Sabato, 24 Luglio 2021

Fallimento di Banca Etruria, Cassa Marche, Cariferrara e Carichieti: chi sarà risarcito

La protesta a Montecitorio dei correntisti

Come procedere al risarcimento degli obbligazionisti delle banche fallite? Chi risarcire? Chi chiamare a decidere delle istanze di risarcimento (Bankitalia, Authority anticorruzione)? Quanto risarcire e in che tempi e modi? I dubbi che il governo ha dovuto affrontare da quando a novembre sono fallite Etruria, Cassa Marche, Cariferrara e Carichieti sono stati finalmente risolti, dopo settimane di trattative estenuanti con il commissario europeo alla Concorrenza Margrethe Vestager.  

Saranno risarciti tutti i sottoscrittori di obbligazioni fino al limite dei 100mila euro, lo stesso ammontare entro il quale vengono tutelati dai fallimenti bancari tutti i conti correnti. Non potranno però chiedere il risarcimento coloro che non hanno comprato le obbligazioni direttamente dalle 4 banche in questione che le hanno emesse ma altrove, ad esempio sul mercato secondario.

Il ministero del Tesoro stima di cavarsela con 200 milioni circa a fronte di un valore delle obbligazioni, andato perso in seguito al fallimento di Etruria, Cassa Marche, Cariferrara e Carichieti, di 350 milioni di euro.  La somma di 200 milioni rappresenta comunque il doppio di quanto messo finora a disposizione con la legge di stabilità e occorrerà colmare il gap tra questa cifra e quella di cui l’apposito fondo di solidarietà era stato provvisto dalla legge di stabilità. 

Chi sia escluso dal risarcimento potrà comunque fare ricorso a un arbitro o al giudice ordinario, ove ritenga di essere stato vittima di una truffa e di avere gli estremi per dimostrarlo. I risarcimenti rappresentano una deroga alla regola del bail-in voluta dall’Europa ed in base alla quale dei debiti e dell’eventuale fallimento di una banca rispondono anche quanti hanno comperato azioni od obbligazioni di quella banca.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

Fallimento di Banca Etruria, Cassa Marche, Cariferrara e Carichieti: chi sarà risarcito

Today è in caricamento