Giovedì, 13 Maggio 2021
Video e Audio
MENU

XGIMI Halo: la recensione di un ottimo videoproiettore portatile

Da XGIMI un videoproiettore a batteria Full HD, compatto e dalle elevate prestazioni

Prosegue il nostro viaggio nel mondo dei videoproiettori e dopo la recensione del Nebula Cosmos, proviamo oggi l'XGIMI Halo.

Un completo modello a batteria, di fascia alta, dalle ottime prestazioni, semplice da installare e da utilizzare.

Scopriamo, quindi, tutte le caratteristiche dell'XGIMI Halo.

XGIMI Halo: design, connessioni e caratteristiche tecniche

L'XGIMI Halo si presenta con forme eleganti e dimensioni contenute pari a 113,5 X 145 x 171,5 mm, con un peso di 1,6 KG. Un prodotto, inoltre, ben costruito con scocca laterale in metallo e lato superiore in plastica dove troviamo un led dedicato alla batteria e i comandi Play/Pausa e gestione del volume.

Sul retro sono, invece, presenti il pulsante di alimentazione, l'ingresso per l'alimentatore, una HDMI, una USB 2.0 ed un'uscita audio per le cuffie. Connessioni posizionate sopra la presa di aerazione. Passiamo al lato inferiore dotato di attacco a vite e di un supporto che consente di inclinare leggermente il proiettore.

Non dimentichiamo la connettività wireless che include WiFi n dual band e Bluetooth 5.0.

Occupiamoci ora delle caratteristiche tecniche dell'XGIMI Halo; un proiettore DLP con matrice da 0,33", risoluzione Full HD (1080p) e 4K in ingresso, supporto video in 3D, HDR (attualmente non disponibile) e luminosità di 800 ANSI Lumen.

Un proiettore dotato di autofocus e correzione digitale della geometria dell'immagine (±40°), installabile a soffitto o dietro lo schermo, con una durata della lampada di 30.000 ore ed alimentato da una batteria da 5.400 mAh.

Cuore dell'XGIMI Halo è il processore Amlogic T950X2, affiancato da 2 GB di Ram e da 16 GB di memoria.

Passiamo alla sezione audio realizzata in collaborazione con Harman Kardon e formata da due altoparlanti da 5 Watt.

XGIMI Halo: piattaforma Android TV e impostazioni

Occupiamoci ora del software dell'Halo dotato del sistema operativo Android TV, in versione 9, in italiano. Una completa piattaforma che consente di accedere direttamente a più di 5.000 app di vario genere, a partire dalle più note piattaforme di streaming come YouTube, Prime Video o Disney+. Non mancano giochi e app come Kodi.

Inoltre XGIMI Halo integra tutte le funzionalità di una Chromecast ed un completo player per la riproduzione, via USB, di foto, musica e file video anche in 4K.

Abbastanza curata la sezione dedicata alle impostazioni video con la possibilità di modificare numerosi parametri. Sono anche presenti varie modalità preimpostate (Office, Game, ecc); assenti, invece, i controlli dedicati al comparto audio.

Ricordiamo, inoltre, la completa sezione dedicata alla correzione trapezoidale sui quattro angoli ed il piccolo telecomando con microfono integrato che consente l'accesso a tutte le funzionalità di Google Assistant.

XGIMI Halo: prestazioni e prezzo

Terminiamo la recensione dell'XGIMI Halo con l'analisi delle sue prestazioni. Il nostro giudizio su questo prodotto è assolutamente positivo. XGIMI ha realizzato uno dei migliori proiettori portatili attualmente disponibili sul mercato. Un prodotto davvero completo, compatto e ben costruito, semplice da installare e da configurare.

Iniziamo dalle prestazioni video; molto buona la definizione delle immagini, con colori naturali ed un discreto livello del nero; ottima l'uniformità e la luminosità; veloce, precisa e molto utile la messa a fuoco automatica. Giudizio positivo anche sul setup di fabbrica. Viste le caratteristiche dell'XGIMI Halo, consigliamo di utilizzarlo in un ambiente oscurato o con una ridotta illuminazione.

L'Halo è in grado di proiettare ottime immagini, con dimensioni davvero elevate. Durante le nostre prove abbiamo trovato un buon compromesso tra distanza di proiezione, definizione e luminosità posizionando il proiettore a poco più di 2 metri dalla parete, ottenendo un'immagine di circa 80 pollici.

Occupiamoci ora degli speaker integrati; buone le prestazioni dell'audio, abbastanza potente, con voci naturali e bassi sufficienti. Ricordiamo, inoltre, la possibilità di collegare il proiettore ad un sistema audio esterno anche via Bluetooth.

Giudizio positivo sull'interfaccia basata su Android TV: veloce, di facile utilizzo e completa di tutti i servizi di streaming più noti. L'unica piccola nota negativa riguarda Netflix installabile tramite l'app XTV Manager, disponibile sul Play Store. Problematica che comunque sarà presto risolta tramite un aggiornamento software.

Molto utili le funzionalità di Chromecast e i comandi vocali di Google Assistant.

Concludiamo con la ventola di raffreddamento dal rumore molto ridotto (< 30 dB) e con l'autonomia della batteria pari a circa 2 ore e mezza utilizzando i vari servizi di streaming.

Peccato, infine, per la mancanza di un copriobiettivo e per l'assenza nella confezione di una borsa per il trasporto.

Infine il prezzo, l'XGIMI Halo è acquistabile a 799 euro.

Scopri di più su Amazon

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

XGIMI Halo: la recensione di un ottimo videoproiettore portatile

Today è in caricamento