contrasto (135000:1), tempo di risposta di 1 ms e ampio angolo di visione di 178 gradi.

A bordo troviamo, inoltre, l’avanzato processore video Chameleon Extreme 2.0 dotato di algoritmi d’intelligenza artificiale per la gestione di varie funzioni: riduzione del rumore video, super risoluzione che incrementa il livello di dettaglio, miglioramento del contrasto e autoadattamento AI che interviene sui toni della pelle.

Passiamo al comparto audio con 4 speaker dotati di una potenza complessiva di 20 Watt, compatibili con Dolby Atmos e dts Studio Sound.

Il Tv integra, inoltre, microfoni che consentono l’accesso “a mani libere” a tutte le funzionalità del noto Google Assistant (comandi vocali fino a 5 m di distanza per news, avvio app sul Tv, gestione smart home e altro ancora). Sono, inoltre, presenti 4 led di stato frontali bianchi che ricordano quelli presenti sugli smart speaker di Google. Funzione decisamente comoda, con una buona qualità dei microfoni integrati.

Non dimentichiamo la dotazione di memoria con 2 GB di Ram e 32 GB di storage per giochi e app.

Proseguiamo con il buon telecomando dotato di pulsanti per l'avvio rapido di Netflix, Prime Video, Youtube e Google Play. Peccato per l’assenza della retroilluminazione.


Tv Metz MOC9000Z: piattaforma Android TV e impostazioni

A bordo del Tv di Metz troviamo il completo sistema operativo Android TV, in versione 10. Si tratta di un’ottima piattaforma che consente di accedere direttamente a più di 5.000 app di vario genere, a partire dalle più famose piattaforme di streaming video come DAZN, Netflix, YouTube, Prime Video e Disney+. In aggiunta si possono utilizzare note applicazioni come Kodi e VLC che consentono la riproduzione di file audio e video presenti su memorie esterne collegate al TV via USB.

Grazie ad Android è anche possibile installare sul Tv videogiochi comandabili tramite telecomando o joypad Bluetooth (da acquistare separatamente). Televisore compatibile anche con Stadia: app di Google (ancora in via di sviluppo) dedicata al cloud gaming. 

E’ possibile scaricare un browser web per la navigazione su Internet e non manca l’utile funzione di Chromecast che consente di visualizzare sul Tv foto e video presenti su smartphone e tablet ed utilizzare app di streaming installate sul cellulare come, ad esempio, Now Tv.

Passiamo ora all’analisi delle impostazioni con una ricca sezione dedicata al setup video e audio, integrata direttamente all'interno dell'interfaccia di Android TV. 

Iniziamo dalle modalità preimpostate (Vivido, Standard, Sport, Utente e Film), con la possibilità di intervenire su numerosi setting come gestione del rumore video, temperatura colore, bilanciamento del bianco, controllo del contrasto locale e altro ancora.

Anche nella sezione audio non mancano vari preset (Standard, Musica, Sport e Film) con sezioni per la gestione del Dolby Atmos e del dts Studio Sound che ampliano virtualmente il fronte sonoro.

Ricordiamo, infine, l'interfaccia rapida attivabile tramite il pulsante Menù sul telecomando e la funzione di TimeShift.

Tv Metz MOC9000Z: prestazioni e prezzo

Concludiamo la nostra recensione del Tv Metz MOC9000Z con l'analisi delle prestazioni. Il nostro giudizio su questo Tv è decisamente positivo, con una qualità video di altissimo livello.

Metz ha realizzato uno dei migliori Tv del 2021; un modello con un elevato dettaglio, un ottimo contrasto ed una resa dei colori estremamente naturale. Giudizio molto positivo anche sulla luminosità del pannello, con neri, ovviamente, assoluti.

Con film, documentari e serie tv in 4K Dolby Vision (disponibili, ad esempio, su Netflix e Disney+), il MOC9000Z vanta prestazioni superbe con immagini estremamente realistiche, quasi tridimensionali. Buone le performance con video a definizione più bassa ed il setup di fabbrica; ottime le performance nei videogiochi e negli eventi sportivi, con il pannello a 120 Hz che garantisce un’elevata fluidità delle immagini. Non velocissimo, infine, lo zapping tra i vari canali.

Giudizio positivo anche sugli speaker con un audio potente e dettagliato, medi e alti di buona qualità, voci naturali e bassi discreti, non profondissimi.

Analoga valutazione sul completo sistema operativo Android TV e sull’assistente vocale Google Assistant. Durante le nostre prove abbiamo, infatti, utilizzato i comandi vocali per varie ed utili funzioni come il controllo di Netflix e la gestione di luci intelligenti. Segnaliamo solo qualche sporadico avvio involontario causato dall’audio del TV.

In definitiva si tratta di un TV completo e dall’elevata longevità, in grado di gestire senza difficoltà ogni tipo di sorgente e capace di soddisfare anche gli appassionati più esigenti. 

OLED, inoltre, dall'interessante rapporto qualità-prezzo. La versione da 55 pollici è acquistabile a 1.399 euro, mentre la variante da 65” è disponibile a 1.999 euro.

Scopri di più su Amazon.it

I migliori decoder per il nuovo digitale terrestre a partire da 27 euro

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Super TV OLED fino a 65”: recensione Metz MOC9000Z

Today è in caricamento